QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Sport Days, 1300 studenti al quartiere fieristico di Riva del Garda

venerdì, 6 ottobre 2017

Riva del  Garda – Tre giorni di grande sport: da oggi a domenica è in calendario Trentino Sport Days al quartiere fieristico di Riva del Garda (Trento). Tante novità rispetto alla prima edizione dello scorso anno: quattro nuove aree tematiche e due progetti speciali: Sport Libera Tutti e Sport Security Days. Tanti i campioni dello sport che saranno in fiera per raccontarsi, con 1300 studenti coinvolti e ben 44 Federazioni.trentino-sport-days-corsi-2

Nata con l’obiettivo di fornire una panoramica completa dell’offerta sportiva locale, Trentino Sport Days è in programma fino a domenica 8 ottobre al Quartiere Fieristico di Riva del Garda. La seconda edizione ricca di novità per coinvolgere sempre più sportivi di tutte le età.

Oggi la manifestazione è dedicata alle scuole: 1300 studenti delle scuole primarie si metteranno in gioco grazie alle Federazioni che, sempre più attivamente, coinvolgeranno i ragazzi con attività e prove. Questa giornata rientra a pieno titolo nel progetto di Alfabetizzazione Sportiva promosso dalla Provincia Autonoma di Trento. Altri studenti, questa volta del liceo sportivo di Rovereto e Mezzolombardo, sono attesi in fiera per assistere al seminario organizzato dalla Scuola Regionale dello Sport del Coni di Trento dal titolo  “Il Fair Play come modo di vivere” tenuto dal professor Monego, vicepresidente CIFP.

Si continua con le giornate di domani (sabato 7) e domenica 8 ottobre con l’apertura degli spazi espositivi a tutti coloro che vogliono vivere una giornata di sport, benessere e formazione. Accanto ad un sostanziale incremento delle Federazioni Sportive coinvolte sempre più attivamente (ndr: sono 44 le realtà federali presenti quest’anno, quasi il doppio della prima edizione) e della superficie espositiva, Trentino Sport Days presenta un’altra originale novità nella sua offerta: Sportworld, Let’s Fit, Outdoor Addiction e Be Healthy. Quattro nuovissime aree tematiche dedicate a diverse tipologie di pubblico, caratterizzate da ricchi programmi di intrattenimento e legate tra loro dal filo conduttore dello sport.

Cosa significano questi quattro nomi? Sportworld: giovani, sport e diritto allo sport sono i pilastri portanti di quest’area, dedicata al tema dell’educazione sportiva giovanile e realizzata in collaborazione con il CONI di Trento; Be Healthy ha l’ambizione di fornire ai visitatori di Trentino Sport Days gli strumenti adatti a prendere delle decisioni consapevoli in merito a stile di vita e benessere psicofisico; Let’s Fit: l’attrazione che gli amanti del fitness stavano aspettando, uno spazio dove “energia” è la parola d’ordine e dove colori, suoni, vibrazioni, corsi, dimostrazioni, master class e show possono allontanare per qualche ora lo stress provocato dalla routine quotidiana; Outdoor Addiction: scoprire le novità in materia di attrezzature sportive, avere l’occasione di acquistare direttamente in fiera l’abbigliamento e gli strumenti giusti per vivere al meglio le proprie giornate all’insegna dello sport e raccogliere idee e spunti per programmare divertenti vacanze attive in Trentino.

Le novità della seconda edizione di Trentino Sport Days non finiscono qui. Ogni area presenterà infatti dibattiti e seminari formativi, abbracciando la filosofia di Riva del Garda Fierecongressi SpA che vede nella formazione il futuro degli eventi. Tra questi momenti ad esempio ci saranno le “Chiacchierate sul Cibo” tenute dalla Fondazione Chronic-Care che insieme a Slow Food organizza in fiera anche un percorso di ginnastica sensoriale, un Convegno del Centro Sportivo Educativo Nazionale dedicato al settore olistico, la “maratona” formativa dal titolo “Scuola, territorio e sport: esperienze in movimento” con la partecipazione di docenti dell’Università di Bologna, altri momenti dal respiro internazionale con relatori Erasmus e della Open Academy of Medicine London SPP Sport e Science.

