QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Giocondo Nezosi riconfermato presidente del Panathlon Club di Vallecamonica

domenica, 12 febbraio 2017

Breno - Giocondo Nezosi è stato riconfermato presidente del Panathlon Club di Vallecamonica nel biennio 2018-19. La prima conviviale dell’anno 2017 del Panathlon Club di Vallecamonica è stata dedicata all’Assemblea dei soci e prevedeva, come da Statuto, la scelta del presidente 2018-2019 oltre all’approvazione del bilancio 2016, il preventivo del 2017 e la presentazione da parte del Presidente del programma 2017.

il presidente Giocondo NezosiInizialmente ha preso la parola il presidente Nezosi che ha tracciato il bilancio dell’anno trascorso (le conviviali hanno visto relazioni ed ospiti relativi alla Parigi-Dakar, alla Speleologia con il fenomeno carsico del Sebino, la pallamano, lo sci alpino paralimpico, The floating Piers sul lago d’Iseo con il Panathlon Club di Brescia, il Crossfit, l’alpinismo giovanile, i box della MotoGP e la tradizionale serata natalizia degli auguri) ha chiesto un maggior coinvolgimento dei soci all’interno del futuro Consiglio e l’impegno per invitare nuovi soci all’interno del club.

Il dibattito ha portato poi alla richiesta di conferma della precedente presidenza per dare continuità al lavoro svolto, peraltro in sintonia con il governatorato lombardo. La parola è poi passata ai soci e c’è chi ha ringraziato il presidente ed il consiglio per la splendida esperienza di The Floating Pears, ha chiesto di essere più attenti alla serata di Natale magari proponendo una serie di date e vedere la maggior disponibilità dei soci, ha auspicato conviviali più emozionanti dal punto di vista dei racconti e delle relazioni e chiesto anche un maggior coinvolgimento delle donne nell’ambito del Club. Si è passati quindi all’elezione del futuro presidente che per acclamazione ed alzata di mano ha visto la riconferma per il biennio 2018-19 di Giocondo Nezosi.

L’ordine del giorno prevedeva poi il voto sul bilancio 2016 e il rendiconto del preventivo 2017. Dopo la relazione del Tesoriere Giacomo Ducoli e la conferma da parte dei Revisori dei Conti e del Collegio di Controllo amministrativo Contabile, i soci presenti (23 su 37 iscritti) hanno approvato all’unanimità il bilancio 2016.

Roberto Gheza ha auspicato una maggior presenza del Club sul territorio magari attraverso interventi nelle scuole con borse di studio collegate ai valori tipici del Panathlon oppure attraverso la presenza in alcune iniziative degli sport minori visto che già il Panathlon è presente con il calcio nel Memorial Civelli a Darfo Boario Terme e al Memorial Cossetti a Lovere mentre altri hanno evidenziato il rinnovato interesse dell’informazione locale per le iniziative del Club. Latri soci hanno caldeggiato la creazione di una conviviale dedicata ai giovani in modo da rinnovare anche in termini di età la vitalità del Club, magari invitando i figli dei soci che potrebbero trovare entusiasmo nei valori e negli ideali del Panathlon ed una maggiore presenza tra i soci della componente femminile.

A termine della serata il Presidente Nezosi ha tracciato alcune linee di intervento della stagione 2017 presentando alcune delle prossime conviviali (sleddog, Mille Miglia, il giornalismo, il golf in altura) invitando i soci alla partecipazione e alla condivisione delle esperienze rendendosi disponibili anche ad entrare nel futuro consiglio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136