QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Selezioni Miss Italia, la bellezza di Giorgia Zenatti conquista San Virgilio di Marebbe

lunedì, 1 agosto 2016

San Virgilio di Marebbe –  La  tappa del Festival Talent Show, il format ideato da Sonia Leonardi che mira a valorizzare i talenti provenienti da tutta Italia del campo della danza e del canto e che tenteranno di aggiudicarsi il lasciapassare per la Finalissima ha conquistato il pubblico che ha gremito la sala manifestazioni messa a disposizione dall’Associazione Turistica di San Virgilio di Marebbe (Bolzano).podio   giuria San Virgilio 1

Lo località San Vigilio di Marebbe, che da sempre è una delle mete turistiche più ambite dell’Alto Adige, situata nel cuore delle Dolomiti, ha rinnovato dunque l’appuntamento con la bellezza di Miss Italia, ma ha anche voluto dare spazio ai numerosi giovani talenti.

Miss San Virgliol Marebbe 01

Si sono sfidati sul palco i seguenti concorrenti che sono stati molto apprezzati dall’affabile pubblico e si sono qualificati nelle selezioni di Cles, Sarnonico e Tione: la giovane ballerina Giulia Andolfato, il cantante Denis Convertino ed infine il ballerino Manuel Zanetti.

Unanime il parere del pubblico sovrano che, con lo strumento dell’applausometro, ha deciso di premiare la splendida performance della bolzanina 18enne Giulia Andolfato, ballerina di danza classica da 14 anni. Il vincitore della finalissima del concorso si aggiudicherà una borsa di studio Trentino Danza Estate che si svolgerà a Tesero.

Oltre al talento, San Vigilio di Marebbe ha accolto per il 14esimo anno consecutivo la prima Finale Regionale del Concorso Miss Italia per l’elezione di Miss Alpitour Trentino Alto Adige, presentato da Sonia Leonardi,  esclusivista per il Concorso e titolare della nota agenzia di moda SoleoShow.

Sono state 25 le miss finaliste provenienti dalle precedenti tappe di selezione provinciale curate nel look dal Salone “Nello” di San Vigilio di Marebbe che hanno sfilato sul palco in diversi momenti di moda: in abito da sera, con le meravigliose creazioni del Centro Moda Canossa ed infine con i frizzanti costumi da bagno.

LA VINCITRICE

La giuria, presieduta dall’assessore alla cultura del Comune di Marebbe, Elisabeth Frenner, ha assegnato il titolo in palio della serata, Miss Alpitour Trentino Alto Adige, a Giorgia Zenatti (nella foto) bellissima roveretana 18enne prossima studentessa universitaria alla facoltà di Economia che pratica atletica leggera a livello agonistico nella specialità di salto in lungo e salto triplo ottenendo buoni piazzamenti anche a livello nazionale.

Giorgia, applaudita anche dal numeroso pubblico, accede di diritto alle Prefinali Nazionali di Jesolo. La Finale Regionale di San Vigilio di Marebbe portò molta fortuna a Claudia Andreatti, che vincendo il titolo di Miss Wella Professionals Trentino Alto Adige 2006, approdò alle Finali Nazionali di Salsomaggiore, vincendo in seguito il Titolo di Miss Italia.

vincitrice 1

Secondo posto con il titolo di Miss Bellezza Rocchetta per Irene Lona, studentessa 18enne di Albiano, la fascia di Miss Alpitour terza classificata è stato assegnato a Domiziana Castelli studentessa 19enne nata a Bolzano ma residente a Laives, quarto posto con il titolo di Miss Tricologica per la studentessa in estetica Samanta Fontana 22enne di Faedo, quinta fasciata con il titolo di Miss Interflora è stata la 20enne Nicole Marchi residente a Roncone studentessa e lavoratrice, sesto posto con la fascia di Miss Dermal Institute per la commessa bolzanina 25enne Viola Semini.

Madrina della serata Melanie Fishnaller, 21 anni, di Bressanone, prima prefinalista nazionale del Trentino Alto Adige, una delle ragazze curvy che ha superato il casting nazionale di Miss Italia a cui si sono presentate oltre 1500 ragazze.

Miiss San Virglio Marebbe 1

La valorizzazione delle ragazze “curvy”, ovvero ragazze con la taglia 44/46, quest’anno ha trovato un grande riscontro anche nella nostra Regione con molte ragazze che hanno deciso di mettersi in gioco. Le curve, valorizzate dall’abbigliamento di Keyrà, trovano spazio nelle sfilate per lanciare un messaggio positivo contro l’eccessiva magrezza.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136