QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Riva del Garda: annata straordinaria per Fierecongressi e bilancio in attivo. I numeri del 2015 e gli eventi nel 2016

giovedì, 31 dicembre 2015

Riva del Garda – Un’annata straordinaria con dati positivi. Sono stati illustrati – come da tradizione a fine anno – i risultati di Riva del Garda – Fierecongressi, il polo fieristico-congressuale del Trentino. La Società presieduta da Roberto Pellegrini e diretta da Giovanni Laezza, presenta un fatturato superiore a 13 milioni di euro e, rispetto al 2014, grazie ad una sempre costante attenzione al controllo e contenimento dei costi, raddoppia il proprio margine operativo che risulta di oltre 900mila euro.

Riva del Garda fiera congressi Presidennte e direttore

La marginalità degli eventi, dal 2009 al 2015, ha evidenziato un costante incremento, dovuto principalmente alla creazione di nuove manifestazioni a livello nazionale e all’elevata professionalità delle risorse umane.

La società che gestisce il polo fieristico congressuale del Trentino, SPA di diritto privato, voluta da partner pubblici e dall’imprenditoria locale, la cui compagine societaria è così strutturata: Lido di Riva del Garda Srl (44%), Ingarda Trentino Spa (6%), Trentino Trasporti Spa (7%) e in rappresentanza del mondo dell’imprenditoriale locale, la Garda Trentino Sviluppo Srl (43%). Nel corso del 2015 a Riva del Garda Fierecongressi Spa sono stati organizzati 72 eventi congressuali, coinvolgendo 3.702 aziende espositrici in fiera con 190 mila presenze congressuali e fieristiche

Il buon risultato registrato in termini di fatturato per l’esercizio 2015 di Riva del Garda Fierecongressi è stato possibile grazie, soprattutto, ad un ottimo risultato economico ottenuto attraverso l’attività fieristica svolta dalla Società che per il 2015 ha registrato un +10% rispetto all’esercizio 2014.

In aggiunta ai sempre positivi risultati registrati dalla fiera leader, Expo Riva Schuh, tutte le altre manifestazioni fieristiche organizzate nel 2015 hanno prodotto risultati economici positivi in termini di fatturato.

Per Expo Riva Hotel, l’aumento è stato superiore al 10%; Expo Riva Caccia Pesca Ambiente ha chiuso con un fatturato in aumento del 5%, mentre l’edizione 2015 di Io Casa segna un +40% rispetto all’edizione dell’esercizio precedente.

Per la manifestazione «core», Expo Riva Schuh, si sta lavorando per mantenerne inalterata la leadership come fiera di settore della calzatura di volume, aumentando le azioni a sostegno di espositori e visitatori, ampliando l’offerta espositiva anche alla calzatura di fascia medio/alta e agli accessori moda.

Per quanto riguarda le zone di provenienza dei produttori, raggiunto ormai un ottimo livello di rappresentanza dei mercati emergenti (Cina, India, Brasile), la ricerca proseguirà nei confronti di nuovi produttori di qualità provenienti dai paesi europei, in primis italiani.

Per le manifestazioni fieristiche del Mercato Italia, nel 2015 sono state positive le performance dell’ormai consolidata Expo Riva Hotel, che ha registrato un +6% di operatori HO.RE.CA sull’edizione 2014, merito del costante lavoro di professionalizzazione sulle presenze in fiera. Il prossimo appuntamento con la fiera si terrà dal 31 gennaio al 3 febbraio, dove verrà festeggiata la 40esima edizione.

Con la settima edizione di Io Casa, fiera dedicata al mondo del Design, Arredo e Bioedilizia, si è continuato un percorso che porterà la manifestazione a diventare, attraverso qualità e innovazione, un incubatore di tendenze con ambizioni sovra regionali.

Questo è possibile anche attraverso alleanze strategiche con partner territoriali (Università Studi di Trento, Ordine degli Architetti di Trento, Arte Sella, LABA…).

Da evidenziare, all’interno della manifestazione, lo sviluppo di un’area dedicata alle StartUp per dare voce all’innovazione e ai professionisti del futuro, diventando così un vero e proprio laboratorio di idee.
Questo modello verrà nel tempo adottato e adattato ad ogni manifestazione fieristica organizzata dalla Società.

