QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ski roll: la World Cup torna in Val di Fiemme prima dei Campionati del Mondo del 2015

sabato, 29 marzo 2014

Ziano - La Val di Fiemme corre da sempre veloce con gli sci, e quest’anno lo fa anche in chiusura d’estate con gli ski roll. La Coppa del Mondo – Roller Ski World Cup 2014 sarà di scena nella vallata trentina i prossimi 19, 20 e 21 settembre e sarà il Test Event per i Campionati del Mondo di Ski Roll di Fiemme 2015.skiroll val di fiemme

L’ultima stagione invernale, con Campionati del Mondo di Sci Nordico Junior & Under 23, Universiade e Tour de Ski, ha confermato come gli organizzatori fiemmesi ci sappiano fare con le discipline nordiche, e se Predazzo è la patria del salto e Lago di Tesero quella del fondo, Ziano di Fiemme si appresta a diventare la culla degli ski roll visto che sarà il fulcro di questo evento.

Nei giorni scorsi si è svolto un incontro in cui il sindaco di Ziano, Fabio Vanzetta, gli organizzatori di Nordic Ski Fiemme e le associazioni di volontariato coinvolte hanno tracciato una road map in vista della Coppa del Mondo di quest’anno e dell’appuntamento iridato del 2015.

Oltre ad aver discusso dei tanti aspetti logistici e operativi legati alla manifestazione, è stato ufficializzato anche il calendario delle gare per le prove di Coppa del Mondo che vedranno protagonisti sulle strade trentine sia gli atleti senior, sia gli junior. La prima giornata della kermesse, venerdì 19 settembre, sarà tutta “in salita” visto che sono in programma le prove Uphill maschili e femminili in tecnica classica, con partenza da Ziano ed arrivo ai 1373 metri di Bellamonte, frazione di Predazzo, dopo 10,4 km di gara. Sabato 20 e domenica 21, invece, il fulcro della Coppa del Mondo sarà proprio Ziano, dove il circuito di 2,4 km nel centro del paese ospiterà le spettacolari prove sprint a tecnica libera e il gran finale con la staffetta mista a squadre, al debutto nel calendario internazionale proprio durante la tappa fiemmese. Queste saranno anche le prove conclusive della Coppa del Mondo e quindi decisive per assegnare i titoli individuali e a squadre in questa disciplina.

Il Comitato organizzatore presieduto da Pietro De Godenz, il Comune di Ziano di Fiemme, l’Asd Cauriol e tutti i volontari sono già al lavoro per preparare a puntino il Test Event di fine estate, una vera e propria prova generale dei Campionati del Mondo del 2015. L’ultima edizione del torneo iridato di ski roll si è svolta nella cittadina tedesca di Bad Peterstal nel 2013 e vi hanno partecipato atleti in rappresentanza di 15 nazioni.

L’Italia maschile si è portata a casa tre medaglie d’oro, nella 20km skating (Eugenio Bianchi), nella Sprint (Alessio Berlanda) e nella 11km Mass Start in classico (Sergio Bonaldi), mentre alla Norvegia è andato il successo a squadre nella Team Sprint. Tra le donne, la Russia ha vinto l’oro nella Team Sprint e nella 15km in tecnica libera, mentre la svedese Maria Magnusson è saltata sul primo gradino della Sprint, così come la tedesca Katrin Zeller nella 11km Mass start in classico.
Al via della Coppa del Mondo e dei Campionati del Mondo di Ski Roll sono attesi i massimi esponenti della disciplina, oltre ovviamente ad alcuni big dello sci di fondo che vogliono tenere la gamba calda fin dall’estate.
Il conto alla rovescia per la Coppa del Mondo è già partito in Val di Fiemme, che con l’appuntamento estivo si conferma vera e propria culla dello sci nordico…e dello ski roll.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136