QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

La Friendship Cup di Merano parla trentino: primeggia il Circolo Pattinatori Artistici

martedì, 4 novembre 2014

Merano – È decisamente soddisfacente il bottino con il quale il Trentino archivia la propria partecipazione alla 27ª edizione della Friendship Cup di Merano, gara internazionale di pattinaggio artistico organizzata dallo SportClub Meran dal 30 ottobre al 2 novembre, che ha portato sul ghiaccio della Meranarena ben 350 atleti. Protagonisti assoluti sono infatti stati i portacolori del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, che si sono aggiudicati la coppa per la seconda volta nella propria storia. La prima è datata 2012, ma anche altre società di casa nostra hanno buoni motivi per essere soddisfatte.pattinatori

D’oro l’esordio di giovedì 30 ottobre, con la prima piazza conquistata da Lara Naki Gutmann, in competizione nella categoria Novice A. Nonostante fosse la più giovane pattinatrice del gruppo, l’atleta della compagine trentina ha sfoggiato una prestazione da incorniciare, ottenendo un punteggio di 53,06. La vittoria in Novice è stata un degno viatico per una bella serie di argenti nella giornata successiva: secondo gradino del podio in Cubs A per la piccola Clara Zadra con un punteggio di 29,08. Argento in Springs A per Giuditta Sartori, punteggio 40,91 e doppio axel con rotazione completa, seguita dalla bella prestazione di Alyssa Montan, quarta con 32,70. Il primo podio della carriera e l’argento meritato per Anastasia Silvani in Springs C, con 35,87 punti, ha chiuso in bellezza la giornata del 31 ottobre. È sempre tinta d’argento l’apertura di sabato 1 novembre, con il secondo gradino del podio per Martina Adami in categoria Debs A (42,29). A chiudere la terza giornata, l’oro di Silvia Martinelli in senior, con un punteggio di 72,32. Silvia ha vinto anche la targa di migliore atleta della competizione. Non sono mancate le soddisfazioni anche nella giornata finale del 2 novembre, con l’oro di Chiara Mattana: 56,11 di total score dopo una bella prestazione in Junior B.

Anche i due club di Ca valese si sono distinti per i risultati conquistati a Merano. La società Fiemme On Ice ha centrato l’oro con Marina Piredda in categoria Springs A (con 41,41 punti), il quarto posto con Melissa Varesco in Cubs B (24,40), il quarto posto con Sascha Carpella in Springs Boys (23,57) e il quinto posto con Serena Planckensteiner in categoria Novice A (38,54). La società Artistico Ghiaccio Fiemme ha ottenuto lusinghieri piazzamenti grazie all’argento di Marco Zulian in Novice Men (49,36), il bronzo di Veronica D’Alessandro in Debs A (42,14) ed il quarto posto di Naomi De Simone in Senior Ladies (49,39).

Il prossimo appuntamento è in programma a Trento, nel fine settimana dell’8 e 9 novembre, con la gara internazionale di pattinaggio artistico e sincronizzato denominata «Trento Cup».


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136