Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Rapaci e falconieri tra le mura del Castello di Stenico

venerdì, 16 agosto 2019

Stenico – Rapaci e falconieri tra le mura del Castello di Stenico (Trento).

Domani – sabato 17 (dalle 10 alle 23) – e domenica 18 agosto (dalle 10 alle 18) a Castel Stenico va in scena l’arte della caccia e della falconeria.

La caccia rappresentava una delle attività predilette dagli ospiti che frequentavano la residenza estiva dei Principi Vescovi trentini. A questo tema saranno ispirate le due giornate, che vedranno in primo piano esibizioni di falconieri e dimostrazioni di addestramento dei volatili. I visitatori saranno aiutati a conoscere i rapaci presenti nel nostro territorio, purtroppo a rischio di estinzione a causa della minaccia continua dell’uomo e dell’ambiente. Ci saranno nella corte interna del Castello gli antichi giochi e nello spazio esterno un campo dove si potrà cimentarsi nel tiro con l’arco.

Sarà ricostruita una tenda dove i cacciatori prepareranno i loro strumenti e alla sera, intorno al fuoco, si potranno ascoltare le storie ispirate all’arte venatoria, accompagnate dalle musiche e dai profumi delle cucine.

INFO

Ingresso: intero 7 euro e ridotto 5 euro

Nel weekend dell’evento: Castel Stenico 0465 771004



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136