Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Giro d’Italia: la Val di Fassa si tinge di rosa in vista delle tappe del 24 e 25 maggio. Prime iniziative da dicembre

lunedì, 7 novembre 2016

Canazei - La Val di Fassa si tinge di rosa sin da dicembre. In vista del Giro d’Italia, con le tappe del 24 e 25 maggio a Canazei e Moena, il comitato locale sorto per promuovere l’evento – accanto a Rcs – sta predisponendo arredi stradali e striscioni per comunicare la presenza della corsa rosa.

Giro d'Italia

A meno di dieci giorni dall’ufficializzazione del Giro d’Italia 2017 in Val di Fassa, il comitato locale di tappa è già al lavoro per avviare alcune iniziative che diano risalto, sin dai mesi invernali, alla corsa rosa in valle. Il giro del centenario sarà, infatti, il 24 maggio a Canazei, dove è previsto l’arrivo della 17esima tappa di 219 chilometri con partenza da Tirano, e il 25 maggio a Moena, da dove i corridori partono alla volta di Ortisei, dopo il superamento del Pordoi e di altri passi dolomitici.

“Desideriamo che gli ospiti che trascorreranno soggiorni invernali in Val di Fassa, – spiega Filippo Debertol, presidente del comitato locale che tra i diversi membri conta anche i sindaci di Canazei, Silvano Parmesani, e di Moena, Edoardo Felicetti – siano informati del fatto che il nostro territorio sarà protagonista al Giro in due tappe che attraverseranno, per ben due volte lungo la fondovalle, tutti i paesi”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136