QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Riva del Garda, la magia del Natale e delle feste di fine anno tra mercatini, luci, colori e profumi

sabato, 3 dicembre 2016

Riva del Garda – La magia del Natale e delle feste di fine anno trasforma il Garda Trentino in un mondo incantato di luci, colori e profumi per la gioia di famiglie e bambini. Aperto con grande successo il Mercatino di Natale di Arco, il calendario degli appuntamenti legati all’ultima parte del 2016 è entrato nel vivo con altri attesissimi eventi della tradizione come la Casa di Babbo Natale e l’Accademia degli Elfi o imperdibili novità come “Di Gusto in Gusto”, il villaggio enogastronomico nel centro storico di Riva del Garda (Nella foto di Roberto Vuilleumier).

natale-riva-del-garda-1

È un programma così affascinante, ricco e qualitativo che pone la destinazione Garda Trentino al vertice dell’elenco delle mete più gettonate per questo inverno. Lo confermano anche operatori del settore vacanze tra i più prestigiosi come il Touring Club Italiano e Trivago, il motore di ricerca che mette a confronto più di 900 mila hotel da 250 siti del mondo. Entrambi hanno inserito il Garda Trentino tra le destinazioni italiane consigliate per il Natale e il Capodanno 2016, motivando la scelta proprio con il ricco palinsesto di eventi e con la qualità delle strutture ricettive, caratterizzate dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

La Casa di Babbo Natale, all’interno della Rocca di Riva del Garda (fino al 30 dicembre) è il sogno di ogni bambino, che diventa protagonista di un fantastico itinerario all’interno delle stanze della magica dimora in riva al lago. Sono Babbo Natale in persona e la sua aiutante Natalina ad accompagnare i piccoli visitatori nei luoghi dove vengono custoditi i sacchi di letterine, quindi nella stanza dei racconti e poi nella sala del trono e nell’atelier, dove i più piccoli si possono travestire con i costumi del fornitissimo guardaroba, fino alla cucina, nella quale gustare golose merende.1043_natale2015robertovuilleumier_ingardatrentino-copia Con l’Accademia degli Elfi i giovani apprendisti hanno la possibilità di frequentare laboratori creativi e imparare i segreti del mestiere, fino ad ottenere il diploma di Elfo qualificato.

La festa enogastronomica “Di Gusto in Gusto” (fino all’8 gennaio) è invece una ghiotta occasione per scoprire la bontà delle eccellenze locali e del Trento Doc: un’esperienza unica tra i profumi e i sapori del territorio, da vivere nella magia dell’atmosfera natalizia in un suggestivo scenario ambientale. 23 le casette che compongono il villaggio, organizzato in collaborazione con la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e con l’Istituto Trento Doc.
Altra novità del prossimo inverno è “Natale di Fiaba” (8-11 dicembre), appuntamento che ripropone il format di successo della Notte di Fiaba di agosto. Per quattro giorni spazio alla fantasia e al celebre “Canto di Natale”, rappresentato da Lupus in Fabula in uno spettacolo proposto in 11 repliche itineranti nello splendore del centro storico di Riva.

Ma il cartellone del Natale nel Garda Trentino offre molto altro, con un’ampia possibilità di scelta. Oltre al Mercatino di Natale di Arco (con le sue 43 casette e la presenza dei produttori di Norcia, venuti a proporre le specialità di una delle aree più colpite dal recente sisma nel centro Italia), è in corso il Mercatino di Natale di Canale di Tenno (fino al 18 dicembre), ospitato nell’antico borgo medioevale che appartiene al Club dei Borghi più Belli d’Italia. Le bancarelle colorate si trovano negli avvolti, nelle corti e nelle cantine e offrono prodotti tipici locali e oggetti confezionati da artigiani e hobbisti. Un vero e proprio incanto di bellezza e suggestione, che culmina nel Presepe vivente del 26 dicembre.

Tra gli eventi di un singolo giorno c’è grandissima attesa per la serata del 9 dicembre dedicata al balletto. Al Palameeting di Riva del Garda si prevede il tutto esaurito per il Royal Ballet of Moscow e i Solisti del Teatro Bolshoi, che metteranno in scena lo Schiaccianoci.

E ancora, divertimento per tutti nella lunga notte del 31 dicembre, che promette di essere indimenticabile con i fuochi d’artificio sul lago e la sesta edizione di Hop!, party all’insegna della musica elettronica per salutare il 2016 ed accogliere il 2017 ballando fino a mattina inoltrata. I più coraggiosi potranno poi partecipare al tradizionale Tuffo nel lago a mezzogiorno dell’1 gennaio, mentre sempre dal lago il 6 gennaio arriverà la Befana Subacquea col suo sacco colmo di doni per tutti i bambini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136