QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Rally: Gianluca Saresera, portacolori della Leonessa, è secondo e terzo nelle prove all’Elba

mercoledì, 27 aprile 2016

Elba – Al Rally dell’Elba il pilota bresciano parte col piede giusto e al debutto con la Peugeot 208 R2B della Vieffecorse ottiene subito il secondo posto ed il terzo tra gli Under. Tra una settimana invece, Becchetti sarà al Taro con la sua nuova Renault Clio Rs N3.

soresina rally1

Il Rally dell’Elba ha confermato l’alto livello raggiunto dal giovane pilota Gianluca Saresera, portacolori della Leonessa Corse. Per la prima volta sulla Peugeot 208 R2B e sulle strade elbane, il driver bresciano ha disputato una gara di alto pregio dato che ha completato le nove prove speciali in 19° posizione assoluta e al 2° posto di classe R2.

Partito cauto per cercare di prendere confidenza con la vettura di casa Vieffecorse, con cui era al debutto, Saresera ha iniziato a spingere a fondo sul pedale del gas già dalla terza prova speciale dove ha centrato il primo podio del weekend. Sulla seguente e lunga Cavo-Volterrai, insieme al naviga Tumaini, Saresera è stato colui che meglio ha retto i ritmi imposti dal leader Grani e questo ha permesso di agguantare la seconda piazza nella generale. Da lì in avanti sono arrivati tutti secondi posti ad eccezione delle ultime due prove in cui il duo della scuderia bresciana ha alzato il piede per via del risultato ormai consolidato.

IL COMMENTO Saresera: “La gara era bellissima ma io ci correvo per la prima volta e rispetto ad altri conoscevo meno il  tracciato- racconta il giovane pilota lombardo. Arrivo da anni di R1 e il salto di categoria l’ho avvertito in quanto la Peugeot 208 R2B è molto performante, ha potenze maggiori e per di più è equipaggiata con pneumatici differenti da quelli a cui ero abituato. Credo però di aver raggiunto un discreto livello di competitività- come accaduto anche a Sanremo- e sono convinto che con questa vettura si possa fare molto di più a partire dalla prossima gara. Il team Vieffecorse? Che dire: fantastico, professionale: un top team!”.

Dopo l’ottimo debutto nel CIWrc, Saresera è atteso da un vero e proprio tour de force dato che nelle prossime tre settimane avrà da affrontare il Targa Florio ed il 1000 Miglia due gare impegnative che hanno fatto la storia dell’automobilismo nazionale ed internazionale.

Gli impegni della scuderia Leonessa Corse proseguiranno anche la prossima settimana sugli asfalti del rally del Taro, prima prova dell’Irc Cup; come ormai abitudine, Elio Becchetti e la moglie Maura Saetti saranno al via del rally parmense- nella gara nazionale. La novità di quest’anno è la vettura: “pensionata” la Peugeot 106 N2, i due coniugi triumplini si affideranno alla Renault Clio Rs Light N3 da poco acquistata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136