QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tourlaghi: nella prima tappa trionfo di Gaspari e Ricci. Risultati e classifica

sabato, 31 maggio 2014

Fraveggio – (An. Col) – Gaspari e Ricci vincono la prima tappa della Tourlaghi, con piazza d’onore a Galliano e Locardi. La prima tappa della Tourlaghi, la suggestiva gara podistica a tappe che fino a lunedì animerà la Valle dei Laghi, riparte da dodici mesi fa.

Laura Ricci 1

A trionfare al termine del prologo di 4 chilometri  attorno ai sentieri e agli orti del borgo di Fraveggio sono stati i trionfatori assoluti dell a nona edizione, ovvero il vicentino di Schio Diego Gaspari e la modenese di Sassuolo Laura Ricci. Decisamente più combattuta la gara maschile vissuta sul testa a testa fra il piemontese Massimo Galliano ed appunto il vicentino alfiere del Gabbi Bologna. Gaspari è riuscito ad aggiudicarsi il primo atto grazie ad uno sprint finale, precedendo sulla gradinata che portava alla chiesa di Fraveggio di 2 secondi il rivale. Poco lontano, sia durante tutta la prova, sia sul traguardo il trentino Andrea Debiasi dell’Atletica Trento, che ha accusato un ritardo di 4 secondi dal vincitore. Seguono a 23 secondi Enrico Cozzini dell’Atletica Clarina, quindi il senato re della Tourlaghi Adriano Pinamonti, che ha preso parte a tutte le dieci edizioni: 27 i suoi secondi di ritardo. Seguono poi in classifica Emanuele Franceschini del Quercia, l’atleta di casa Cristian Giovanazzi ed Adriano Pagotto dell’Atletica Vittorio Veneto.

LA GARA FEMMINILE

Senza storie invece la gara femminile, almeno per quanto riguarda la posizione di vertice, visto che Laura Ricci (nella foto a lato)  ha praticamente fatto gara a se dal primo all’ultimo metro. La portacolori della Corradini Rubiera ha infatti concluso la sua prova con il tempo di 17’24”, staccando di 44 secondi la piacentina Gisella Locardi, che ha rimontato ben 3 posizioni nel finale, quindi a quattro secondi dall’argento si è piazzata Simonetta Menestrina dell’Atletica Trento, precedendo poi Adiam Yemane Negassi dell’Atletica Clarina e Maddalena Carrino della Podistica Faggiano. Ottima la partecipazione con ben 240 podisti iscritti in rappresentanza di 34 province e 10 regioni d’Italia.

Per quanto riguarda le sempre combattute sfide di categoria fra le junior si è imposta Monica Malfatti dell’Atletica Rotaliana, fra le senior Gisella Locardi dell’Atletica Piacenza, nella Sf35 Laura Ricci della Corradini Rubiera, nella Sf40 Maddalena Carrino della Podistica Faggiano, nella Sf45 Simonetta Menestrina dell’Atletica, nella Sf50 Adele Bonapace dell’Atletica Giustino, nella Sf55 Clara Borsari della Pasta Granolo, nella Sf60 Germana Babini della Ponte Nuovo.

Passando alla classifica maschile fra gli junior si è imposto Emanuele Franceschini della Quercia, fra i senior Diego Gaspari, fra la Sm35 Andrea Riccadonna dell’Atletica Giustino, nella Sm40 Massimo Galliano del Roata Chiusani, nella Sm45 Adriano Pinamonti dell’Atletica Non e Sole, nella Sm50 Corrado Berlanda del Team Loppio, nella Sm55 Fedele Badolato dell’Atletica Giudicarie Esteriori, nella Sm60 Vittorio Poles del Livenza, nella S m65 Marco Ganassi del Pontelungo, nella Sm70 Giuliano Manzana del Team Loppio e nella Sm75 Vito Vento della Rebo Gussano.

Oggi seconda tappa di 12 chilometri da Terlago a Fraveggio, con un dislivello di 256 metri, con partenza alle 18.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136