Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sci di fondo, Campionati Italiani Sprint tecnica libera: poker Pellegrino, successo per Vuerich. I risultati

mercoledì, 27 dicembre 2017

Prà del Moro – Nonostante una situazione avversa con pioggia battente si sono svolti i Campionati Italiani sprint in tecnica libera a Prà del Moro presso Feltre. Organizzazione affidata allo Sci Nordico Sportful ed Enal Villaga che hanno limitato i danni in una situazione veramente difficile.

pellegrinoMiglior tempo in qualifica per Federico Pellegrino che con il tempo di 3:08.65 riusciva a mettere tutti in fila. 2° staccato di appena 7”06  Stefan Zelger (Cs Esercito) e 3° Enrico Nizzi (Cs Esercito) a 7” 96. In campo femminile supremazia fin dalle qualifiche per Gaia Vuerich che con il tempo di 3:34.02 che infliggeva 2”76 alla vlatellinese Alice Canclini (Cs Esercito) e 3a Greta Laurent (Fiamme Gialle) a 3”03. Nella finale femminile gara tattica nel primo giro, l’attacco decisivo arrivava a 500 metri dal traguardo con la Gaia Vuerich che prendeva il largo ed andava a vincere il Campionato italiano sprint, 2° Erica Antoniol (Fiamme Oro) e 3° Caterina Ganz (Fiamme Gialle).

In campo maschile assolo per Federico Pellegrino che sferrava l’attacco decisivo al termine del primo passaggio ed arrivava in solitaria, 2° a  sorpresa il bergamasco Fabio Pasini (Cs Esercito) e 3° Dietmar Noeckler (Fiamme Oro) che nel finale riusciva a scavalcare i diretti avversari e ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo.

Quarto titolo italiano consecutivo per Federico Pellegrino che si presenta in gran forma e con la giusta motivazione per il Tour de ski che inizierà sabato 30 dicembre a Lenzerheide proprio con una sprint in tecnica libera. L’ultima sprint di Lenzerheide del Tour de ski fu vinta dall’atleta di Nus.

Sono stati assegnati anche i titoli di Campione italiano Under 23 che sono andati a Erica Antoniol e a Stefan Zelger. Giulia Stuerz si conferma leader della Coppa Italia Sportful, mentre in campo maschile Fabio Pasini strappa il pettorale da leader a Mirco Bertolina. Tra gli Under 23 si confermano leader Simone Daprà ed Anna Comarella. Tra i civili Florian Cappello consolida la sua leadership e in campo femminile Lea Demez diventa la nuova leader.

RISULTATI
CAMPIONATI ITALIANI SPRINT MASCHILE

1 F. Pellegrino (F. Oro), 2 F. Pasini (Cs Esercito), 3 Dietmar Noeckler (Fiamme Oro)

CAMPIONATI ITALIANI SPRINT FEMMINILE

1 G. Vuerich (Carabinieri), 2 E. Antoniol (F. Oro), 3 C. Ganz (F. Gialle)

CAMPIONATI ITALIANI SPRINT U23 MASCHILE

1 S. Zelger (Cs Esercito), 2 G. Gabrielli (Cs Esercito), 3 M. Hellweger (F. Oro)

CAMPIONATI ITALIANI SPRINT U23 FEMMINILE

1E. Antoniol (F. Oro), 2 C. Ganz (F. Gialle), 3 N. Monsorno (F. Gialle)


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136