QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

RidenDro&ScherzanDro: Militello alla serata finale del 20 luglio. Prosegue il casting per i giovani

sabato, 5 luglio 2014

Dro  – Il Comitato di RidenDro&ScherzanDro fa goal per l’ultima serata della nona edizione della manifestazione, chiudendo in bellezza con la partecipazione di Cristiano Militello, simbolo del calcio raccontato in modo simpatico e divertente. Sarà proprio il commentatore sportivo di Striscia la Notizia, infatti, l’ospite d’onore per la serata conclusiva, quella in cui verrà decretato il comico vincitore della nona edizione della kermesse gardesana. Domenica 20 luglio, lo showman salirà sul palco di piazza della Repubblica a Dro, al termine della gara finale tra barzellettieri, per rapire il pubblico con il suo irresistibile humor dal sapore toscano.

Pisano, classe 1968, Militello è conosciuto dal grande pubblico per i suoi servizi post campionato dove mostra gli striscioni più divertenti e originali esibiti dalle tifoserie in curva e dove racconta i retroscena, le curiosità, gli errMilitello - Droori del mondo del pallone. Famosissima ormai la sua rubrica “Tutti giù per Terra”, che propone una classifica delle simulazioni più evidenti dei calciatori, e l’immancabile saluto da parte dei tifosi più particolari presenti in zona stadio sia prima che dopo la partita. Una carriera segnata fin dai tempi dell’Università. Il comico si laurea infatti in Scienze Politiche a Firenze ma con una tesi incentrata sul cabaret e prosegue poi diplomandosi alla Scuola di Teatro di Bologna. Ne segue l’ingresso nel gruppo di comici toscani della trasmissione Vernice Fresca a fianco di Carlo Conti.  Prende così il via una ricca esperienza televisiva: dalla maxi gavetta sulle tv private all’approdo in Rai, con la partecipazione a diverse trasmissioni, come La banda dello Zecchino, I Raccomandati, Domenica In. Ma è con l’uscita del suo libro in cui raccoglie gli striscioni più divertenti mostrati allo stadio che viene notato da Antonio Ricci che gli affida appunto Striscia lo Striscione, con cui conquista definitivamente il grande pubblico.

Un successo confermato anche dal coinvolgimento dell’attore in diverse pellicole tra cui Il paradiso all’improvviso di Leonardo Pieraccioni e Box Office 3D – il Film dei film di Ezio Greggio. Non manca la radio, dove Militello intrattiene anche senza l’ausilio di immagini dal campo: su R101 conduce infatti ogni mattina La carica di 101, affiancato da Paolo Dini e Lester per tre ore di puro divertimento.

Ogni lunedì Cristiano Militello entra nelle case degli italiani con la sua coinvolgente ironia e con i suoi commenti mai scontati al campionato – afferma  Maurizio Bonani, presidente del Comitato Carnevale composto anche da Renato Tavernini, Sergio Matteotti, Tarcisio Malfer, Francesco Raffaeli e Giorgio Angeli–. Credo che gli vada il merito di aver lanciato uno stile diverso di approcciare il mondo del calcio, lontano dalle polemiche e orientato solo a mostrare il lato divertente di questo sport, ed è per questo che siamo davvero felici di averlo qui con noi per la serata finale del festival”.

IL PROGRAMMA 

 

Definita la prima serata, in programma per giovedì 17 luglio che, a conclusione della tradizionale sfida tra comici e barzellettieri amatoriali, in programma a partire dalle 21.00, vedrà esibirsi sul palco una coppia di assoluti mattatori.

Si tratta di Bianchi e Pulci, noti anche come Michi e Lesc, duo comico che ha iniziato la propria carriera con i Cavalli Marci insieme a Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Esilaranti e a tratti surreali, divertono il pubblico per le loro battute ma anche per le caratteristiche espressioni facciali, in grado di renderli irresistibili ed inimitabili.

Dopo le prime apparizioni tv grazie alla nota trasmissione “Ciro, il figlio di Target” nel 1996 e nel 1997, proseguono la loro carriera nei più noti contenitori comici del piccolo schermo. Tra le loro tappe, vanno certamente ricordate le partecipazioni a “Matricole & Meteore” con Enrico Papi nel 2002 e, sempre nello stesso anno, a “Quelli che il calcio”, dove sono ospiti fissi fino al 2005. E ancora “Bulldozzer” dal 2003 al 2005, “Super Ciro” nel 2004 e “Glob-L’osceno del villaggio” sempre nel 2005. È del 2006 la partecipazione a “Colorado Café”, dove rimarranno fino al 2009 e dove torneranno nel 2012. Nel 2011, inoltre, il debutto sul grande schermo accanto a Ezio Greggio, Antonello Fassari, Anna Falchi, Claudia Penoni e Gigi Proietti nel film parodia “Box Office 3D-Il Film dei Film”.

È un vero piacere – ha dichiarato Maurizio Bonani, presidente del Comitato Carnevale composto anche da Renato Tavernini, Sergio Matteotti, Tarcisio Malfer, Francesco Raffaeli e Giorgio Angeli –avere con noi per la prima volta questo duo comico. Siamo certi che Bianchi e Pulci sapranno conquistare il pubblico di Piazza della Repubblica e far passare ai nostri spettatori momenti di assoluto divertimento”.

Di rilievo anche gli altri artisti che calcheranno il palco del festival nelle giornate seguenti, su cui il Comitato vuole ancora mantenere un certo riserbo. Lo stesso alone di mistero che aleggia ancora sul nome della madrina, che sarà comunque uno dei volti femminili più amati dal grande pubblico.

E per tutti coloro che vogliono testare le proprie doti comiche nel “Concorso di barzellettieri” sono ufficialmente aperte le iscrizioni. Per partecipare alle selezioni a cura del direttore artistico e presentatore Lucio Gardin, basta infatti inviare gratuitamente la propria candidatura compilando il modulo online disponibile al link www.ridendroescherzandro.it/concorso

E per chi ambisce ad arrivare alla sfida finale del 20 luglio, sono ancora aperte le iscrizioni. Per partecipare alle selezioni a cura del direttore artistico e presentatore Lucio Gardin, basta infatti inviare gratuitamente la propria candidatura compilando il modulo online disponibile al link www.ridendroescherzandro.it/concorso o chiamando il numero 347.9541139. Per ulteriori informazioni, consultare il sito ufficiale www.ridendroescherzandro.it e la pagina Facebook.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136