QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

The Floating Piers: agevolazioni per i commercianti sul Sebino. Iniziative di Ubi banca

martedì, 22 marzo 2016

Sulzano – Banca di Valle Camonica e Banco di Brescia afianco del progetto “The Floating Piers” dell’artista Christo. Nel periodo dal 18 giugno al 3 luglio 2016 il lago d’Iseo sarà al centro dell’interesse mondiale grazie al progetto “The Floating Piers”, la maxi installazione opera del celebre artista bulgaro Christo che verrà realizzata sulla terraferma per circa due chilometri e per altri tre chilometri su un pontile galleggiante (costituito da 200 mila parallelepipedi accostati e collegati tra loro in modo da formare 32 moduli di 100 metri di lunghezza e 16 di larghezza) coperto da 90 mila metri quadrati di tela color giallo cangiante.

passerella lago iseo

Per seguire l’evento sono attesi sul lago centinaia di migliaia di visitatori, con evidenti benefiche ricadute su tutta l’economia locale ed una risonanza mediatica a livello internazionale di cui gli operatori economici locali e le amministrazioni potranno trarre beneficio anche in futuro.

Nell’incontro organizzato presso la Chiesa dei Disciplini, promosso dalla Comunità Montana del Sebino Bresciano quale capofila degli enti del sistema DAT, con lo scopo di offrire ai commercianti stabili e temporanei la possibilità di accedere ad un pacchetto di servizi agevolati per il settore messo a disposizione dal Gruppo UBI Banca.

Vista l’eccezionale importanza dell’iniziativa, Banca di Valle Camonica e Banco di Brescia, appartenenti al Gruppo UBI Banca, partecipano all’evento:  mettendo a disposizione un plafond creditizio di 15 milioni di euro per finanziare la riqualificazione e per migliorare la visibilità delle attività commerciali e delle strutture ricettive presenti su entrambe le sponde del lago Sebino e nell’area di Montisola. Il finanziamento gode di condizioni particolarmente vantaggiose, con durata massima di tre anni, importo massimo di 75mila  euro. “Con questa iniziativa – sostiene il sindaco di Sulzano e presidente della Comunità Montana Sebino Bresciano, Paola Pezzotti – saranno sostenute le attività commerciali  dando pieno supporto operativo alle attività commerciali stabili e temporanee presenti sull’area territoriale del lago”.

UBI, presente da molti decenni sul bacino del lago d’Iseo con numerose filiali, intende dare il proprio significativo contributo a un importante evento di carattere culturale e turistico, in grado di promuovere il nome e la realtà economica del Sebino su un proscenio internazionale, e nel contempo ribadire il convinto e totale sostegno alla crescita economica e sociale del territorio in cui opera.

Antonia Colombo


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136