QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Terzo Trofeo Passo Pampeago: cronoscalata da Tesero il 21 settembre. Percorso, programma e iscrizioni

martedì, 22 luglio 2014

Passo Pampeago - Fra meno di due mesi scatta la terza edizione del Trofeo Passo Pampeago, la cronoscalata che domenica 21 settembre porterà gli appassionati a misurarsi sulle rampe di una delle salite più celebri nella recente storia del ciclismo.paolo de carli tesero pampeago

Il percorso di gara misura 10,5 km con partenza prevista dal centro di Tesero (TN) e arrivo al Passo di Pampeago a circa 2000 metri di quota, ai piedi delle pareti rosa del Massiccio del Latemar: il dislivello è di 1019 metri e il 21 settembre i concorrenti dovranno scegliere bene i rapporti perché le pendenze per lunghi tratti superano il 10%.

Se la tosta ascesa di Pampeago è balzata alla ribalta delle cronache sportive solo dalla fine degli anni ’90, la storia della società fiemmese che organizza la manifestazione, l’US Litegosa di Panchià, dura da oltre 60 anni.

L’anno di fondazione dell’Unione Sportiva Litegosa, il cui nome deriva dalla montagna che domina il paese di Panchià, è il 1947, quando un gruppo di appassionati locali decise di fondare una società sportiva e dedicarsi al ciclismo sull’onda delle imprese di Coppi e Bartali.

In breve tempo l’attività si allargò anche agli sport invernali con sci di fondo, sci alpino e anche slittino, il tutto grazie alla grande passione e al contributo volontario degli atleti e delle loro famiglie. I risultati, soprattutto a livello giovanile, non sono mai mancati, ma all’alba del terzo millennio sono di nuovo le due ruote a caratterizzare l’attività dell’US Litegosa. L’attuale presidente Dario Bellante, campione mondiale VV.FF. di mtb nel 2002, decise di organizzare dei corsi di mountain bike aperti ai giovani della valle e anche in questo caso gli sforzi sono stati ripagati: nel 2008, infatti, l’US Litegosa ha fondato una scuola di mtb affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana con titolati maestri federali, tra cui il sopracitato Dario Bellante, il plurimedagliato Jarno Varesco e Diego Bozzetta.

L’US Litegosa ha continuato a lavorare sodo e nel 2010 è stato raggiunto un altro importante risultato, grazie al supporto dell’amministrazione comunale di Panchià e della Provincia Autonoma di Trento. L’US Litegosa, prima in Trentino, ha inaugurato i nuovi circuiti di allenamento chiusi al traffico presso la zona sportiva di Panchià: un ciclodromo per le bici da strada e una pista sterrata con ostacoli per le mtb. Infine, nel 2012 è stata la volta del Trofeo Passo Pampeago, la cronoscalata ideata dagli uomini dell’US Litegosa per portare gli appassionati a calcare le rampe dell’ascesa resa famosa dalle gesta di campioni come Marco Pantani o Gilberto Simoni.

La cronoscalata del 21 settembre è aperta sia alle bici da strada che alle mountain bike e per prendere parte alla gara bisogna mettersi in contatto con gli organizzatori (uslitegosa@gmail.com). Le iscrizioni al 3° Trofeo Passo Pampeago sono aperte ai tesserati FCI, enti della consulta e non tesserati in possesso di tessera giornaliera.

Dovranno essere regolarizzate entro le ore 20.00 di venerdì 19 settembre attraverso l’apposito modulo predisposto sul sito dell’organizzazione. In alternativa ci si potrà iscrivere a mezzo sistema informatico federale (fattore K). La quota di iscrizione è di € 15,00 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136