QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trento Film Festival: oggi arriva Kurt Diemberger e si parla di ultra maratone

sabato, 26 aprile 2014

Trento – Fino al  7 maggio è in programma il 62° Trento Film Festival. In arrivo a Trento grandissimi registi, scrittori alpinisti e arrampicatori: Reinhold Messner, Alex Honnold, Adam Ondra, Simone Moro, Kurt Diemberger. Tra gli scrittori, Mauro Corona, Licia Colò, il giornalista messicano Diego Osorno, l’inviato RAI Duilio Giammaria, lo storico Marco Armiero, Enrico Brizzi e il documentarista Folco Quilici.  Sono molti e tutti famosi i protagonisti attesi a Trento per il 62° Trento Film Festival, che il pubblico potrà incontrare in occasione delle serate evento all’Auditorium S. Chiara, negli incontri letterari della mattina e del pomeriggio a Palazzo Calepini e Roccabruna, nelle serate cinematografiche al multisala Modena e al cinema Vittoria.

IL PROGRAMMA ODIERNO  

Un’altra leggenda in arrivo a Trento sarà Kurt Diemberger, protagonista del documentario Verso dove del regista Luca Bich, anche in questo caso un’anteprima internazionale, il 26 aprile al Cinema Modena. Sempre nel pomeriggio di sabato 26 aprile, infine, per la seconda sessione del Convegno “Ultra maratone e Trail in montagnconfortola_forsberga” promosso dalla Società Italiana di medicina di montagna, sono attesi alcuni dei più noti skyrunners: da Antonella Confortola ( a sinistra nella foto) a Jonathan Wyatt.

 

ALTRI APPUNTAMENTI 

 

Documentarista e scrittore Folco Quilici ritorna a Trento per parlare delle sue esplorazioni terrestri e nei mari del mondo raccontate nel libro Il mio mondo (Barbera editore) domenica 27 aprile alla Sala Conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.

“Appennino a due voci” è il titolo del reading letterario che avrà per protagonista lo scrittore – camminatore Enrico Brizzi, insieme a Marco Albino Ferrari accompagnati da Denis Biason, appuntamento in programma lunedì 28 aprile al MUSE – Museo delle Scienze di Trento.

Lo storico Marco Armiero, parlerà del suo nuovo libro “Montagne della patria” sul ruolo della montagna nella storia del nostro paese, in compagnia di Claudio Sabelli Fioretti, mercoledì 30 aprile alla ala Conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.

Avventura verticale è invece il titolo dell’appuntamento che riunirà per parlare dell’irresistibile attrazione della sfida due autori affermati come Enrico Camanni con il libro Il Viaggio Verticale (Edizioni Ediciclo) e Alberto Sciamplicotti autore de La seduzione dell’avventura (Edizioni Ediciclo) il 29 aprile alla Sala Conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136