QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

La selezione trentina di hockey terza a Bressanone. Oro di Lara Naki Gutmann alla Triveneta di Miola

mercoledì, 9 dicembre 2015

Bressanone – Si è conclusa con un bel terzo posto l’avventura della selezione trentina al tradizionale torneo internazionale natalizio under-14 di hockey su ghiaccio organizzato a Bressanone venerdì, sabato e domenica scorsi, manifestazione dedicata alla memoria di Franz Obkircher.Lara Naki Gutmann (Circolo Pattinatori Artistici Trento)

Il team guidato da Andrea Valcanover ha chiuso la tre giorni al terzo posto, dietro a Baviera e Alto Adige, ma precedendo Veneto, Piemonte e Lombardia. Si tratta di un risultato importante per un gruppo quasi completamente rinnovato rispetto allo scorso anno (sono rimasti quattro soli elementi), che sta cominciando ora ad affacciarsi a questo tipo di competizioni.

Le squadre si sono affrontate in un torneo all’italiana che prevedeva due incontri per ciascuna sfida. Questi i risultati della selezione di casa nostra: Trentino – Alto Adige 1-2 e 2-6, Trentino – Piemonte 1-0 e 1-0, Trentino – Veneto 2-1 e 1-0, Trentino – Lombardia 5-0 e 7-0, Trentino – Baviera 0-6 e 0-7. La finale è stata vinta dalla Baviera per 5-3 sull’Alto Adige.

Questi i nomi del ragazzi che hanno preso parte a questa bella avventura: portieri Jannes Debertold (Fassa) e Matteo Calvi (Val di Sole); difensori Mattia Stablum (Val di Sole), Giacomo Panizza (Val di Sole) Luca Ganz (Fassa), Cristiano Talmom (Fassa), Francesco Manara (Trento), Mattia Dellantonio (Val di Fiemme), Nicolò Divan (Val di Fiemme), Luca Mezzena (Pergine); attaccanti: Gioele Rosa (Fassa), Patrick Parmesani Abbot (Fassa), Jonathan Verde (Val di Fiemme), Alex Ceschini (Val di Fiemme), Mattia Boneccher (Val di Fiemme), Andrea Defrancesco (Val di Fiemme), Nicolò Papalia (Val di Fiemme), John Nadir Verber (Val di Non), Giovanni Failo (Trento), Ania Kristo (Val Rendena), Nicolò Girardi (Pergine) e Martino Motter (Pergine). L’allenatore è Andrea Valcanover, il team leader Claudio Verri.

Per quanto riguarda il pattinaggio artistico, nello scorso fine settimana l’impianto di Miola di Piné ha ospitato la prima gara regionale triveneta per gli atleti di rango nazionale e interregionale.

Il risultato più significativo, per il livello più alto (nazionale), è le medaglia d’oro conquistata da Lara Naki Gutmann del Circolo Pattinatori Artistici Trento nella categoria Junior, dove ha sbaragliato la concorrenza con il punteggio di 122,89, frutto di 42,67 punti conquistati con il programma short e 80,22 con quello libero. Nella categoria Novice troviamo invece un argento e un bronzo, fatti propri da Melania Dalpiaz (CPA Trento) con 70,39 punti e da Alice Vanzo (Artistico Ghiaccio Fiemme) con 65,72 punti, score che le permetterà di passare alla categoria Junior. Nella stessa graduatoria troviamo anche il quarto posto di Ginevra Dalsasso (Artistico Ghiaccio Fiemme) con 64,56 punti. Da segnalare il primo posto dello Marco Zulian (Artistico Ghiaccio Fiemme) fra gli Junior con 97,13 punti.

Scendendo alle sfide valide per il livello interregionale, si segnalano l’oro di Gaia Melillo (Artistico Ghiaccio Fiemme) fra le Senior con 55,88 punti, quello di Jasmine Calzoni (Fiemme On Ice) fra le Junior con 42,12 punti, con Francesca Demattio (Artistico Ghiaccio Fiemme) terza a 34,45 punti; in campo maschile, dove gli atleti sono tradizionalmente pochi, primo posto di Francesco Magaletti (CPA Trento) fra gli Junior con 60,99 punti e di Sasha Carpella (Fiemme On Ice) fra i Cadetti con 30,08 punti. Argento per Giovanni Viviani (Sporting Ghiaccio Pinzolo) con 25,16 punti.

Il prossimo appuntamento per i big trentini è rappresentato dai Campionati Italiani di artistico, danza e sincronizzato Elite, per Senior e Junior, in programma al PalaVela di Torino da mercoledì 16 dicembre a sabato 19.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136