QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Mtb, Debertolis chiude la stagione con un quarto posto: alla Tremalzo Superbike è pure caduto in discesa

lunedì, 13 ottobre 2014

Tremalzo – Chiusura stagionale col sorriso, ma pure con qualche escoriazione, per il primierotto Massimo Debertolis, che alla terza edizione della Tremalzo Superbike ha concluso in quarta posizione a 6 minuti dal vincitore, il russo Alexey Medvedev, e subito alle spalle dell’austriaco Uwe Hochenwarter e del tedesco Matthias Leisling. A parte il terzetto che ha preso il largo già dopo il decimo chilometro, subito dietro si era formato un gruppetto di 6 biker fino all’ultima salita che portava al rifugio Tremalzo.deho debertolis mtb

In questa ascesa il trentino portacolori del Team Wilier Sat System ha aumentato il ritmo staccando gli avversari e recuperando il leggero gap dal quarto classificato, che ha poi superato. Nella discesa finale Debertolis si è poi reso autore di una brutta caduta con il viso che ha impattato sulla ghiaia, ma fortunatamente senza particolari problemi.

Rimessosi subito in sella ha tagliato il traguardo in quarta posizione con il tempo di 2h29’04″. Per Debertolis è dunque tempo di bilanci, per una stagione comunque positiva: «È stata un’annata contrassegnata dalla regolarità, con qualche acuto di rilievo che mi ha dato soddisfazione. È indubbio che si poteva raccogliere di più, ma non ho nulla da rimproverarmi».

Il futuro? «Ho deciso di gareggiare ancora un’altra stagione, con un’importante novità che comunicherò nei prossimi giorni».


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136