QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: quanti eventi nella località turistica dell’Alta Valle Camonica. Ice bar, musica e mostre

lunedì, 29 dicembre 2014

Ponte di Legno (Al. Pa.) – Tanti gli appuntamenti e le manifestazioni di richiamo a Ponte di Legno. Il centro storico si è animato e migliaia di persone hanno iniziato la settimana del Capodanno nella località turistica dell’Alta Valle Camonica. Il paese ha un tocco in più rispetto agli anni scorsi. Luminarie sulle principali strade, l’albero davanti al municipio, quindi la attrattive, grazie all’impegno degli operatori turistici, degli albergatori e della Pro loco.

Ice bar3

ICE BAR IN PIAZZA

La tradizione più antica e la tradizione più recente. Ponte di Legno mette una di fronte all’altro la bevanda tipica delle serate d’inverno, il vin brulé, e l’ aperitivo più raffinato, ostriche e bollicine della Franciacorta. La località turistica dell’Alta Valle Camonica accende questa contrapposizione con una suggestiva ambientazione, nella sua piazza principale, nell’area in prossimità della Brasserie Nazionale, cuore del passeggio preserale. Fino a martedì  6 gennaio, sarà collocata, da un lato, una capanna in legno, dove verrà servito il vin brulé in appositi tazzoni di ceramica decorati (e ci sarà la possibilità di acquistare non solo il contenuto ma anche il contenitore, da portare a casa come ricordo); dall’altro sorgerà, anche quest’anno, l’Ice Bar (nella foto a destra), per assaporare l’atmosfera tipica dei Paesi del Nord Europa, quella del bar fatto interamente di ghiaccio, in questo caso pero’ con un aperitivo a base di spumante della Franciacorta servito con ostriche.

Babbo Natale Ponte legno

“Abbiamo voluto creare questa alternativa, per accontentare tutti i gusti, conservando come base alcuni prodotti tipici della nostra provincia, a cominciare dalle famose bollicine” dice Marco Bulferetti che, insieme ai suoi fratelli, da alcuni anni punta, con nuove iniziative, a rendere più rilassanti, per i turisti, il tardo pomeriggio e la prima serata, dopo una giornata trascorsa da molti sulle piste innevate.

EVENTI POMERIDIANI E SERALI

La Pro loco ha allestito un programma per bambini e grandi: nella giornata di ieri in piazza XXVII Settembre è stata proposta “La casa di Babbo Natale: animazione per bambini”, che ha richiamato centinaia di bambini e ragazzi (nella foto a sinistra), mentre ieri sera è andato in scena “CantoCrismas: divertente spettacolo musicale con i cantautori bresciani Piergiorgio Cinelli e Daniele Gozzetti”. Invece nella serata di venerdì la chiesa parrocchiale era gremita per il concerto di Natale e centiania di persone erano presenti al concerto del complesso filarmonico lombardo. Invece questo pomeriggio – inizio 18 – in piazza XXVII Settembre è in programma ”Indipendet Quartet:  live music in orario aperitivo”.

Silter 2

Grande attesa per la fiaccolata del 31 dicembre sulla pista Corno d’Aola alle 19. Tradizionale fiaccolata dei maestri di sci e spettacolo pirotecnico.

MOSTRA SULLA SECONDA GUERRA 

Nella sala consiliare è allestita fino al 14 gennaio 2015 la mostra dedicata al centenario della Grande Guerra dal titolo “ma nel cuore nessuna croce manca”. E’ stata inaugurata il 20 dicembre alla presenza del sindaco Aurelia Sandrini e il curatore della rassegna, l’artista Edoardo Nonelli.

RASSEGNA SUL SILTER

Fino a lunedì 5 gennaio a Ponte di Legno (Brescia) presso la sala mostre dell’ex Asilo Regina Elena in via Salimmo è in programma la rassegna sul Silter con degustazioni ed esposizioni.  L’evento – dopo il festival dello scorso 6-8 dicembre – è organizzato dal Comune di Ponte di Legno, Comunità Montana Valle Camonica e Sebino, Gal Valle Camonica, Pro Loco di Ponte di Legno e Consorzio del Silter.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136