QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Mtb, 1000Grobbe Bike Challenge ‘alla cilena’: Franco Nicolas Adaos Alvarez ed Eloise Tresoldi si aggiudicano la Lavarone Bike. Le classifiche

venerdì, 9 giugno 2017

Lavarone – Cosa ci fa un cileno a Lavarone? Se lo saranno chiesto in molti, oggi nella località trentina sull’Alpe Cimbra, in occasione della sfida d’apertura del 1000Grobbe Bike Challenge, la Lavarone Bike. Ma Franco Nicolas Adaos Alvarez da molte stagioni è un volto noto del circuito Trentino MTB presented by Rotalnord, anche per la propria sconfinata simpatia, nonché uno dei bikers più competitivi delle ruote grasse nostrane (foto newspower.it). lIl cileno sfodera dunque il meglio di sé riuscendo a battere in volata il vicentino Stefano Dal Grande, un affondo finale che ha emozionato anche i bambini lungo le transenne, coinvolti ad assistere all’evento: “Gara con molta tensione, vista la prima tappa tutti hanno le gambe buone e quindi è stato difficile dall’inizio alla fine. Oggi ho corso come se non ci fosse un domani, e domani farò lo stesso. Voglio fare i complimenti a chi lavora per questa gara e a chi ha la stessa mia passione, li prego di continuare perché questo sport lo merita. Per me è una giornata speciale, nonostante diversi problemi ed un’operazione al ginocchio tante persone mi sono state vicino, ho corso con loro e li ringrazio. Saluto tutti i bikers che corrono la 1000Grobbe”. Al secondo e terzo posto conclusivo ci sono invece due atleti vicentini, Stefano Dal Grande, dedito più alle gare lunghe che a quelle veloci, ed Enrico Franzoi, il quale recupera svariati secondi nel finale ma quand’è troppo tardi per rimediare.

Al femminile la battaglia è stata meno accesa, con la bergamasca Eloise Tresoldi a dare un netto segnale alle avversarie in vista del proseguo del challenge: “Ogni gara è sempre impegnativa, non esiste una competizione facile. Sapevo che non era lunghissima ed era abbastanza veloce, io di solito pratico il cross country dove ci sono parecchi strappi e discese tecniche, mentre qui era velocità pura, ed all’inizio ho dovuto concentrarmi sulle prime discese proprio perché velocissime. Io sono abituata a velocità più ridotte anche perché faccio altri tipi di discese, però è andata bene ed ho cercato di gestirmi, perché correndo per altri due giorni non ho dovuto esagerare. Bellissima giornata anche di sole, quindi meglio di così non poteva andare”. Eloise è sponsorizzata “Diavolina”, e la bergamasca pare esserlo veramente quando inforca una MTB, oggi certamente lo ha dimostrato. Seconda la sconsolata Patrizia D’Amato, dispiaciuta di non poter dare il massimo a causa delle proprie condizioni fisiche, mentre Lara Caspani giunge terza facendo i complimenti agli organizzatori.

La Lavarone Bike è scattata alle ore 9.30, sfoderando un percorso avvincente e veloce con attraversamento, dopo la partenza di Lavarone, dell’Altopiano fino a giungere sopra l’abitato di Bertoldi. Un tratto misto ha portato poi i bikers al bivio per Monte Cimone scendendo imperterriti fino alla pista di sci Tablat, dove inizia la salita che porta alla Tana Incantata attraverso gli stupendi pascoli e le baite del Tablat. In leggera discesa fino al Passo Cost e poi lungo una discesa più impegnativa gli atleti sono giunti a Masi di Sotto e sino al Lago di Lavarone. Scesi a Prà di Sopra, i bikers sono poi saliti al Monte Rust e all’abitato di Chiesa, attraversando l’omonima frazione verso l’ultimo chilometro in leggera salita che ha condotto al traguardo, dopo aver affrontato 29.8 km e 454 metri di dislivello.

Appuntamento dunque alla giornata di domani con la Nosellari Bike, seconda tappa del 1000Grobbe Bike Challenge in partenza alle ore 9.30, prima dell’apoteosi finale di domenica, con la 100 Km dei Forti classic che chiuderà il challenge ed il percorso marathon che, assieme al classic, completerà la terza sfida stagionale di Trentino MTB.

LE CLASSIFICHE
Classifica Maschile:

1 Adaos Alvarez Franco Nicolas Ktm Torre Bike 01:12:37.20; 2 Dal Grande Stefano Bottecchia Factory Team 01:12:40.20; 3            Franzoi Enrico Team Damil – Gt Trevisan 01:13:23.40; 4 Cortiana Renato Asd Pavan Free Bike 01:16:01.90; 5 Pallaoro Christian Olympia Cicli Andreis 01:16:39.90; 6 Dona’ Mattia Team Rudy Project Xcr 01:16:41.40; 7 Bazzanella Michele Team Todesco 01:16:45.40; 8 Moletta Simone Team Bsr 01:17:25.40; 9 Beber Nicola Bren Team Trento 01:18:19.70;  10 Rama Riccardo S.C. Triangolo Lariano Asd 01:19:19.90;

Classifica Femminile:

1 Tresoldi Eloise S.C. Triangolo Lariano Asd 01:30:11.70 2 D’amato Patrizia Team Bsr 01:45:11.50; 3 Caspani Lara Alta Valtellina Bike 01:53:50.80; 4 Florian Meriziana Mtb Club La Perla Verde 01:54:30.30; 5 Gandolfi Flavia Fuori Traccia Mtb Asd 01:56:43.50; 6 Santerini Alessandra Cral Luigi Rum C.V. 02:02:45.30; 7 Sala Mariapia Lucia Teresa Alta Valtellina Bike 02:14:52.30;


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136