QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sci nordico, Santa Caterina Valfurva: conclusa la prima tappa di Coppa Italia Sportful. I risultati

domenica, 6 dicembre 2015

Santa Caterina Valfurva – Si è conclusa a Santa Caterina Valfurva (Sondrio) la prima tappa di Coppa Italia Sportful gara Fis a cui hanno preso parte atleti di ben nove nazioni, infatti erano presenti concorrenti provenienti dal Cile, dalla Mongolia, dal Kazakistan, dalla Polonia, dalla Repubblica Ceca, dalla Russia, dall’Argentina e dal Libano.

Ottima l’organizzazione capitanata da Federico Sosio per lo sci club Alta Valtellina, condizioni meteo ottimali e pista preparate al meglio, oggi gli atleti si sono confrontati nella prova Pursuit con handicap start.

Nella categoria senior maschile assente Giorgio Di Centa miglior tempo nella giornata di ieri, impegnato a Livigno nella Sgambeda, Mattia Pellegrin (Fiamme Oro) che partiva con un margine di 16” su Maicol Rastelli (Cs Esercito) e di 40” sul russo Chernousov ha provato a fare la gara in solitaria.

Al 3° passaggio Pellegrin aveva ancora un margine di 9” ma ad inseguire erano in quattro atleti guidati Podio-sen-femda Maicol Rastelli con Chernousov e i due portacolori dell’esercito Pasini e Nizzi al seguito.

All’ultimo transito gruppo compatto, a 1 km dal traguardo veniva lanciata una lunga volata dove Fabio Pasini ha avuto la meglio su Chernousov e su Enrico Nizzi.

Nella categoria femminile gara a due tra Elisa Brocard (Cs Esercito) e Sara Pellegrini (Fiamme Oro) che si è risolta a favore della valdostana nel rettilineo finale dove la Brocard ha fatto valere le sue doti di sprinter, 3° Giulia Stuerz (Fiamme Oro).

Nelle categorie giovanili la vittoria è andata ad Ilenia Defrancesco (Cs Esercito) nella categoria femminile che preceduto Anna Comarella (Forestale) 3a Monica Tomasini (Forestale).

Per quanto riguarda la categoria maschile il successo è andato al portacolori delle Fiamme Gialle Paolo Ventura che ha sapientemente amministrato il vantaggio accumulato il giorno precedente, dietro di lui grande bagarre che si è risolta sul finale a favore del valdostano Mikael Abram (Cs Esercito) e 3° Simone Daprà (Fiamme Gialle).

Dopo queste tre prove guidano la classifica provvisoria di Coppa Italia:
Fabio Pasini (Cs Esercito) assoluta maschile
Elisa Brocard (Cs Esercito) assoluta femminile
Stefan Zelger (Forestale) Under 23 maschile
Giulia Stuerz (Fiamme Oro) Under 23 femminile
Alex Andreola (Sc Alta Valtellina) Civili maschile
Jael Compagnoni (Sc Alta Valtellina) Civile femminile

Prossimo appuntamento con la Coppa Italia Sportful previsto per il 12 e 13 dicembre a Dobbiaco (BZ) dove saranno in programma un 15 km in tecnica classica individuale ed una pursuit 15 km tecnica libera, mentre per le femmine sono previste due prove di 10 km.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136