Per il secondo anno il talk show “I Campioni si raccontano” alle 14.30 di domani: la campionessa olimpica Odette Giuffrida (judo), Silvia Bertagna (freestyle - slopestyle), Laura Pirovano (sci alpino), Michela Moioli (snowboard), Arianna Cau (snowboard & wakeboard), Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal (sci paralimpico), Nicolò Renna (windsurf), Mirco Montagni (mountain-bike), Giorgio Rocca (sci alpino), Gianluca Grigoletto (sci carving) e Marco Mariani (curling) si confronteranno e racconteranno la vita da atleta, dagli esordi ai titoli, dai sacrifici ai successi, dall’allenamento all’alimentazione, senza dimenticare le emozioni.

Significativa inoltre l’iniziativa Sport Libera Tutti: sin dalla sua prima edizione, Trentino Sport Days ha dimostrato una particolare sensibilità nei confronti del tema dello sport paralimpico.

Proseguendo lungo questo percorso, grazie anche al coinvolgimento della la F.I.P Federazione Italiana Pallacanestro – Comitato di Trento, è nato il progetto Sport Libera Tutti, iniziativa rivolta agli utenti con disabilità di sei cooperative trentine, coinvolti in una serie di tappe di avvicinamento alla pallacanestro con il momento conclusivo in fiera sabato 7 ottobre. Durante la giornata verrà proposto un percorso motorio a stazioni seguito da un minitorneo di tiri a canestro dove vedremo le varie cooperative in azione, sicuramente coinvolte ed entusiaste.

Sport Libera Tutti vuole essere una grande opportunità per persone con disabilità perché punta a trasformare lo sport in un’occasione di incontro, scambio e conoscenza anche delle dinamiche di gruppo, tralasciando per un po’ la realtà e il vissuto personale.

Ulteriore novità è l’anteprima di Sport Security Days, con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura, Cooperazione, Sport e Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento e la Protezione Civile del Trentino: il tema “ci piace lo sport sicuro” è il filo conduttore di questa iniziativa, volta a sensibilizzare i visitatori di Trentino Sport Days sulla tematica della sicurezza sportiva. L’appuntamento con lo sport è quindi al Quartiere Fieristico di Riva del Garda, con ingresso gratuito. Orario: 9–18.

LE QUATTRO AREE TEMATICHE DI TRENTINO SPORT DAYS
SPORTWORLD
Giovani, sport e diritto allo sport: questi i pilastri portanti di Sportworld, l’area di Trentino Sport Days dedicata al tema dell’educazione sportiva giovanile. Realizzata in collaborazione con il CONI di Trento, realtà oggi più che mai impegnata nella difficile impresa di “convertire allo sport” il maggior numero possibile di giovani, Sportworld rappresenta un tentativo concreto di indirizzare le generazioni 2.0 e 3.0 verso uno stile di vita più sano ed equilibrato. Oltre 30 realtà sportive affiliate al CONI (Federazioni nazionali, Enti di promozione, Discipline associate e Associazioni benemerite) caratterizzano questa speciale area tematica all’interno della quale istruttori federali e personale qualificato propongono prove sport gratuite adatte a bambini e ragazzi, tornei, approfondimenti teorici e formazione per preparatori atletici, arbitri e insegnanti di educazione fisica.

BE HEALTHY
Be Healthy ha l’ambizione di fornire ai visitatori di Trentino Sport Days gli strumenti giusti per prendere delle decisioni  consapevoli in merito al proprio stile di vita e al proprio benessere psicofisico. Nel 2017 Trentino Sport Days continua il percorso intrapreso durante la prima edizione e propone un’area tematica dedicata allo sport, alla salute e alla corretta alimentazione dove raccogliere nozioni, testare strumentazioni e acquistare prodotti utili ad incrementare la qualità della propria vita. Uno degli strumenti più efficaci per essere “healthy” è sicuramente il programma di incontri formativi proposti all’interno delle quattro aree forum della fiera. Questi seminari rientrano inoltre a pieno titolo nella filosofia di Riva del Garda Fierecongressi che considera la formazione come un vero e proprio valore aggiunto per la sua offerta fieristica.