LE NOVITA’

All’interno del portafoglio di manifestazioni fieristiche di Riva del Garda emergono due novità significative: Garda Wind Raid, evento nato dall’accordo siglato ad ottobre con Barcolana Srl e che si svilupperà su quattro giornate (a fine giugno) dedicate al vento, da fenomeno naturale a leva turistica e di business (sport, cultura, ingegneria, enogastronomia). Il secondo nuovo appuntamento sarà la fiera biennale Agriacma (28-30 ottobre 2016), esposizione trentina specializzata in macchine agricole da montagna che si sposterà dalla Cittadella del Vino di Mezzocorona al Quartiere Fieristico di Riva del Garda.

L’accordo con ACMA (Associazione Commercianti Macchinari Agricoli) prevede la presenza della fiera per tre edizioni.
Registra un sostanziale mantenimento del fatturato l’attività congressuale e l’incoming dell’agenzia viaggi Rivatour, pur confrontandosi con mercati altamente competitivi.

Il business della vendita camere e servizi svolto da Rivatour è inserito in un contesto ad elevata competizione mondiale, connotato dalla presenza dei colossi dell’intermediazione online quali: Booking.com, Trivago, Tripadvisor, Expedia, Venere.com e molti altri.

All’interno di questo quadro la qualità e l’innovazione dei servizi che la Società mette in campo per i propri clienti è l’elemento distintivo che fa la differenza rispetto ad altre destinazioni. Il Centro Congressi di Riva del Garda è l’unico in Italia ad avere una agenzia viaggi al suo interno ed è l’elemento di forza che consente di dare servizi personalizzati a 360 gradi, con un elevato livello di professionalità dato dalla perfetta conoscenza del territorio, delle strutture ricettive, della ristorazione e dei servizi.

I PROGETTI

Una professionalità messa a disposizione di importanti progetti di destination marketing e di reti di aziende del Trentino con l’obiettivo di qualificare l’offerta e migliorare le performance di vendita e sviluppo.

Riva del Garda Fierecongressi, in partnership con Ingarda Spa, ha creato il Club di Prodotto Riva del Garda MICE (acronimo di Meeting Incentive Congressi Events) generando un percorso virtuoso di sviluppo dell’offerta congressuale con un gruppo di 22 hotel, adeguati per ospitare la clientela congressuale e sviluppando strategie congiunte di marketing e comunicazione che ruotano attorno al brand internazionale Garda e alle peculiarità ambientali e paesaggistiche che l’Alto Garda può offrire.

È sempre il Centro Congressi gardesano il cuore del Trentino Convention Bureau, creato con il supporto di Trentino Marketing, conta oggi 130 aziende trentine aderenti tra i quali: castelli, cantine, distillerie, centri congressi, sale polifunzionali, location inusuali, strutture alberghiere e ovviamente catering, aziende fornitrici di servizi tecnici ed agenzie organizzatrici di eventi.

Una aggregazione che rappresenta l’offerta per meeting e viaggi di incentivazione del Trentino, che oggi gode di una propria attività di promozione e vendita con personale specializzato.

I due progetti di promozione della destinazione aderiscono inoltre al Convention Bureau Italia, ente (totalmente privato) che svolge l’attività di promozione nel mondo dell’Italia dei congressi. Sono 60 le aziende leader nazionali che hanno dato via al progetto e il Trentino ne è parte attiva nella ricchezza dell’offerta territoriale e nell’operatività commerciale.

Riva del Garda non è solo sede di REbuild, convention nazionale sulla riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari, ma ne è co-produttore insieme ad Habitech, Distretto Tecnologico del Trentino che nel 2015 è giunto alla sua quarta edizione gardesana e alla prima edizione milanese, sarà una nuova impresa nel 2016 per connotarsi sul mercato nazionale come luogo di innovazione nel settore del Real Estate e dell’edilizia.

Il ruolo di organizzatore di eventi, si esprime come di consueto anche nella festa di capodanno dedicata ai giovani «HOP!2016» che si svolge anche quest’anno il 31 dicembre presso il Palameeting di Riva del Garda per accogliere i giovani del territorio e non solo, in un momento di festa con deejay nazionali ed internazionali di rilievo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136