QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sulzano: l’opera dell’artista Christo sul lago d’Iseo riscuote già grande interesse

lunedì, 26 ottobre 2015

Sulzano – Sul lago di Iseo prende forma il ponte dell’artista Christo, l’opera d’arte che a metà giugno 2016 attraverserà il lago d’Iseo da Sulzano a Montisola. Christo si sente legato se non altro per la velocità con cui sono arrivati i permessi per la sua passerella («meno di un anno, e devo dire grazie a Giuseppe Faccanoni» il presidente dell’Autorità di bacino) e perché offre un paesaggio da favola che garantirà la degna cornice alla sua opera.

Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori per i test di sicurezza della struttura a Montecolino vicino ad Iseo. Finiti i controlli, l’opera verrà smontata e poi riprovata ad inizio del prossimo anno. A metà giugno 2016 è prevista l’inaugurazpasserella opera iseoione, pochi giorni prima verrà collocata nell’area prevista a Sulzano.

Sarà un evento storico per il lago d’Iseo. L’opera dell’artista bulgaro di nascita, ma americano d’adozione, Vladimirov Yavachev Christo, riscuote già grande interesse.  L’altro pomeriggio l’artista Yavachev «Christo» ha incontrato la comunità di Sulzano che fra pochi mesi sarà al centro di un evento artistico mondiale: la sua passerella, che permetterà di camminare sul lago di Iseo, sarà aperta al pubblico dal 18 giugno al 3 luglio.

Dell’opera ha parlato nei giorni scorsi anche il supplemento «Art & Design» del giornale più famoso e autorevole al mondo, The New York Times, a cui Christo ha concesso una lunga intervista proprio alla vigilia del suo sbarco in Italia. Al lago di Iseo Christo si sente legato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136