LET’S FIT
Let’s Fit è l’attrazione che gli amanti del fitness stavano aspettando: uno spazio dove “energia” è la parola d’ordine e dove colori, suoni e vibrazioni possono allontanare per qualche ora lo stress provocato dalla routine quotidiana. Palestre, scuole fitness e scuole danza sono il cuore pulsante di questa innovativa area all’interno della quale gli espositori hanno la possibilità di mostrare il meglio della loro offerta dando libero sfogo alla fantasia e alla creatività. Corsi, dimostrazioni, master class e veri e propri show diventano quindi gli ingredienti fondamentali della ricetta Let’s Fit.

OUTDOOR ADDICTION
Scoprire le novità in materia di attrezzature sportive, avere l’occasione di acquistare direttamente in fiera l’abbigliamento e gli strumenti giusti per vivere al meglio le proprie giornate all’insegna dello sport e raccogliere idee e spunti per programmare divertenti vacanze attive in Trentino: è per rispondere a queste esigenze che nasce Outdoor Addiction, l’area commerciale di Trentino Sport Days. Uno spazio dedicato allo shopping e alle mille proposte di itinerari e vacanze attive offerte dal territorio trentino ai suoi visitatori, locali e non: una scelta naturale visto il contesto dell’Alto Garda in cui la vacanza attiva la fa da padrona. Outodoor Addiction è il “Paradiso degli amanti dell’outdoor” che possono trovare a Trentino Sport Days tutto ciò che di meglio esiste sul mercato per arrampicare, sciare o semplicemente camminare in montagna.

I PROGETTI SPECIALI DI TRENTINO SPORT DAYS
SPORT LIBERA TUTTI
Sin dalla sua prima edizione, Trentino Sport Days ha dimostrato una particolare sensibilità nei confronti del tema dello sport paralimpico. Proseguendo lungo questo percorso, nel 2017 questa manifestazione ha promosso, grazie anche al coinvolgimento della la F.I.P Federazione Italiana Pallacanestro – Comitato di Trento, la nascita del progetto Sport Libera Tutti. Iniziativa rivolta agli utenti con disabilità di sei cooperative trentine, Sport Libera Tutti consiste in una serie di tappe di avvicinamento allo sport della pallacanestro che vedono l’appuntamento finale calendarizzato per sabato 7 ottobre, all’interno della fiera. Durante quest’ultima giornata, verrà proposto un percorso motorio a stazioni seguito da un minitorneo di tiri a canestro dove vedremo le varie cooperative in azione, sicuramente coinvolte ed entusiaste. Sport Libera Tutti vuole essere una grande opportunità per persone con disabilità perché punta a trasformare lo sport in un’occasione di incontro, scambio e conoscenza anche delle dinamiche di gruppo, tralasciando per un po’ la realtà e il vissuto personale. Condividere la fatica e la gioia di raggiungere un obiettivo comune è infatti grande motivo di crescita individuale.

