QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Tour de Ski in Val di Fiemme: il programma del weekend, confermati anche gli eventi di intrattenimento

giovedì, 8 gennaio 2015

Lago di Tesero – Semaforo verde in Val di Fiemme per il Tour de Ski. Mancano solo gli ultimi dettagli degli allestimenti ed Enzo Macor, direttore di gara degli eventi trentini, è soddisfatto: “La pista da 2,5 km nello Stadio del Fondo di Lago di Tesero è in perfette condizioni, con neve artificiale che presenta un fondo compatto e che soddisferà di certo sia atleti che skimen”.sci fondo

Per le prossime ore è atteso un rialzo delle temperature, ma “credo che anche questo non sia un problema – ha proseguito Macor – la pista è davvero in ottime condizioni. E per quanto riguarda domenica si farà un tratto di 1,5 km all’interno dello stadio sulla pista di sabato, poi circa 3,5 km lungo la pista Marcialonga innevata anche questa a puntino, infine il frammento della Final Climb già in uso da tempo dagli appassionati di sci alpino”.

Rimanendo sull’Alpe del Cermis domenica si assisterà ad un’insolita sfida, una questione…di famiglia, quella Northug. A quanto pare John Northug e May Fredly Northug, papà e mamma del campionissimo Petter, saranno al via della “Rampa con i Campioni” insieme a Trond Iversen, John Anders Mohn Gaustad, Jürg Capol, Katerina Neumannova, Cristian Zorzi e tanti altri appassionati e V.I.P. Il divertimento e lo spettacolo non mancheranno, quindi, già a partire dalle 10.00 di domenica mattina e sempre a proposito di Northug, Petter, nelle prove di TdS fino ad ora disputate è saltato sul podio quattro volte su cinque vincendo due gare, ma il sigillo generale non è mai arrivato in carriera. Che i due genitori siano venuti sul Cermis per salutare il figlio in cima anche… al podio? Anche al femminile sarà bagarre, con Marit Bjoergen che vanta comunque un buon vantaggio sulle avversarie.

La Final Climb è unica nel suo genere: partenza da uno stadio “mondiale”, un tratto di pista mitico come quello della Marcialonga ed una salita lungo una delle più apprezzate piste da sci delle Dolomiti, sull’Alpe del Cermis, con pendenze che arrivano al 28% ed una zona d’arrivo a fianco della stazione intermedia della cabinovia dove viene allestito un vero e proprio stadio.

La Val di Fiemme è l’unica località ad aver ospitato tutte le edizioni del Tour de Ski e lo sarà almeno fino al 2019, dopo l’ultima, recente conferma da parte della FIS.

Le due ultime tappe del Tour de Ski sono una gran festa anche per gli spettatori in Val di Fiemme. Già domani sera, venerdì, ci sarà musica folk alla tensostruttura di Lago di Tesero, sabato a partire dalle 16.30 sarà una giornata all’insegna dalla musica e del rock chiudendo in bellezza con i trentini Bastard Sons of Dioniso. Domenica l’intrattenimento si sposterà lungo le rampe del Cermis insieme al delizioso Tour del Gusto con prodotti tipici locali, bibite per grandi e piccoli e schermi TV per seguire live tutto il tracciato.

Confermati anche gli orari di gara, sabato Mass Start in tecnica classica alle 13.00 (15 km maschile) ed alle 15.45 (10 km femminile), domenica Rampa con i Campioni alle ore 10.00, poi la gara di Coppa maschile alle ore 12.00 e quella femminile alle 13.30. Alle ore 14.00 circa, minuto più minuto meno, si saprà chi sarà riuscito a mettere il sigillo 2015 sull’albo d’oro della spettacolare serie di Coppa del Mondo di Fondo.

La pista di Lago di Tesero ospiterà il Trofeo Topolino il week end successivo, il 25 gennaio il transito della Marcialonga e l’ultimo week end a cavallo tra gennaio e febbraio la Coppa del Mondo di Combinata Nordica. La Val di Fiemme è pronta ad un gennaio ricco di grandi eventi sulla neve.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136