Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Leonessa Corse: Manzocchi è già protagonista nel CIR

mercoledì, 28 marzo 2018

Brescia - La gara d’esordio di Andrea Mazzocchi e Silvia Gallotti con i colori della Leonessa Corse è già di quelle da incorniciare. Il duo piacentino-pavese che gareggiava con una Peugeot 208 R2B della Vieffecorse, ha stupito tutti per velocità e costanza in una gara molto avvincente resa ancor più affascinante dalla lunghezza di un percorso tutto da affrontare in una tappa sola.

leonessa corsePartito accorto nel succoso spettacolo a Forte dei Marmi, l’equipaggio della Leonessa ha iniziato la giornata di sabato con il miglior tempo di categoria confermandosi sempre- ad eccezione dell’ultima prova, nei primi tre gradini del podio. Presentatosi al via dell’ultima speciale di gara con un margine di solo 4” di ritardo dal leader Ciuffi, Mazzocchi ha provato ad affondare il colpo decisivo ma un testacoda all’inversione di metà prova ha fatto perdere tempo prezioso suggerendo all’equipaggio di tenere per il resto della Ps una condotta più parsimoniosa; al traguardo il duo della Leonessa Corse ha festeggiato la seconda posizione di classe, di Junior e di Trofeo Peugeot Top.

“Sono molto contento sia dell’esito finale che di tutto lo svolgimento della corsa- ha affermato un raggiante Mazzocchi all’arrivo – perché siamo stati veloci ma soprattutto sempre concentrati e con questo nuovo format di gara non era una cosa scontata. Ho apprezzato il clima sportivo tra i pretendenti della R2 e questo è un elemento a favore della competizione sana: ciò ha contribuito ad un livello di divertimento davvero elevato e anche questo lo reputo un fattore fondamentale ed utile per costruire le basi di una stagione solida dal punto di vista dei contenuti e delle prestazioni. Ringrazio il team Vieffecorse sempre al top, la scuderia Leonessa Corse e gli amici Mangiarotti e Manfredi nonché la mia famiglia. Tutti ci hanno seguito con grande partecipazione sulle prove e questo ci fa sentire parte di un progetto ampio e perseguito da tutti!”

Un primo mattoncino per un 2018 positivo è stato posato: ora, già a partire da Sanremo, si dovrà proseguire in questa direzione.

Intanto sulle strade valtellinesi del 1° Rally del Pizzocchero papà Sergio e la figlia Amalia De Cecco hanno completato la corsa in settima posizione di Prod S2 con la loro Peugeot 106; i due sono stati rallentati inizialmente da un problema elettrico ma successivamente sono riusciti a far segnare  tempi interessanti soprattutto se legati al lungo periodo di inattività del pilota bresciano.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136