QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Salò: inaugurata presso il Comando dei carabinieri “Una stanza tutta per sé”

domenica, 10 luglio 2016

Salò –  Inaugurata presso la Compagnia Carabinieri di Salò, “Una Stanza tutta per sé” ovvero un’aula per le audizioni delle donne vittime di violenza realizzata dal Club Soroptimist Garda Sud, nell’ambito di un progetto nazionale sponsorizzato dall’Associazione Soroptimist International d’Italia con la collaborazione del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

salò carabinieri - soroptimist

La stanza, realizzata all’interno della caserma di Salò, si prefigge l’obiettivo di accogliere con attenzione particolare , in un ambiente confortevole e che abbatta le distanze psicologiche, le vittime degli odiosi reati.

L’interno del locale, arredato con mobilio informale e con colori appositamente scelti per creare un ambiente rassicurante, prevede la presenza di un angolo giochi destinato ai bambini che spesso accompagnano le madri nel momento in cui si rivolgono ai Carabinieri per rappresentare la situazione di disagio o di violenza subita.salò carabinieri - soroptimist 0

La stanza è stata inaugurata dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Brescia. Colonnello Giuseppe Spina e dal Presidente del Club Soroptmist Garda Sud, Caterina Cannizzaro alla presenza delle Autorità Civili e Militari e tra queste il vicesindaco di Salò Pierantonio Pelizzari, l’Assessore ai Servizi Sociali Mariacristina Castellini, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Brescia Col. Giuseppe Arbore, il Comandante della Tenenza della G.d.F. di Salò Tenente Lorenzo Marzoli, la Vice Presidente Nazionale del Club Soroptimist d’Italia Laura Marelli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136