Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Manca sempre meno all’AlpeCimbra Fis Children Cup: programma, nazioni iscritte e la novità dello streaming

venerdì, 1 marzo 2019

Trento – Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con l’ALPECIMBRA Fis Children Cup, che dal 10 al 16 marzo tornerà a ospitare sulle piste di Folgaria la “crème” dello sci alpino giovanile, alla presenza dei giovani talenti under 14 e under 16 provenienti da tutto il mondo. childrenL’edizione 2019 della celebre manifestazione è stata presentata questa mattina nell’accogliente Sala Media di Trentino Marketing a Trento, dove il presidente del comitato organizzatore Fabrizio Gennari ha snocciolato le ultime novità, dopo aver ricordato la figura di Mauro Detassis, scomparso pochi mesi fa e motore di questo evento per decenni, al quale la sala ha rivolto un caloroso applauso.

Su tutte spicca il gradito ritorno, dopo cinque anni di assenza, della squadra austriaca, già iscritta assieme ad altre 31 nazioni. Un numero che è destinato a salire nei prossimi giorni. L’evento si aprirà domenica 10 marzo con un’altra novità, la sfilata delle squadre dei comitati, che, lunedì 11 e martedì 12 marzo, prenderanno parte alle Selezioni nazionali sulle piste di Fondo Grande, necessarie per definire la composizione della selezione italiana per le gare internazionali di venerdì 15 e sabato 16 (video sotto).

VIDEO

VIDEO

«L’edizione 2019 avrà come epilogo la sfilata delle squadre dei Comitati FISI di tutta Italia, che parteciperanno alle selezioni nazionali – spiega Fabrizio Gennari – La cerimonia si terrà alle 18,30 in Piazza Marconi a Folgaria, dove giovedì 12 marzo avrà luogo quella d’apertura della fase internazionale. Ad oggi abbiamo raggiunto il numero di 32 nazioni iscritte, con l’importante ritorno dell’Austria, una delle nazioni di riferimento nel panorama dello sci mondiale, e con l’iscrizione dell’ultima ora della Slovacchia».

Le gare si svolgeranno sull’Agonistica, per quanto riguarda lo slalom gigante, e sulla Marinella Nord, per quanto concerne lo slalom speciale, due tracciati che sfilano paralleli e che condividono il parterre di arrivo, pronto a trasformarsi in uno skistadium con relativo villaggio accoglienza e stand degli sponsor.

Archiviate le Selezioni nazionali, l’ALPECIMBRA Fis Children Cup entrerà nel vivo mercoledì 13 con il National Team Event, la competizione a squadre lanciata per la prima volta un anno fa e promossa a pieni voti. Non è un caso che il format della competizione presentato dal comitato presieduto da Gennari, supportato dall’Apt Alpe Cimbra e per la parte tecnica dall’Alpe Cimbra Ski Team, sia stato proposto dalla FIS ai Mondiali Junior di Davos e della Val di Fassa.

Venerdì 15 e sabato 16 marzo, quindi, toccherà alla due giorni internazionale, in programma nel medesimo weekend in cui a Folgaria si terranno anche le finali di Coppa Europa femminile (slalom gigante il 16 marzo e speciale il 17 marzo), sulle stesse piste, che, nel corso dell’inverno, hanno ospitato gli allenamenti del team nazionale della Francia e degli Stati Uniti della campionessa Mikaela Shiffrin, presente a Folgaria anche nei giorni scorsi.

«È stato un inverno importante per la nostra località. – ha commentato il direttore dell’Apt Alpe Cimbra Daniela Vecchiato – Prima con gli allenamenti delle nazionali francese e americana, poi con l’arrivo di Mikaela Shiffrin, che ha dichiarato di aver vinto la sua prima gara importante proprio in Trentino (all’allora Trofeo Topolino, ndr), un riconoscimento del valore del nostro territorio. Ora ci attende un’altra settimana di grande sport, una vetrina importante per l’Alpe Cimbra e il Trentino. Sinonimo che la località è apprezzata e attrezzata per ospitare manifestazioni di carattere internazionale».

Assieme alla già citata Austria e all’Italia, figurano già tra le iscritte all’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP tutte le big europee, ovvero Norvegia, Svezia, Finlandia, Francia, Germania, Svizzera e Slovenia, a cui si aggiungono le più lontane Argentina, Brasile, Cile, Messico, Giappone, Australia, Nuova Zelanda e Israele.

«Sport e turismo rappresentano un binomio inscindibile per il nostro territorio. – ha ricordato Roberto Failoni, assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della Provincia Autonoma di Trento – Conosco bene questo evento e l’ho vissuto in prima persona in passato, quando fu ospitato a Pinzolo, il mio paese. Un plauso va fatto fin d’ora agli organizzatori e ai tanti volontari che collaborano alla buona riuscita della manifestazione, che incarna alla perfezione i veri valori dello sport».