SPORT SECURITY DAYS – ANTEPRIMA
Con le acque del lago più grande d’Italia, i venti che soffiano costanti, i 300 km di percorsi tra strade, sentieri e mulattiere, i numerosi corsi d’acqua, le pareti di eccezionale calcare e una straordinaria altimetria che va dai 60 agli oltre 2000 metri, il Garda Trentino è natura, senza risparmio di emozioni. Quasi sempre meravigliose ma alle volte anche pericolose. E’ in queste occasioni che scendono in campo uomini, mezzi, cani ed elicotteri per aiutare nelle ricerche e nei soccorsi. La Protezione Civile del Trentino, supportata da tecnologie e mezzi all’avanguardia e da personale e volontari versatili e preparati, ha sempre dimostrato di essere all’altezza di tutte le situazioni, anche le più difficili. Con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura, Cooperazione, Sport e Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento e la Protezione Civile del Trentino nasce così Sport Security Days, l’occasione per raccogliere conoscenze ed esperienze, per parlare di sicurezza in un territorio dall’anima sportiva (sia grazie ai cittadini residenti che ai turisti) e votato ai temi della protezione civile. Sport Security Days promuove la formazione nell’ambito della sicurezza sportiva, rivolgendosi alle scuole ma anche ai cittadini e ai tecnici. Fare formazione con Sport Security Days più che mai vuol dire prevenzione: perché ci piace lo sport sicuro! All’anteprima di Sport Security Days partecipano: Corpi dei Vigili del Fuoco Permanenti, Corpi dei Vigili del Fuoco Volontari, Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Servizio Provinciale Trentino, Croce Rossa Italiana, Nu.Vol.A. Nuclei di Volontariato Alpino, Protezione Civile Provincia Autonoma di Trento, Psicologi per i Popoli, Scuola Provinciale Cani da Ricerca e Catastrofe ONLUS e Sistema Operativo Protezione Civili Numero Unico 112. Da mettere in agenda l’appuntamento con la prima edizione di Sport Security Days, autunno 2018.

I CONTEST DI TRENTINO SPORT DAYS
SCATTA E VINCI – SPORT EDITION
Immortala un tuo momento di sport, condividi la foto su Instagram con l’hashtag #TSD17 e segui il profilo di Trentino Sport Days: la fotografia che ricevereà più like vincerà il concorso Scatta e Vinci Sport Edition. Il vincitore sarà premiato con un buono del valore di 200 euro da spendere tra gli stand di Trentino Sport Days nelle giornate di domani e domenica 8 ottobre. Il secondo e il terzo classificato riceveranno invece un simpatico gadget brandizzato Trentino Sport Days da ritirare direttamente in fiera. Puoi partecipare fino a questo pomeriggio alle 18.

VINCI UN WEEKEND SPORTIVO CON TRENTINO SPORT DAYS
Se ti piace l’idea di fare sport nella cornice del Lago di Garda, questa è l’occasione che stavi aspettando! Con una piccola azione, hai l’opportunità di partecipare all’estrazione di un esclusivo “weekend sportivo” nel Garda Trentino. Vuoi saperne di più? Leggi tutti i dettagli di questa imperdibile opportunità. Partecipare (fino a domenica 8 ottobre alle ore 17:30) è semplicissimo: iscriviti alla newsletter di Trentino Sport Days. Un sistema informatico di selezione casuale estrarrà il fortunato vincitore che si aggiudicherà un pernottamento per due persone in camera doppia con trattamento in mezza pensione all’interno di uno dei magnifici  Hotel 4 stelle del Garda Trentino + un’esperienza sport per due persone da vivere sul territorio (kayak, vela, canyoning, bike, trekking ecc.) negli stessi giorni. La prenotazione del soggiorno, che dovrà essere effettuata attraverso l’Agenzia Viaggi di Riva del Garda Fierecongressi S.p.A. (Rivatour), potrà essere effettuata da lunedì 9 ottobre 2017 fino al 31 maggio 2018.

I TESTIMONIAL DI TRENTINO SPORT DAYS
ODETTE GIUFFRIDA
Odette Giuffrida è una judoka italiana il cui esordio nelle competizioni internazionali è stato dei migliori, con l’oro ai Campionati Europei nella categoria cadetti e l’argento ai Mondiali. Sono tante le medaglie collezionate da Odette, ma un posto d’onore è riservato alla medaglia d’argento nella categoria 52 kg alle Olimpiadi di Rio nel 2016. Di sé stessa dice: “I primi anni vincevo sempre. Ma la svolta è arrivata quando ho iniziato a perdere. In quel momento ho capito che la mia vita sarebbe stata il judo, perché riusciva a tirare fuori il meglio di me. Sul podio olimpico salgono 3 persone ogni quattro anni e mi sono chiesta “perché uno di quegli atleti non posso essere io”? Di strada ce ne è voluta, ma alla fine ci sono arrivata”. Brava Odette! Racconteremo questa strada a Trentino Sport Days.

