QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sky running, al via l’organizzazione della San Fermo Trail. Gheza: “Sarà una giornata memorabile”

venerdì, 7 aprile 2017

Borno – San Fermo Trail, parte l’organizzazione della gara di sky running. Il 20 agosto torna la quinta edizione, e lo fa con il botto: la San Fermo Trail, gara di corsa in montagna che dopo essere stata lo scorso anno Campionato italiano che ha assegnato i tricolore di trail corto, per l’edizione 2017 è stata scelta come quarta prova ufficiale della sesta edizione de “La Sportiva mountain running cup”. (Nella foto i vincitori dell’edizione 2016).Puppi trial san Fermo0

Un onore per noi – commenta Daniele Gheza, presidente dell’Evolution team che organizza la gara di Borno -, e stiamo già lavorando perché atleti e spettatori possano godere di una giornata memorabile“. Certo il paesaggio, a fil di cielo, ci metterà del suo: “gli atleti che nelle passate edizioni hanno preso parte alla gara hanno lodato l’ambiente in cui si svolge e già questo è un bel biglietto da visita”.

Lo è anche il circuito in cui la San Fermo Trail è stata inserita: “La Sportiva mountain running” è ormai rodato, viene scelto da atleti di livello e si aprirà il 7 maggio con la prima prova, la “Trentapassi sky race” sul lago d’Iseo. In termini tecnici nulla cambia rispetto allo scorso anno: 23 chilometri e 1.500 metri di dislivello. Un percorso tecnico che dopo la salita a San Fermo affronterà prima un piacevole sali scendi ai piedi delle cime che incorniciano Borno, quindi una nuova risalita e poi la discesa, in picchiata, verso il centro del paese.

A un mese esatto dall’apertura delle iscrizioni (prevista per il 2 maggio) sono già tanti gli atleti che si stanno interessando all’evento, anche grazie al positivo riscontro di chi ha già corso su queste montagne. Ai tanti appassionati e trail runner amatoriali (tesserati Fidal e Csen, con possibilità di tesseramento anche la mattina della gara) si aggiungeranno gli atleti de “La Sportiva” per una competizione che metterà a confronto il meglio del panorama.

La manifestazione sarà preceduta, sabato 19 agosto, dalla ormai tradizionale “Family run”, camminata non competitiva che piace a famiglie e bambini che si improvvisano runner attorno al lago di Lova. Insomma, passato il Ferragosto a Borno sarà di nuovo festa. Una festa che celebrerà lo sport e la montagna.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136