QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sci alpino, Creval Blossom Ski Gran Prix e FIS Junior Regionale: Baruffaldi e la Melesi calano il bis nei superg di Bormio

giovedì, 25 febbraio 2016

Bormio – Concluso anche il secondo supergigante a Bormio valido come tappa del  circuito Creval Blossom Ski gran prix Autotorino. Anche in questa seconda gara si sono imposti Baruffaldi, in campo maschile, e la Melesi in quella femminile. Qualche modifica, solo nelle posizioni nobili del podio. Ma andiamo per ordine.

La prova rosa, come detto ha visto salire nuovamente sul gradino più alto del podio Roberta Melesi che vince con il crono di 1’15.15 e rifilando un secondo e 15 centesimi alla lecchese Martina Nobis. Terza posizione per la bergamasca dello sci club Radici Group Sara Ferrari che chiude con il crono di 1’18.21. Quarta posizione a soli 12 centesimi dal podio troviamo la bormina Marika Maskerona che chiude con il tempo di 1’18.33. Quinta posizione per Giulia Noris dello sci club UBI Banca Goggi che fa fermare le lancette sul tempo di 1’18.54.

In campo maschile, come detto, bissa il primo posto il lecchese Davide Baruffaldi che fa fermare il crono sul tempo di 1’12.37. Alle sue spalle con un gap di 15 centesimi troviamo Giulio Zuccarini che difende i colori dello sci club Livigno. Terza posizione per un altro lecchese: Nicolo Molteni che chiude in 1’12.76. Alle sue spalle, in quarta posizione, troviamo ancora un alfiere dello sci club Lecco: Marco Furli che chiude in 1’112.86 a soli 10 centesimi dal podio. Chiude la top five di questo supergigante Lorenzo Moschini dello sci club Collio. Per lui crono di 1.12.90

Bormio: sulla Stelvio vincono Baruffaldi e Melesi nel superg FIS Junior Regionale

La pista Stelvio ha ospitato questa mattina un super gigante valido per il circuito FIS Junior regionale ed inserta  nell’ambito del circuito Creval Blossom Ski Gran Prix Auto Torino ed organizzato dallo sci club Bormio.

Con il tempo di 1’12.10 si è imposto il lecchese Davide Baruffaldi che ha messo alle sue spalle il bergamasco dello sci club UBI Banca Goggi Federico Tomasoni. Per lui un gap di 17 centesimi dal lecchese. Terza piazza per Lorenzo Moschini dello sci club Collio che chiude con il tempo di 1’12.72. Nella top five entrano anche: Antonio Vittori dello sci club Livigno che fa registrare il tempo di 1’13.31. Quinta posizione per Matteo Confortola dello sci club Santa Caterina che ha fatto fermare le lancette del cronometro sul tempo di 1’13.47.

La prova rosa è andata a Roberta Melesi delle Fiamme Oro con il crono di 1’15.65. Al secondo posto con un gap di 13 centesimi troviamo Martina Nobis dello sci club Lezzo. Chiude il podio la piemontese dello sci club Mondolè Giulia Paventa con il tempo di 1’17.62. In quarta posizione troviamo la “padrona di casa” Marika Mascherona. La bormina ha fatto segnare il tempomdi 1’17.73 a soli 11 centesimi dal podio. Infine quinta piazza per Sara Ferrari dello sci club Radici Group con il tempo di 1’18.81.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136