QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

The Floating Piers: record di presenze sul Sebino, sfiorate le 70mila presenze

domenica, 19 giugno 2016

Sulzano – Migliaia di visitatori a The Floating Piers, una giornata con un afflusso straordinario, superiore ai 55 mila della prima giornata e lunghe code in stazione a Sulzano e disagi sulle strade, in tutto il Bresciano.

Nel pomeriggio è saltata la zona rossa tra Pilzone e Sulzano e dopo attese infinite, pedoni e bici hanno deciso di procedere in autonomia fino all’ingresso della passerella. L’appello del coordinamento di non raggiungere nella giornata odierna la zonsa è stato disatteso.

The Floating Pier Sulzano

Intanto per garantire la fruibilità della passerella è stata ripristinata la fermata dei treni alla stazione di Sulzano, provenienti sia da nord che da sud. L’invito durante la giornata è mantenere un flusso costante evitando rallentamenti sulla passerella per garantire il regolare deflusso in uscita e permettere ai visitatori in entrare di poter accedere all’opera.

Gran lavoro anche dei soccorritori: medici, infermieri del 118 e delle Croci di urgenza ed emergenza hanno effettuato 32 interventi, tutti per patologie non gravi.

Resterà aperta tutta la notte la passerella di Christo nel tratto fra Sulzano e Monte Isola. Secondo la cabina di regia di The Floating Piers, “il secondo giorno di apertura della passerella sono stati registrati ottimi afflussi”.  Oggi circa 25 mila persone sono arrivate con i treni di Trenord, ma molti altri hanno scelto l’auto parcheggiando a chilometri di distanza. “Purtroppo non tutti i turisti che desiderano raggiungere The Floating Piers riusciranno a raggiungerlo in quanto la capienza massima dell’opera e del territorio è limitata”, spiega una nota della cabina di regia. “Oggi e per tutta la notte, salvo decisioni diverse legate al meteo, l’opera rimarrà aperta nel tratto tra Sulzano e Peschiera Maraglio (Monte Isola) e sarà illuminata con lampade mobili ricaricabili che verranno posizionate lungo la passerella”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136