QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, Trofeo AGSM: domani sera a Quaderni il derby dell’Adige con Verona

martedì, 24 settembre 2013

Trento – Campioni del Mondo e d’Italia di nuovo in campo domani sera per il primo dei due test match con la Calzedonia Verona programmati nei prossimi quattro giorni. Mercoledì 25 settembre, a partire dalle ore 19.30 a Quaderni di Villafranca (provincia di Verona), la Diatec Trentino disputerà infatti la terza amichevole del proprio pre-campionato scendendo in campo per il Trofeo AGSM. Originariamente organizzato come allenamento congiunto, l’appuntamento ha invece assunto i contorni della gara ufficiale offrendo così l’opportunità a Roberto Serniotti di testare i propri effettivi in una partita vera a tutti gli effetti.Matteo Burgsthaler in attacco

Per questo appuntamento il nuovo allenatore gialloblù avrà a disposizione gli stessi dieci effettivi che si sono ottimamente mossi in campo venerdì scorso contro Piacenza (successo per 3-1 che ha scatenato l’entusiasmo dei 1.200 del PalaTrento) e approfitterà del test match per far guadagnare ancora maggiore autonomia di gioco alla propria squadra contro un avversario più avanti nella preparazione. La Calzedonia Verona ha infatti iniziato ieri la sua settima settimana di preparazione (una in più della Trentino Volley) ed ha nelle gambe già tre amichevoli: due con Padova (con cui ha perso la prima volta per 1-3 e la seconda al tie break) ed una con Monza (ko in quattro set). La voglia di ottenere il primo successo stagionale ed alzare quindi il Trofeo AGSM fornirà sicuramente ulteriori stimoli agli scaligeri che, ancora privi dei nazionali Ter Horst, Zingel e Gasparini, si presenteranno verosimilmente a Quaderni con Boninfante in regia, Bellei opposto, lo spagnolo Gonzalez e Gabriele schiacciatori, Coali e Anzani al centro, Pesaresi libero.

Nella Diatec Trentino Serniotti deve sciogliere solo il dubbio legato al regista titolare (Suxho o Sintini), mentre in posto 4 assieme a Alexandre Ferreira verrà confermato Michele Fedrizzi; l’ex di turno più fresco (gli altri due sono Colaci e Szabo) è stato fra i principali protagonisti dell’ultima amichevole, proponendosi già come una valida alternativa in attacco allo stesso opposto ungherese.

Ci aspettiamo qualche passo in avanti rispetto ai precedenti test disputati con Innsbruck e Piacenza – presenta l’appuntamento il secondo allenatore della Trentino Volley Simone Roscini - ; sarà un’ulteriore occasione di verifica contro un avversario che potrà schierare più di metà sestetto titolare. Dopo la buona prova contro la Copra Elior è importante continuare il processo di avvicinamento alle prime partite ufficiali con la stessa determinazione che abbiamo sin qui avuto; un fattore che si è spesso notato maggiormente nel fondamentale di difesa dove, al di là dell’aspetto tecnico, conta anche la voglia di tenere in gioco il pallone”.
Il Trofeo AGSM si giocherà presso il Palasport “G.Turrina” di via Afra Decò a Quaderni con ingresso gratuito; la sfida di sabato 28 settembre – sempre con Verona ma in quel caso al PalaTrento (ore 19.30) – sarà invece compresa nell’abbonamento stagionale 2013/14.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136