QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Nadia Fanchini dopo il podio di La Thuile: “Sono commossa, dovevo lasciare la discesa e invece…”

venerdì, 19 febbraio 2016

Artogne – E’ una Nadia Fanchini visibilmente commossa quella che viene premiata sul podio della discesa di La Thuile insieme a Lara Gut e Cornelia Huetter (Qui la notizia). Il suo terzo posto sette anni dopo l’ultimo piazzamento nella disciplina riveste un’importanza ancora maggiore perchè ottenuto in una specialità dove molti ritenevano non fosse più in grado di primeggiare. “Sono commossa perchè per me è un grande risultato – spiega la finanziera bresciana -. Faccio fatica ad allenarmi in discesa, la pista si adatta perfettamente alle mie caratteristiche tecniche, non tanto per la neve. Sono molto contenta perchè sono andata bene sul muro, dove prendo solamente cinque centesimi dalla Gut. A tratti ho perduto qualcosina, ma quel che più conta è che sono riuscita a ritrovarmi in una disciplina che sembrava dovessi abbandonare”.nadia fanchini

Doppiamente felice anche Elena Curtoni, settima: “Sono soddisfatta di come ho sciato – ha spiegato la valtellinese -, sono stata fortunata perchè con quell’errore mi sono vista per terra, non so come ho fatto a rimanere in piedi. Sono una sciatrice tecnica e le curve mi piacciono molto, questa pista si adatta molto bene alle mie caratteristiche. Su questa pista noi italiane ci troviamo molto bene, la visibilità per fortuna era buona rispetto ai giorni precedenti”.

Federica Brignone ha colto i primi punti in carriera in discesa col ventiduesimo posto: “E’ il mio primo piazzamento a punti della vita in discesa, sono contenta per il risultato, non tanto per la mia prestazione. E’ bellissimo correre in casa, davanti ad un pubblico pazzesco. In supergigante mi sono allenata maggiormente e credo di essere più competitiva, conoscevo questa pista perchè l’ho affrontata da turista con i miei amici, mi piace tanto e spero possa tornare nuovamente in calendario al più presto possibile”.

Tutti i podi di Nadia Fanchini in Coppa del mondo in ordine di tempo:
19-02-2016 La Thuile ITA        – Discesa – 3° posto
13-03-2015 Are     SWE          - Gigante – 2° posto
10-01-2010 Haus im Ennstal AUT  – Supergigante – 3° posto
12-03-2009 Are     SWE          - Supergigante – 2° posto
27-02-2009 Bansko BUL              – Discesa – 3° posto
20-12-2008 St. Moritz SUI        - Supergigante – 3° posto
07-12-2008 Lake Louise CAN       - Supergigante – 1° posto
05-12-2008 Lake Louise CAN       - Discesa – 2° posto
08-03-2008 Crans-Montana SUI      - Discesa – 3° posto
09-02-2008 Sestriere     ITA     - Discesa – 3° posto
01-12-2006 Lake Louise CAN       - Discesa – 3° posto

L’IMPRESA DI NADIA FANCHINI
Dopo due gare stagionali in cui il podio le è sfuggito in entrambe le occasioni per pochi centesimi, Nadia Fanchini torna con pieno merito a riassaporrare il sapore delle prime tre posizioni sulla pista 3-Franco Berthod di La Thuile. La trentenne finanziera di Artogne (Bs) si è classificata terza nella discesa vinta da una Lara Gut (diciottesima perla in carriera, sesta dell’anno) che ha dominato la concorrenza infliggendo 1″02 all’austriaca Cornelia Huetter e 1″03 alla nostra rappresentante. Per Nadia si tratta del podio numero 11 in carriera, il sesto nella specialità a sette anni di distanza dall’ultimo, che le consente di chiudere un buco di quasi un anno dal secondo posto conquistato nel gigante di Are del marzo 2015. La sua sua è stata una prova orgogliosa, in cui ha assecondato al meglio un tracciato condito da molti curvoni dove era necessario non farsi prendere dalla smania di tagliare troppo per non finire fuori giri. Cosa che è successa a Lindsey Von, la quale ha perduto uno sci in una curva a sinistra dopo circa 40″, finendo sulla neve senza conseguenze.

Molto bene è andata anche Elena Curtoni, settima e al miglior piazzamento in carriera in questa specialità nonostante un gravissimo errore che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori, a punti sono finite anche Johanna schnarf undicesima, Elena Fanchini diciottesima, Daniela Merighetti 21sima, Federica Brignone 22sima (prima volta a punti in discesa), Verena Stuffer 23sima e Francesca Marsaglia 25sima, fuori senza conseguenze Sofia Goggia.

In classifica generale Gut approfitta dello stop di Lindsey Vonn per salire al comando con 1073 punti contro i 1060 della statunitense, Nadia Fanchini entra nella top-ten, al nono posto, con 458 punti. Sabato 20 febbraio nuova discesa con partenza alle ore 10.45, domenica 21 toccherà ad un supergigante alle 11.15.

Ordine d’arrivo DH femminile La Thuile (Ita):
1 GUT Lara     SUI     1:35.57
2 HUETTER Cornelia AUT     1:36.59     +1.02
3 FANCHINI Nadia     ITA     1:36.60     +1.03
4 SUTER Fabienne     SUI     1:36.74     +1.17
5 ROSS Laurenne     USA     1:36.86     +1.29
6 WEIRATHER Tina     LIE     1:37.00     +1.43
7 CURTONI Elena     ITA     1:37.48     +1.91
8 REBENSBURG Viktoria GER     1:37.50     +1.93
9 YURKIW Larisa     CAN     1:37.58     +2.01
10 GOERGL Elisabeth AUT     1:37.61     +2.04
11 SCHNARF Johanna ITA     1:38.07     +2.50
12 SUTER Corinne     SUI     1:38.08     +2.51
13 MIKLOS Edit     HUN     1:38.29     +2.72
14 TIPPLER Tamara     AUT     1:38.33     +2.76
15 PUCHNER Mirjam     AUT     1:38.35     +2.78
16 MCKENNIS Alice     USA     1:38.37     +2.80
17 STUHEC Ilka     SLO     1:38.53     +2.96
18 FANCHINI Elena     ITA     1:38.94     +3.37
19 COOK Stacey     USA     1:38.96     +3.39
20 WILES Jacqueline USA     1:39.11     +3.54
21 MERIGHETTI Daniela ITA     1:39.21     +3.64
22 BRIGNONE Federica ITA     1:39.29     +3.72
23 STUFFER Verena     ITA     1:39.30     +3.73
24 SIEBENHOFER Ramona AUT     1:39.36     +3.79
25 MARSAGLIA Francesca ITA     1:39.71     +4.14
26 MOWINCKEL Ragnhild NOR     1:39.86     +4.29
27 MAIER Sabrina     AUT     1:39.88     +4.31
28 BRODNIK Vanja     SLO     1:40.02     +4.45
29 MIRADOLI Romane FRA     1:40.10     +4.53
30 FERK Marusa     SLO     1:40.15     +4.58

GOGGIA Sofia     ITA     ritirata


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136