LAURA PIROVANO
Laura Pirovano è una giovane atleta trentina, campionessa di sci alpino polivalente. Il suo esordio in Coppa del Mondo è di soli due anni fa, il 28 febbraio 2015 a Lienz. Chiude al terzo posto assoluto la graduatoria generale di Coppa Europa e al quinto quella di slalom gigante. Con la vittoria del 12 marzo 2017 in Svezia diventa la nuova campionessa del mondo di gigante. Laura ha conquistato una medaglia d’oro anche ai campionati italiani in combinata.

MICHELA MOIOLI
Michela Moioli è una snowboarder italiana specializzata nello snowboard cross. La giovane bergamasca ha vinto, tanto, nonostante la giovane età: due volte medaglia di bronzo ai Mondiali juniores prima e Mondiali poi, una medaglia d’oro ai Campionati Italiani, otto podi in Coppa Europa con tre vittorie, sei volte sul gradino più alto del podio in Coppa del Mondo e, non da ultimo, vincitrice della Coppa del Mondo di snowboard cross nel 2016. Possiamo dire che ha una bella collezione di medaglie: non siete curiosi di scoprire i suoi progetti e obiettivi  futuri? Venite a conoscerla a Trentino Spor Days.

SILVIA BERTAGNA
Ha cominciato a sciare da piccola, ma il freestyle è arrivato solo a 18 anni. Dai primi salti a bordo pista e nello snowpark sotto casa, alle competizioni internazionali il passo però è stato breve tanto da farla diventare l’unica donna nella squadra italiana di Coppa del Mondo. Lei è Silvia Bertagna, 30enne della Val Gardena, sciatrice freestyle specialista nello slopestyle, sport olimpico dal 2014 che consiste nell’effettuare salti e acrobazie lungo una pista in discesa con rampe, ringhiere e ostacoli. D’inverno scia quasi tutti i giorni per 3 o 4 ore, d’estate l’allenamento è concentrato sulla potenza e sulla forma fisica. Nei suoi programmi ora ci sono le Olimpiadi in Corea: ne parleremo con lei a Trentino Sport Days.

ARIANNA CAU
Roveretana, Arianna è una delle poche atlete del nostro panorama a praticare due sport a livello agonistico, facendosi notare e vincendo in entrambe: stiamo parlando di wakeboard e snowboard. Recentemente ha conquistato il titolo di campionessa italiana di slopestyle. Tra le sue passioni le foto, i video, la natura, gli animali e… il budino al cioccolato che la mamma le prepara prima delle gare, quasi un rito. Arianna si dice soddisfatta e completa solo quando ha una tavola: la conosceremo più da vicino a Trentino Sport Days.

GIACOMO BERTAGNOLLI E FABRIZIO CASAL
“Sono Giacomo Bertagnolli, un ragazzo del 1999 appassionato di sport che, dal 2012, ha voluto intraprendere la strada dello sci alpino agonistico paralimpico. Abito in Val di Fiemme, in Trentino, dove, fin da piccolo, ho potuto coltivare molte passioni sportive. La disabilità visiva, che ho fin dalla nascita, non mi ha mai fermato. Ultima mia passione, è lo sci alpino paralimpico. Competo nella categoria Visually Impaired / classificazione B3, preceduto dalla mia guida Fabrizio Casal”. Si presenta così questa coppia di atleti che a gennaio in occasione dei Mondiali di Sci Paralimpico di Tarvisio, ha sbancato il botteghino con il bronzo nel SuperG, l’oro nella Supercombinata e l’argento nel Gigante. Racconteranno la loro storia, di sacrifici e di fiducia, a Trentino Sport Days.