All’intervento di Failoni hanno fato eco quelli del vice presidente vicario della FISI Angelo Dalpez, che ha parlato di «evento che ci dà lustro in tutto il mondo» e quello di Massimo Eccel, intervenuto in rappresentanza del comitato Trentino del CONI, così come il commissario straordinario del Comune di Folgaria Marco Viola, che ha ribadito la strategicità di questa manifestazione.

Dal 10 al 16 marzo prossimi l’Alpe Cimbra sarà dunque capitale dello sci giovanile mondiale, pronta a fare da trampolino di lancio ai campioni del domani. Da sempre, infatti, l’evento rappresenta una sorta di passaggio obbligato per i giovani talenti che puntano ad affermarsi nel grande Circo Bianco, come accaduto in passato con la campionessa americana Mikaela Shiffrin, l’olimpionica della discesa libera Sofia Goggia, il neo campione del mondo di SuperG Domink Paris o, ancora, l’iridato dello slalom gigante Henrik Kristoffersen, giusto per citarne alcuni.

Non tutti sono riusciti a vincere al “mondialino” giovanile, ma proprio da lì hanno spiccato il volo verso il grande palcoscenico di Coppa del Mondo, impegnati per la prima volta in un confronto di carattere internazionale.

Diretta streaming

L’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP – 48° Criterium Internazionale Giovani Fis dal punto di vista della visibilità quest’anno ha deciso di investire sulla diretta streaming, che potrà essere vista in tutto il mondo collegandosi al sito ufficiale dell’evento www.tts.tn.it, e condiviso pure da www.fisitrentino.it e dal produttore del servizio www.sportcultura.tv.
Verranno trasmesse, con grafica e commento in italiano e in lingua inglese per le competizioni internazionali tutte le gare di slalom speciale, sia per quanto riguarda le Selezioni della Squadra nazionale lunedì 11 marzo e martedì 12 marzo, sia delle competizioni internazionali di venerdì 15 marzo e sabato 16 marzo. Inoltre in diretta spazio anche al Team Event di mercoledì 13 marzo (dalle ore 14.30).
Dirette che potranno anche essere riviste in qualsiasi momento e a qualsiasi ora.

Le piste gara

Il palcoscenico principale dell’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP è rappresentato dalle piste della Ski area Alpe Cimbra Folgaria e Lavarone, dove si svolgeranno sia le selezioni italiane sia le gare della fase internazionale. I giovani campioni saranno impegnati sulle piste Agonistica e Martinella Nord del pendio di Fondo Grande, che, per la sesta volta consecutiva, ospiterà questo evento giovanile e, come nelle edizioni precedenti, spettacolo e divertimento saranno assicurati anche per il pubblico, che potrà comodamente ammirare le discese di tutti i ragazzi in gara.
Le prove di Slalom Gigante, sia della categoria Ragazzi (Under 14) sia della categoria Allievi (Under 16), si disputeranno sulla pista Agonistica: il cancelletto di partenza di questa “nera” è posizionato a 1.615 metri di altitudine e l’arrivo a quota 1.336 metri, per un totale di 279 metri di dislivello, distribuiti sui 1.300 metri di lunghezza della pista.
La Martinella Nord, invece, fece il suo debutto al Trofeo nel 2013 ed è la traccia che corre in parallelo all’Agonistica, sulla quale andranno in scena le prove dello Slalom Speciale di entrambe le categorie. Gli specialisti dei pali stretti scatteranno dal cancelletto collocato a 1.495 metri e dopo 159 metri di “tuffo” verticale taglieranno il traguardo ancora a 1.336 metri, dove verranno accolti dal tifo e dal calore di amici, parenti e tifosi in attesa nel parterre.
Con la stagione 2018 fa il suo esordio nel programma della competizione anche il Team Event, che si svolgerà, come le identiche competizioni di Coppa del Mondo, Campionato Mondiale e Olimpiadi in versione serale sotto i riflettori. Teatro di questa sfida sarà la pista Dosso della Madonna a Costa di Folgaria, non eccessivamente impegnativa, sulla quale verrà tracciato uno slalom parallelo sulla parte finale del pendio con un dislivello di 80 metri. Un evento nuovo, che evidenzia lo spirito di squadra e che sarà sicuramente apprezzato anche dal pubblico.

