QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Quarta edizione della Ginkgo Stafetten: vince il team misto Cermis Seniors

sabato, 8 agosto 2015

Castello di Fiemme – Successo, anzi di più, per la quarta edizione della Ginkgo Stafetten oggi a Castello di Fiemme (TN), per la staffetta a cinque che si ispira alla VasaStafetten, gara estiva della famosa Vasaloppet.dorothea wierer

È stata una gara bella, combattuta, col bel tempo che ha tenuto fin quando ha tagliato il traguardo l’ultima frazionista femminile, poi il diluvio, ma ormai la maggioranza dei teams si erano già messi al collo la medaglia.

Ha vinto, e con non poca sorpresa, il team Cermis Seniors, una squadra mista, e se è vero che gran parte del merito va ai tre maschi Francesco Mich, Carlo e Michele Vaia, “best time” di frazione, è altrettanto vero che le giovani Martina Rizzoli e Veronica Bello hanno saputo difendere con le unghie la posizione.

Cinque le frazioni, due brevi di 1,9 e 3,7 km, e tre più impegnative che puntavano verso Aguai di 5,5 km, 8,9 km e 12 km con dislivelli non certo trascurabili.

Gara molto incerta che si è decisa negli ultimi chilometri. La corsa è partita tra un folto pubblico alle 14.30, il sole a far capolino dalle nubi e subito andatura molto veloce. In questa prima frazione è “esploso” Francesco Mich del team Cermis Seniors, autore del miglior tempo con 20’48”. Il team dei fondisti “Futura” era in rimonta con Riccardo Mich che ha chiuso secondo con 21’55”, miglior squadra maschile. Tra le donne andatura da podio per Roberta Tarter (25’17”) che dava subito indicazioni del proprio stato di forma.

La seconda frazione era la più “leggera”, ma già cambiavano le carte in tavola. In questa fase il più lesto si dimostrava Andrea Zattoni (6’47”) che spronava il team Lummhund, applauditissimo per la presenza della campionessa di biathlon Dorothea Wierer (foto), al via nell’ultima frazione e da poco residente a Castello.

In testa alla gara, al cambio per il terzo giro, c’era sempre la squadra Cermis con Carlo Vaia lanciatissimo davanti ad un nugolo di runners ben più giovani, con Tommaso Dellagiacoma “best time” assoluto di frazione.

In pratica all’ultimo cambio la situazione sembrava stabilizzata, con Francesco Fucaro del “Futura” che passava il testimone del comando a Nicola Morandini. Il distacco era risicato sul team “Futurfighi” con Daniele Felicetti che interveniva in gara a meno di un minuto tallonato da Michele Vaia. I tre avevano un distacco tale che difficilmente da dietro il “podio assoluto” poteva essere attaccato.

Vaia si avvicinava a Felicetti e i due insieme agganciavano la lepre della corsa Morandini poco dopo Aguai. È stato un attacco fulmineo di Vaia che ha letteralmente sverniciato Morandini, trascinandosi appresso Felicetti. La progressione di Vaia è stata lenta ma inesorabile e infatti è stato lui a transitare per primo sotto lo striscione d’arrivo, atteso da papà Carlo, autore di una veloce terza frazione, da Francesco Mich e dalle due ladies Martina Rizzoli e Veronica Bello. Una vittoria sulla quale sinceramente in pochi erano pronti a scommettere prima del via, visto il potenziale degli altri teams in gara. Nel finale Morandini perdeva ancora terreno e così il secondo posto assoluto, ma primo tra i maschi, era appannaggio dei “Futurfighi”, nome declinato da FuturFisi, progetto del quale fanno parte i giovani fondisti. Felicetti ha tenuto duro staccando di 2’37” il team Futura. Nella categoria squadre miste seconto posto per “Sempre ‘nsema” con Luca Ventura, Stefania Monsorno, Diego Goss, Alice Ventura e Giacomo Defrancesco. In questa categoria nell’ultima frazione era impegnata anche Dorothea Wierer, lanciata dal marito Stefano Corradini. In difficoltà nelle discese, ma abile nelle salite, la Wierer ha portato il Team Lummhund al quinto posto.

La gara femminile non ha invece avuto storia. Il team Nutrilite ha collezionato quattro “best time” con Roberta Tarter, Rosanna Giovanelli, Fulvia Seber e Stefania Zanon, mentre la quinta frazionista, Francesca Crippa, si è limitata a controllare l’enorme vantaggio accumulato dalle sue compagne. Arianna Mazzel de “Le Ciccie Pasticce” ha fatto un ottimo tempo, ma la sua formazione si è dovuta accontentare del secondo posto. Il miglior tempo assoluto dell’ultima frazione è stato fatto segnare da Michele Vaia, premiato ad hoc per la sua prestazione.

Insomma una bella giornata di sport, un mix di sano agonismo ed un pizzico di divertimento e goliardia, soprattutto nei nomi dei vari team. La regia del GS Castello è stata come sempre perfetta, con ogni tassello del puzzle al proprio posto. La manifestazione è destinata a crescere, sicuramente trovare squadre di cinque runners non è facile. Ma oggi in gara si sono visti gruppi anche eterogenei, lo sport unisce, non c’è dubbio.

Classifica Maschile

1 FUTURFIGHI Moser Cristian Daprà Anton Dellagiacoma Tommaso Dellagiacoma Stefano Felicetti Daniele 02:08:14; 2 TEAM FUTURA Mich Riccardo Crestani Marco Redolf Federico Fucaro Francesco Morandini Nicola 02:10:51; 3 MULLER THURGAU Poier Alfredo Pellegrini Ivano Bernardi Ezio Dallaporta Maurizio Sebastiani Giorgio 02:14:35; 4 TONICI BIONICI Saviolo Matteo Betta Giulia Cavosi Stefano Paterlini Luca Bonelli Leonardo 02:16:13; 5 BIATHLON COMPANY Nones Nicolò Tomio Carmine Tomio Lorenzo Amort Riccardo Conti Tiziano 02:16:40

Classifica Femminile

1 TEAM NUTRILITE Tarter Roberta Giovanelli Rosanna Seber Fulvia Zanon Stefania Crippa Francesca 02:33:50; 2 LE CICCIE PASTICCIE Schirripa Rita Piller Caterina Broll Veronika Monteleone Marzia Mazzel Arianna 02:41:48; 3 LE GAZZELLE Libera Luana Anselmi Cinzia Pedranz Lucia Tenaglia Cristina Antoniazzi Manuela 02:43:58; 4 GIVE ME 5 Lanziner Karin Bosin Deborah Dallio Giulia Dallio Denise Lazzeri Donatella 02:48:41; 5 CORRI E TASI Parente Daniela Sommavilla Sabrina Facchini Lorenza Gatti Cristina Rooney Deborah 02:55:48

Classifica Squadre Miste

1 CERMIS SENIORS Mich Francesco Rizzoli Martina Vaia Carlo Bello Veronica Vaia Michele 02:07:19; 2 SEMPRE ‘NSEMA Ventura Luca Monsorno Stefania Goss Diego Ventura Alice Defrancesco Giacomo 02:21:03; 3 INCREDIBILE TEAM Vinante Gloria Varesco Gaia Facchini Davide Dellagiacoma Carola Daprà Simone 02:22:08; 4 I CANNIBAI DA CORSE Pasero Roberto Sommavilla Franca Fornaro Francesco Pasero Arianna Rossi Luca 02:25:11; 5 LUMMHUND TEAM Oberegger Patrick Zattoni Andrea Morkve Jori Corradini Stefano Wierer Dorothea 02:25:22


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136