NICOLO’ RENNA
Figlio d’arte di Vasco, talento personale coltivato da un decennio. Capelli biondi, nato e vissuto nella patria del windsurf, il Garda Trentino e il Circolo Surf Torbole sono la sua casa. Stiamo parlando di Nicolò Renna, che a maggio ha conquistato il gradino più alto del podio al Campionato Europeo RS:X (attuale tavola olimpica) categoria Under 17, disputato a Marsiglia (Francia).

Nicolò veste perfettamente il ruolo di giovane promessa del windsurf italiano e se gli si chiede cosa voglia fare da grande la risposta è semplice “andare sempre più a tuono nelle regate, senza però dimenticare la scuola”. Bravo Nicolò, a Trentino Sport Days ci racconterai come riesci a gestire le due cose!

MIRCO MONTAGNI
Mountain bike, snowboard, camminare in montagna sono le passioni a cui si dedica sin da piccolo. “Non posso proprio fare a meno della mountain-bike” ci confessa. Il Downhill, o Gravity come oggi è meglio dire, è la specialità in cui riesce a dare il meglio di sè stesso. La ricerca dei “trick” migliori il suo obiettivo, saltare sui dossi, naturali o artificiali che siano per disegnare nell’aria le più belle figure possibili. Mirco oggi è nella ranking list dei primi quindici biker gravity d’Italia. Dove lo potete trovare? Sul 601, Cost Trail, Val del Diaol, i sentieri del Garda trentino dedicato al Gravity, e poi nei migliori posti d’Italia a caccia di quelle emozioni che la due ruote artigliate sa dare ai giovani come lui… e a Trentino Sport Days!

GIORGIO ROCCA
“Ho vissuto per anni nello Sci Club: Categorie Juniores, Coppa Europa ed infine sono riuscito a partecipare a 165 gare di Coppa del Mondo. Ho fatto 2 Olimpiadi, 6 Campionati del Mondo ed ho capito che un atleta non smetterà mai di essere tale… per questo mi metto sempre in gioco alla ricerca di nuove sfide!” E’ così che si presenta Giorgio Rocca, portabandiera dello sci italiano che ha fatto di questo sport non solo la sua passione principale ma anche il suo impegno lavorativo, come atleta prima, come imprenditore poi. A Trentino Sport Days racconterà la sua vita da campione ma anche il suo impegno nel regalare a bambini, ragazzi e adulti esperienze di vita sulla neve.

GIANLUCA GRIGOLETTO
Gianluca Grigoletto è un ex sciatore alpino italiano specializzato nello slalom speciale, nello slalom gigante e nel carving, vincitore di tre Coppe del Mondo di sci Carving Cup. Nato a Rovereto, Gianluca ha esordito nel Circo Bianco a Bormio: dopo diverse presenze in Coppa del Mondo si è specializzato nella disciplina del carving, alla quale si è dedicato interamente dal 2005. Nella Coppa del Mondo di carving ha ottenuto numerose vittorie, conquistando tre Coppe generali. A Trentino  Sport Days ci racconterà questo e molto altro, fino alla sua attività attuale: perché anche se finisce l’agonismo, l’amore per lo sport no!

MARCO MARIANI
Marco Mariani è un giocatore di curling ed ex hockeista su ghiaccio italiano, di Cortina d’Ampezzo, atleta del Curling Club Dolomiti e della Sportivi Ghiaccio Cortina. Dopo aver militato nella seria A di hockey, Marco ha fatto parte della nazionale italiana di curling, vantando 83 presenze. Nella sua carriera ha anche preso parte ai XX Giochi olimpici invernali disputati a Torino nel 2006, ad un campionato mondiale di curling (Victoria 2005) ed a dieci campionati europei. Marco è l’unico atleta italiano del curling ad essersi aggiudicato il Colin Campbell Award durante il campionato mondiale del 2005. Complessivamente Mariani ha vinto cinque medaglie d’oro, sei medaglie d’argento e tre medaglie di bronzo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136