QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Notte delle stelle a Campione d’Italia: premio per il fotografo bresciano Spada

domenica, 9 ottobre 2016

Campione –  Un’immagine di particolare effetto dei volteggi delle “farfalle” israeliane della ginnastica ritmica, alle finali di Rio 2016, ha vinto il primo premio del concorso fotografico “Momenti di sport-Campione d’Italia”, la manifestazione, giunta alla sesta edizione, voluta dal Gruppo lombardo giornalisti sportivi (GLGS)-USSI Lombardia in collaborazione con il Casinò Campione d’Italia e incastonata nella “Notte delle stelle” – quest’anno il prossimo 10 ottobre – che la casa da gioco medesima tradizionalmente ospita.

foto-i-volteggi-delle-farfalle-israeliane-della-ginnastica-ritmica-alle-finali-di-rio-2016-davide-spada

Vincitore di “Momenti di sport-Campione d’Italia 2016” è il fotografo bresciano Davide Spada (Spada Reporters) che con un’immagine realizzata in multiesposizione ha saputo riprodurre le dinamiche rotazioni delle ginnaste e dei loro nastri colorati. Spada aveva ottenuto una menzione speciale nell’edizione dello scorso anno per la fotografia del saluto di Javier Zanetti ai tifosi nella serata d’addio al calcio giocato.

Marco Campelli, specializzato in motociclismo, si è classificato secondo con la luminosa immagine di un motocrossista che “vola” in un cielo carico di nuvole durante una competizione sul tracciato di Buds Creek nel Maryland (Usa).

Terzo premio ad Alessandro Trovati (Pentaphoto), che ha “fermato” in multiesposizione la vittoriosa gara del team del supercampione di ciclismo britannico Bradley Wiggins nell’inseguimento a squadre sulla pista di Rio 2016. Grazie alla qualità delle sue fotografie, Trovati è un “affezionato” del premio “Momenti di sport-Campione d’Italia” che ha vinto nel 2012 e nel 2014, classificandosi terzo anche lo scorso anno.

Hanno ottenuto una menzione speciale i fotografi Daniel Dal Zennaro (lo sconforto di Buffon dopo l’eliminazione agli Europei), Andrea Staccioli (un primo piano di Michael Phelps in acqua a Rio), Danilo Viganò (un ciclocrossista in pedalata solitaria sotto uno stormo di uccelli) ) e Giancarlo Colombo (l’esultanza del mezzofondista britannico Mo Farah dopo l’oro a Rio).

Il premio Fair Play, istituito in partnership con il premio Gentleman, è stato assegnato allo scatto del fotografo varesino Loris Marini che ritrae l’abbraccio di un papà alla figlia esausta e infangata dopo una gara di corsa campestre.

In occasione della “Notte delle stelle” – con la consegna a protagonisti dello sport dei premi “Stelle a Campione”, promossi congiuntamente dal Casinò e dal GLGS-USSI Lombardia – le fotografie premiate, con una selezione delle altre partecipanti al concorso, saranno in mostra negli spazi espositivi della casa da gioco che in questo modo – sottolinea l’amministratore delegato Carlo Pagan – riserva debita attenzione anche all’ambiente sportivo privilegiando il modo con cui ne vengono rappresentati momenti e figure memorabili. Le foto premiate e una selezione delle altre inviate al concorso vengono esposte in mostra presso il Salone delle Feste del Casinò di Campione. (Nella foto i volteggi delle “farfalle” israeliane della ginnastica ritmica, alle finali di Rio 2016 del fotografo bresciano Davide Spada che ha vinto il concorso fotografico del GLGS).

PREMIATI SQUINZI, LAPADULA E TORTU

Giorgio Squinzi e altri personaggi dello sport saranno protagonisti della “Notte delle Stelle” in programma domani alle 20.30 nel Salone delle Feste del Casinò di Campione d’Italia, che organizza la serata promossa dal Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi – USSI Lombardia.

Con il patron del Sassuolo, creatore della supervincente Mapei di ciclismo ed ex presidente di Confindustria, riceveranno i riconoscimenti del Comune e dell’Azienda Turistica di Campione d’Italia il giovane asso dell’atletica italiana Filippo Tortu, l’attaccante del Milan Gianluca Lapadula, ex capocannoniere in Lega Pro e Serie B, il lottatore italo-cubano Frank Chamizo, bronzo a Rio e mondiale 2015, e l’oro paralimpico nella Road Race Paolo Cecchetto. La serata sarà condotta da Mino Taveri.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136