QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino brilla nell’Orientamento, Alto Adige spopola nel Badminton: i risultati delle Finali nazionali dei Campionati studenteschi

martedì, 31 maggio 2016

Levico – Sono gli studenti dell’Alto Adige i più forti d’Italia nella specialità del Badminton. E’ questo il responso uscito dalle due giornate di gare della Finali nazionali dei Campionati studenteschi ospitate ieri e oggi in Valsugana, nella ridente valle del Trentino che ha visto prevalere gli studenti altoatesini in entrambi i tornei (foto Mosna). badminton finali nazionaliAl termine degli accesi confronti disputati nelle palestre di Pergine Valsugana la classifica finale delle scuole di primo grado assegna nell’ordine le medaglie ad Alto Adige, Piemonte e Sicilia (nono il Trentino) mentre tra gli istituti di secondo grado il medagliere propone oro nuovamente all’Alto Adige, argento alla Lombardia e bronzo alla Sicilia. Quarto il Trentino.

Tra scuole di primo grado a prevalere è stato al quartetto dell’Ic di Appiano composto da Greta Dosel, Nadia Puff, Felix Buratto e Lukas Pirchler, con insegnante Michaela Von Wohlgemuth. Nono posto per i ragazzi dell’IC Cavalese (Lorenzo Finco, Jonathan Verde, Martina Betta e Marianna Sontacchi) guidati da Mauro Verde. Tra le scuole di secondo grado l’oro è andato al quartetto dell’IISS di Malles che ha schierato Lisa Sagmeister, Magdalena Unterer, Rudi Sagmeister e Simon Koelleman, accompagnati da Veronika Oberhofer. Podio sfiorato per il quartetto trentino dell’IC La Rosa Bianca Weisse composto da Leonardo Cavada, Leonardo Vaia, Alessandra Sontacchi e Josefina Bibay, con accompagnatore Placido Spampinato.finali nazionali orienteering

I risultati delle gare a staffetta dell’Orienteering rispecchiano i valori proposti lunedì nelle gare individuali al parco di Arte Sella con due titoli al Trentino (Fiera di Primiero) e uno a testa ad Alto Adige (LS IT in Lingua tedesca di Bolzano) e Veneto (LC. dal Piaz di Belluno)

Il confronto ospitato in centro a Levico Terme ha visto i successi nella categoria Allievi del terzetto del Liceo Scientifico G. dal Piaz di Belluno (Scopel, Mondin, Bonan) davanti all’IS Fiera di Primiero (Damiano Bettega, Maurizio Castellaz, Gabriele Bizzarri) e al Liceo scientifico italiano in Lingua tedesca di Bolzano (Manuel Egger, Tiziano Braiato, Michele Paganini). In campo femminile le portacolori del Liceo scientifico italiano in Lingua tedesca di Bolzano (Emma Elisabeth Garber, Johanna Holzl, Vera Chiusole) hanno avuto ragione del Liceo Galvani di Bologna (Bazzigotti, Lanzarini, De Nardis) e del Liceo Scientifico G. dal Piaz di Belluno (Giovanelli, Mondin, Canova).finali

Nella categoria Cadetti il titolo tricolore è andato al terzetto dell’I.C Fiera di Primiero (Carlo De Darli, Marco Orler, Tiziano Bettega). Sul podio anche i veneti Dal Molin, Nart e D’Inca dell’IC Sedico di Belluno. E dopo una formazioni mista la classifica propone IC Santa Sofia di Cesena con Landi, Cabassi e Zanchini. Anche in campo femminile l’oro è andato al Trentino grazie a Giulia Rigoni, Aurora Bettega e Arianna Maschio in gara con i colori dell’IC Fiera di Primiero), l’argento alle venete dell’IC Sedico di Belluno (Moro, Fragona, Stiz) e il bronzo alle emiliane dell’IC Borgonuovo di Bologna (Tocci, Castaldo, Disette). Ottavo posto per le altoatesine Maria Grazia Candelori, Emma Fulterer e Jenny Wild (IC Sciliar).

In serata è prevista la premiazione finale al PalaLevico.badminton

Complessivamente sono giunte in Valsugana 84 delegazioni per un totale di 340 studenti per l’Orienteering 10 delegazioni pari a 80 studenti per il Trail-O, ovvero l’Orientamento aperto alle persone con disabilità, e 40 le squadre miste per il Badminton, Un piccolo esercito di studenti-atleti affiancati da 350 insegnanti accompagnatori. E ora dal 6 al 9 giugno sarà nuovamente la Valsugana (con le partite ospitate a Pergine Valsugana, Levico Terme, Borgo Valsugana e Telve), affiancata da Trento, ad ospitare i tornei di pallavolo. L’inaugurazione prevista lunedì 6 giugno alle ore 17.30 presso il Palalevico. Complessivamente i Tricolori studenteschi vedranno la presenza di 1500 gli atleti da tutta Italia: Ciascuna regione partecipa con le squadre vincitrici nelle singole discipline delle categorie cadette/cadetti (scuola media) e allieve/allievi (scuola superiore).orienteering

La manifestazione sportiva è organizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e dal Comitato Italiano Paralimpico in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, le Federazioni Sportive Nazionali e gli Enti locali. I Campionati sono riservati agli studenti delle istituzioni scolastiche statali e paritarie di primo e di secondo grado e trovano la naturale collocazione nell’ambito delle attività di avviamento alla pratica sportiva svolta in maniera istituzionale dai docenti di educazione fisica. L’Organizzazione della manifestazione è curata dal Dipartimento della Conoscenza della Provincia autonoma di Trento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136