QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Gran Fondo più dura d’Europa si disputa domani in Valsugana. 5mila bikers al via

sabato, 20 giugno 2015

Valsugana – La Gran Fondo più dura d’Europa avrà quasi 5.000 cicloamatori provenienti da ben 26 nazioni. La gara toccherà Passo Manghen e Passo Brocon con due percorsi di diversa lunghezza – rispettivamente di 206 chilometri e 133  chilometri – entrambi con partenza da Feltre; sarà inoltre teatro della Sfida tra Campioni Olimpici che si daranno battaglia sul percorso medMtb gran fondo valsuganaio alla guida di 7 squadre capitanate da altrettante medaglie olimpiche: oltre a Jury Chechi e Antonio Rossi ci saranno lo sciatore Pietro Piller Cottrer, l’ex ct della Nazionale Paolo Bettini, la campionessa di mtb Paola Pezzo e i fondisti Gabriella Paruzzi e Silvio Fauner.

«Questo evento garantisce un elevato ritorno di immagine e si inserisce perfettamente nella promozione del progetto bike sviluppato in questi anni dall’APT Valsugana Lagorai, con la possibilità di comunicare l’offerta strutturata presente in questo territorio per gli amanti delle due ruote: si parte dalla ciclabile della Valsugana, per passare alla proposta di itinerari di mtb nel circuito Dolomiti Lagorai Bike ed arrivare alle famose salite da mito per road bike» dichiara il Presidente dell’APT Valsugana Lagorai Stefano Ravelli.

I PERCORSI
- Percorso Gran Fondo di 206 km con 4.800 m di dislivello totali e 86 km di salita totali
tracciato Feltre – Arsié – Cima Campo – Castello Tesino – Pieve Tesino – Bieno – Strigno – Scurelle – Carzano – Telve – Passo Manghen – Castello di Molina di Fiemme – Tesero – Predazzo – Passo Rolle – San Martino di Castrozza – Fiera di Primiero – Passo Croce d’Aune – Feltre.
- Percorso Medio Fondo di 133 km con 3.050 m di dislivello totali e 45 km di salita totali
tracciato Feltre – Arsié – Cima Campo – Castello Tesino – Passo Brocon – Canal San Bovo – Passo Gobbera – Imer – Passo Croce d’Aune – Feltre.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136