QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, domani la prima uscita stagionale: al PalaTrento arriva Innsbruck

giovedì, 12 settembre 2013

Trento – A poco meno di un mese dall’inizio della preparazione arriva il momento del primo test stagionale per la rinnovata Trentino Volley di Roberto Serniotti. Ad inaugurare, seppur in maniera non ufficiale, la stagione gialloblù sarà infatti una amichevole non ufficiale con la formazione austriaca dell’Hypo Tirol Innsbruck, che si svolgerà domani pomeriggio, venerdì 13 settembre, al PalaTrento a partire dalle ore 18.30 circa (ingresso gratuito)Antonio De Paola in ricezione

Il confronto con un avversario internazionale di livello (che, come Trento, disputerà la prossima CEV Champions League) presenta diversi motivi di interesse nonostante le due squadre arrivino alla prima amichevole stagionale a ranghi ancora ridotti. La formazione Campione del Mondo dovrà fare a meno dei tre nazionali Birarelli, Lanza e Sokolov ma anche del regista Suxho (che ieri è tornato negli Stati Uniti per assistere alla nascita del figlio Leo Valeri e tornerà disponibile dalla prossima settimana) e dello schiacciatore Fedrizzi, che lavora a parte per un risentimento muscolare. A Innsbruck invece mancherà solo il libero Shoj; a disposizione invece tutto il resto della nuova rosa a partire dal centrale Nicola Leonardi, tesserato dai tirolesi poco più di un mese fa e ancora di proprietà della Trentino Volley. Le defezioni non toglieranno comunque nulla all’interesse e all’attesa che si è creata in questo periodo per vedere all’opera chi sino ad ora ha svolto la prima parte della preparazione.

Per l’occasione Roberto Serniotti disporrà di undici elementi: i sette delle prima squadra, l’opposto ungherese Szabo (ancora in prova, ma a breve verrà presa una decisione) e i giovani Mazzone (schiacciatore), Polo (centrale) e Giannelli (palleggiatore). Il primo sestetto gialloblù della nuova stagione potrebbe quindi vedere Sintini in regia, Szabo opposto, De Paola e Ferreira schiacciatori, Colaci libero, Burgsthaler e Solé al centro. Per il posto 3 argentino e lo schiacciatore portoghese sarà la prima occasione per mostrarsi al proprio nuovo pubblico.

Innsbruck giungerà all’incontro verosimilmente con meccanismi più oliati, avendo già lavorato nelle prime settimane di preparazione quasi al completo seppur priva del primo allenatore Stefan Chrtiansky (padre dell’ex schiacciatore della Trentino Volley e attualmente impegnato sulla panchina della Nazionale Slovacca). Il suo secondo, Daniel Gavan, può quindi contare attualmente sui due palleggiatori Kaszap (ex Piacenza) e Tusch, sugli opposti Jimenez Zamora e Ermacora, sugli schiacciatori Berger, Peda (ex Cuneo e Loreto), Harthaller e Koraimann, sui centrali Frances e Leonardi e sul libero Kronthaler.

“Un’amichevole è sempre un momento particolarmente interessante della preparazione; in questo caso lo è ancora di più tenendo conto che questo sarà il primo test match di una rosa completamente rinnovata, che deve imparare a conoscersi in campo – spiega Roberto Serniotti - . Abbiamo bisogno di appuntamenti di questo tipo per crescere e capire dove lavorare di più in vista dei primi impegni ufficiali. Non mi attendo grandi risposte, non è nemmeno il momento per pretenderle ora, ma vorrei vedere sempre lo spirito giusto. Vogliamo ben figurare davanti al nostro pubblico”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136