QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Leggendaria Charly Gaul, Lombardi e Ilmer vincono la granfondo. A Bergamo e Gazzini la mediofondo. Risultati e classifiche della nona edizione

domenica, 20 luglio 2014

Monte Bondone - Trento, il Monte Bondone e la Valle dei Laghi oggi hanno fatto da palcoscenico alla 9.a edizione de “La Leggendaria Charly Gaul”, unica tappa italiana dell’UCI World Cycling Tour.charly gaul

Il romagnolo Tiziano Lombardi e l’altoatesina Marina Ilmer si sono imposti sul percorso “granfondo” di 141 km e 4000 metri di dislivello, mentre il “mediofondo” di 57 km e 2000 metri di dislivello è stato appannaggio dei trentini Daniele Bergamo e Serena Gazzini.

“La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone-Trofeo Wilier Triestina” è scattata alle 8.00 da Piazza Duomo a Trento e in prima fila era presente anche il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco. L’assessore al turismo della Provincia Autonoma di Trento Michele Dallapiccola e Elda Verones, direttrice dell’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, hanno fatto da mossieri alla partenza e il lungo serpentone di 2500 corridori provenienti da tutto il mondo ha lasciato il centro di Trento per lanciarsi lungo i due itinerari di gara. La giornata è stata ravvivata anche dai tanti VIP che si sono divertiti a “La Leggendaria Charly Gaul” come Jury Chechi, Gilberto Simoni, Marino Basso, Franco Bitossi, Aldo e Francesco Moser.

Tiziano Lombardi e Marina Ilmer si sono messi alle spalle la concorrenza sul tracciato lungo che prevedeva la doppia scalata del Monte Bondone e si sono presentati soli ai 1654 metri di quota del traguardo di Vason. Il podio della “granfondo” maschile è stato completato dal vicentino Roberto Cunico, protagonista oggi con una lunga fuga, e dal pistoiese Alfonso Falzarano, terzo. In campo femminile, invece, la bergamasca Manuela Sonzogni si è piazzata al secondo posto davanti all’abruzzese Chiara Ciuffini.

L’itinerario “mediofondo” di 57 km prevedeva l’ascesa al Monte Bondone dal versante intitolato a Charly Gaul che dal centro di Trento porta a Vason. Fra gli uomini, Daniele Bergamo è riuscito a regolare allo sprint il veronese Andrea Pontalto mentre un altro trentino, l’esperto Silvano Janes, è giunto al terzo posto distanziato di 41’’ dal vincitore. Fra le donne si è imposta la trentina Serena Gazzini, trionfatrice in solitaria davanti all’austriaca Karin Pekovits e alla romana Milena Felici.

La prova organizzata dall’Asd Charly Gaul Internazionale e dall’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi ha chiuso i confronti in seno al noto circuito Alé Challenge ed ha assegnato punti per i circuiti Nobili, Super Nobili, Dalzero.it e Criterium Alpe Adria, ma soprattutto ha assegnato il biglietto di accesso al Campionato del Mondo che si svolgerà in Slovenia.

Raisport2 ha seguito in diretta le fasi decisive de “La Leggendaria Charly Gaul” e già nella serata di oggi manderà in onda sintesi e differite della granfondo trentina.

Classifica La Leggendaria Charly Gaul – Granfondo maschile
1 Lombardi Tiziano Mg.K Vis Lgl Gobbi Dedacciai 04:31:01; 2 Cunico Roberto Asd Team Beraldo Greenpaper 04:31:39; 3 Falzarano Alfonso Velo Club Maggi 1906 Asd 04:33:00; 4 Berndl Johannes Team Mailis.De 04:33:17; 5 Bordignon Matteo Asd71sportteam 04:35:45; 6 Minuzzo Paolo Legend Miche Lgl 04:35:59; 7 Castelnovo Paolo Asd Team Ucsa 04:36:06; 8 Mencaroni Luciano 04:36:12; 9 Romano Domenico Asd71sportteam 04:39:46; 10 Wabnegg Daniel Nora Pure Sports Racing Team 04:42:44

Classifica La Leggendaria Charly Gaul – Granfondo femminile
1 Ilmer Marina Gobbi Mgk Vis Lgl Morelifeenergy 05:15:59; 2 Sonzogni Manuela Team Isolmant 05:17:54; 3 Ciuffini Chiara Gobbi Mgk Vis Lgl Morelifeenergy 05:19:22; 4 Lambrugo Cristina Gobbi Mgk Vis Lgl Morelifeenergy 05:25:10; 5 Prati Maria Cristina Gs Cicli Matteoni Frw 05:25:17; 6 Benedet Elisa Asd Team Rana Tagliaro 05:31:11; 7 Cairo Elena Tranchese Cycling 05:37:04; 8 Ciacci Lorna Sportler Team 05:43:25; 9 Avanzi Claudia A.S.D. G.S Pedale Bagnolese 05:43:41; 10 Dossi Marcellina Asd Polisp.Lizzanella-Sez.Ciclismo 05:47:53

Classifica La Leggendaria Charly Gaul – Mediofondo maschile
1 Bergamo Daniele T.V.B. – Unterthurner 02:02:04; 2 Pontalto Andrea Ads New Line Rovolon 02:02:04; 3 Janes Silvano T.V.B. – Unterthurner 02:02:45; 4 Orsucci Simone Ciclo Team San Ginese 02:04:58; 5 Spiazzi Davide Total Speed 02:05:10; 6 Mazzoli Paolo Gianluca Faenza Team 02:05:11; 7 Decarli Paolo T.V.B. – Unterthurner 02:05:19; 8 Pareschi Alessio Asd Extreme Bike 02:07:30; 9 Attolini Michele Asd Fp Race 02:07:53; 10 Tecchio Andrea Asd Fondriest Factory Team 02:08:22

Classifica La Leggendaria Charly Gaul – Mediofondo femminile
1 Gazzini Serena Carraro Team – Trentino 02:18:56; 2 Pekovits Karin Nora Pure Sports Racing Team 02:25:09; 3 Felici Milena Velo Roma Asd 02:28:49; 4 Bugli Manuela Gobbi Mgk Vis Lgl Morelifeenergy 02:30:32; 5 Marconi Sandra 02:32:04; 6 Passalacqua Daniela 02:32:04; 7 Bertoncini Claudia Velo Club Maggi 1906 Asd 02:32:23; 8 Pacini Veronica 02:32:50; 9 Coato Marisa Happy Bikers Asd 02:35:48; 10 Molena Elisa Lasalamacchine 02:39:39


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136