QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pisogne: un salame di 25 metri. Tradizione e solidarietà nell’evento “Öf, böch e salàm nostrà”

lunedì, 28 marzo 2016

Pisogne (An. Col.) – Un grande successo, non solo per Pisogne, ma anche per le località confinanti che oggi hanno partecipato alla seconda edizione di ”Öf, böch e salàm nostrà”. Una Pasquetta speciale tra tradizione e solidarietà, promossa dalle associazioni del paese dell’alto Sebino, impegnate in una giornata con la quale, oltre a riproporre un piatto tipico delle festività pasquali, sono stati raccolti fondi da devolvere all’Auser.

Pisogne salame 2016 1

Il ritrovo è avvenuto alle 10,30, al parcheggio della Corte, quando il salame è arrivato su carri trainati da buoi per poi raggiungere in corteo il centro cittadino.  La sfilata sarà accompagnata dalle musiche della Banda Cittadina. Alle 15 il taglio e il successivo via della distribuzione del piatto tipico. Il taglio del salame e la preparazione del piatto insieme a uova e böch (radicchi) è avvenuto in compagnia di Grigio Chef e del suo Staff. Così è stata rivissuta una tradizione enogastronomica tipica del periodo pasquale

I numeri sono stati da record: il salume era due metri più lungo rispetto a quello della scorsa edizione (23 metri) e pesava 150 chilogrammi. Inoltre sono state preparate 1000 uova, 25 chilogrammi di böch (grumolo) e 1600 i panini.

Soddisfatto il sindaco Diego Invernici, in testa alla manifestazione, che ha sottolineato: “Un grande evento che è andato oltre i confini i Pisogne e che dimostra come la solidarietà non ha confini”.  Infatti le associazioni coinvolte nel trasporto del salame record erano: Ana Pisogne, Associazione di Volontariato Santa Maria Assunta Pisogne, Cooperativa sociale Mariposa, Fanti, Volontari Piedibus, Associazione AIDO, Federcaccia Pisogne, Auser Volontariato di Pisogne, Associazione Amici della Montagna, C.P.A. Anziani Gratacasolo, C.P.A. Anziani Pisogne, Sciclub Rongai, Karaté Camuno Chinte, G.S.O. Gratacasolo, Brescia Club, Vespa Club, S. Vincenzo, Il Canneto, Marinai, Pro Loco di Pisogne AVIS, Associazione Alzeheimer Camuno Sebino e CAI di Pisogne. Il ricavato (4 euro a piatto) andrà all’Associazione AUSER per sostenere le attività di solidarietà.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136