Il programma completo

DOMENICA 10 MARZO
Folgaria: ore 16.00 - alla Sala Riunioni del Palaghiaccio – Riunione di Giuria per le Selezioni della Squadra Italiana
ore 18.30 – in Piazza Marconi – Cerimonia di apertura delle Selezioni della Squadra Italiana

LUNEDI’ 11 MARZO
Fondo Grande: 49° Selezioni della Squadra italiana
Ore 9.30 – Gigante ragazzi (under 14) pista Agonistica e Slalom allievi (under 16) pista Martinella Nord
Folgaria: ore 17.00 - alla Sala Riunioni del Palaghiaccio – Riunione di Giuria per le Selezioni della Squadra Italiana

MARTEDI’ 12 MARZO
Fondo Grande: 49° Selezioni della Squadra italiana
Ore 9.30 - Gigante allievi (under 16) pista Agonistica e Slalom ragazzi (under 14) pista Martinella Nord
Folgaria Piazza Marconi: Ore 15.30 - Premiazioni delle Selezioni della Squadra italiana

MERCOLEDI’ 13 MARZO
Folgaria: Ore 10:00 – 12:00 - Ufficio Gare Palaghiaccio Distribuzione pettorali Team Event Parallelo a squadre
Costa di Folgaria: Ore 13:00 – 14:00 - Nel parterre distribuzione Pettorali Team Event
Ore 14.00 – 14.20 pista Dosso della Madonna – Ricognizione Team Event
Ore 14.30 - pista Dosso della Madonna – Inizio fase eliminatoria - Partenza 1° Nazione – 1 discesa per atleta
Ore 18:30 - pista Dosso della Madonna Inizio fase finale 16 squadre Team Event

GIOVEDI’ 14 MARZO
Folgaria: Sala Riunioni del Palaghiaccio - 9.30 Accreditamento e controllo passaporti.
ore 15.00 - Riunione di Giuria e sorteggi ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP
Folgaria: Piazza Marconi - ore 15.00/19.00 Villaggio – Piazza Marconi
ore 18.00 - Cerimonia di apertura dell’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP
ore 19.30 - Party “HI BOYS!” in piazza Marconi

VENERDI’ 15 MARZO
Fondo Grande: ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP
Ore 9.30 - Gigante ragazzi (under 14) pista Agonistica e Slalom allievi (under 16) pista Martinella Nord
Ore 09.00/13.00: Race Village
Folgaria: ore 17.00 - Sala Riunioni del Palaghiaccio – Riunione di Giuria e sorteggi dell’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP
ore 20.00 - Party delle Nazioni

SABATO 16 MARZO
Fondo Grande: ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP
Ore 9.30 - Gigante allievi (under 16) pista Agonistica e Slalom ragazzi (under 14) pista Martinella Nord
Ore 09.00/13.00: Race Village
Folgaria: ore 14.00/16.00 Villaggio – Piazza Marconi
Ore 15.00 - PREMIAZIONE dell’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP

Top event del circuito Fis degli under 16

La Federazione Internazionale dello Sci (Fis) ha sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti del mondo giovanile, anche delle categorie under 16, nonostante l’attività del movimento che coordina è incentrato all’alto livello agonistico. All’interno della Fis, infatti, esiste la Commissione Youth & Children di sci alpino, che è presieduta dal famoso discesista canadese Ken Read e che è composta anche da Jenny Shute (membro del sotto-comitato e della Commissione Medica FIS)  e da Janez Flerè (responsabile organizzativo e amministrativo di Coppa Europa).
Una commissione che ogni anno si riunisce per un confronto tecnico sull’andamento e le problematiche del movimento giovani (under 21) e children (under 16). Nel tradizionale meeting autunnale sono state analizzate le normative e le statistiche delle varie competizioni, che in totale hanno visto in gara nell’ultima stagione 2511 sciatori. L’evento più partecipato è la Whistler Cup in Canada, il più prestigioso l’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP con oltre 40 nazioni presenti. Convention che ha anche visto anche l’ufficializzazione del calendario sportivo 2019, che vede ben 12 gare in programma e con l’importante conferma del 48° Criterium Internazionale Giovani Fis e la nuova denominazione ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP, che si disputerà come tradizione a Folgaria (Alpe Cimbra) dal 13 al 16 marzo.

Il calendario Fis Children 2019

22-23 gennaio: Interkriterium Vratna – Vratna (Svk)
25-26 gennaio: Skiinterkriterium – Ricky v Orlickych Horach (Cze)
28-31 gennaio: Trofeu Borrufa – Vallnord- Arcalis (And)
09-10 febbraio: Pokal Loka – Stari Vrh (Slo)
12-13 febbraio: Zagreb Fis Children – Zagabria (Cro)
21-22 febbraio: Children for Peace – Bjelasnica (Bih)
23-24 febbraio: Fis Children Cup – Mokra Gora (Srb)
13-16 marzo: ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP - 48° Criterium Internazionale Giovani Fis - Folgaria (Ita)
29-30 marzo: Trofeo Pinocchio sugli Sci  - Abetone (Ita)
4-5 aprile: La Scarà – Val d’Isere (Fra)
11-14 aprile: Whistler Cup – Whistler Mountain (Can)
26-28 aprile: Ingemartrofen – Taernaby (Swe)



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136