QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Marmoleda raddoppia con una nuova gara e nuova validità per la Ladinia Ski Alp Cup

domenica, 6 marzo 2016

Marmolada – La Marmoleda Full Gas Race per la sua quinta edizione in programma sabato 9 aprile si presenta con due importanti novità. La prima riguarda la validità, visto che la competizione organizzata da ben 4 associazioni della Val di Fassa, sarà una delle due prove della neonata Ladina Ski Alp Cup 2016. L’altra competizione sarà la cugina Pizolada delle Dolomiti, in calendario invece pochi giorni prima, esattamente domenica 3 aprile. Un mini circuito di fine stagione che prevede premi speciali e pure un’iscrizione cumulativa.sci alpinismo marmoleda

La seconda news riguarda invece la creazione di una gara in abbinata su un percorso amatoriale per coloro che desiderano cimentarsi in un’escursione in sicurezza sulle stesse tracce degli skialper più forti e preparati. Gli escursionisti riceveranno lo stesso pacco gara degli atleti agonisti, ma per loro non ci saranno vincoli di tempo e non verrà stilata una classifica finale.

Tornando all’affascinate percorso gli organizzatori, coordinati da Diego Salvador, sperano quest’anno di sfatare il tabù che nelle quattro precedenti edizioni non ha mai concesso loro di poter proporre il percorso originale, ovvero quello con il passaggio a Punta Penia e con 2.100 metri di dislivello. Chissà se sarà la volta buona. Fra l’altro grazie alle nevicate di queste settimane la materia prima non manca di certo. Lo start è previsto nei pressi del  rifugio Cima 11 a quota 2.080 metri, quindi i concorrenti affronteranno la prima salita di 1.185 metri di dislivello, che li porterà al primo cambio a quota 3.265 di Punta Rocca, per poi scendere fino a Pian dei Fiacconi (2.626 metri). Cambio pelli e partenza verso Punta Penia (3.342 metri) che è il punto più alto della competizione nonché la cima più alta delle Dolomiti, con 716 metri di dislivello dell’ascesa. Seguirà poi una discesa tecnica fino a Col di Bous (2.160 metri) per poi risalire per circa 150 metri fino all’ultimo cambio pelli prima di tagliare il traguardo, previsto sempre al rifugio Cima 11.

La Marmoleda Full Gas Race ha sempre avuto iscritti eccellenti, come testimonia l’albo d’oro che ha visto trionfare due volte lo sloveno Nejc Kuhar, quindi Alex Fasser e Manfred Reichegger, mentre fra le gentil donzella si sono messe l’alloro al collo Dimitra Theocharis, Alba De Silvestro, Laura Besseghini e Francesca Martinelli. Sicuramente anche quest’anno non mancheranno gli atleti di primo livello che non vogliono mancare ad un evento emozionante come la sfida fassana.

Il costo di iscrizione delle singole gare è di € 40,00 cadauna, mentre iscrivendosi subito ad entrambe le gare il costo scontato è di  € 70,00. Le iscrizioni alla combinata si possono già effettuare collegandosi al relativo link sui siti web www.lapizolada.com e www.marmoledafullgasrace.com dove si trovano anche il programma e il regolamento delle due gare.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136