QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Parallelo di Natale Children: tutto pronto sulla pista Rolly Marchi di Fai della Paganella

domenica, 29 dicembre 2013

Fai Paganella – I migliori team al via del Parallelo di Natale Children, in programma oggi a Fai della Paganella. Sono 96 gli atleti in gara sulla pista Rolly Marchi, perfettamente innevata.  L’importante lavoro di queste ore da parte della Scuola Italiana Sci di Fai della Paganella, prezioso partner del Team Nardelli nell’organizzazione della manifestazione, è garanzia di successo. Il tracciato di gara è pressoché pronto ed è stato montato pure il nuovo doppio cancelletto di partenza.

Il primo risultato positivo giunge poi dalla starting list, che rispetto al passato vede la presenza anche di sci club del Trentino Orientale, su tutti lo Ski Team Fassa e l’Us Latemar. Team, composti da 6 elementi, Children sciche tenteranno anzitutto di avere la meglio sulla squadra che vinse dodici mesi fa, ovvero lo Sci club Panarotta, ma occhio poi allo Sporting Campiglio, all’Agonistica Campiglio, al Tezenis Ski Team, allo Ski Team Altipiani, al Brentonico Ski Team, allo Ski Team Paganella, allo Sci club Anaune, all’Unione sportiva Ruffrè Mendola, al Gruppo Sciatori Cai Sat Rovereto e all’Agonistica Trentina. Il Parallelo di Natale Children è un vero e proprio campionato regionale a squadre.

La competizione, riservata agli sciatori di età compresa fra i 12 e i 15 anni, è stata ideata dai fratelli Willy e Rudi Nardelli che hanno trovato subito grande collaborazione nella Scuola Italiana Sci di Fai della Paganella, e che si presenta con un biglietto da visita decisamente attraente, ovvero oltre 10 mila euro di montepremi tra gadget, premi e buono spesa, coinvolgendo ben 96 atleti delle categorie ragazzi e allievi appartenenti a 16 club. La particolarità di questo evento riguarda l’oggetto principale della sfida, che per una volta non si basa sul risultato individuale, ma su quello di squadra, perché il montepremi finale viene assegnato allo sci club che riesce ad ottenere il miglior punteggio con i propri atleti. La competizione si sviluppa su un tabellone di tipo tennistico, coinvolgendo 16 team, obbligatoriamente composti da 2 atleti della categoria ragazzi maschile, 1 ragazza, 2 allievi e 1 allieva.

Sicuramente l’aspetto che più caratterizza questo evento è la sfida in parallelo su due percorsi. Nei primi due turni è previsto lo scontro diretto, mentre per gli altri turni, compresa semifinale e finale è prevista la doppia manche con inversione del tracciato e con una novità significativa rispetto allo scorso anno.  Lo scarto massimo previsto è stato ridotto da due secondi ad un solo secondo, per rendere più combattute le varie batterie. Lo start del primo concorrente è fissato per le ore 9 di domenica mattina, quindi a seguire tutte  le batterie, semifinali e finali, che decreteranno i vincitori individuali di categoria e, soprattutto, il team che si aggiudicherà il Parallelo di Natale Children 2013. Fra le novità anche il premio Casse Rurali Trentine che verrà assegnato all’allenatore della squadra vincitrice. Inoltre anche gli altri due tecnici delle squadre che saliranno sul podio riceveranno dei premi speciali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136