QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Italia Cup classe Laser: ad Ancona vento assente nell’ultima giornata

domenica, 28 settembre 2014

Ancona – L’assenza di vento impedisce lo svolgimento della prove previste per l’ultima giornata. L’Italia Cup si conclude con tre prove per la flotta Standard e due prove per le flotte Radial e Laser 4.7. In evidenza molti atleti marchigiani: premiati Edoardo Libri, Andrea Giammarini, Martina Pierpaoli e Silvia Basti. Francesco Flamini, presidente Stamura: “Grande successo organizzativo”.laser1 (2)

No wind, no race. Regola base dello sport della vela che, purtroppo, ha colpito l’ultima giornata dell’Italia Cup Classe Laser ad Ancona dove sono accorsi 240 laseristi provenienti da tutta Italia per una tre giorni di regata da venerdì 26 a domenica 28. Proprio nella giornata di domenica erano in programma le ultime due prove ma la totale assenza di vento non ha consentito nemmeno di posizionare il campo di regata.

Un vero peccato, considerato anche la perfetta organizzazione garantita dai circoli ospitanti, la Stamura Ancona e la LNI Ancona, che avrebbe meritato di essere premiata con condizioni meteo più favorevoli. La regata si conclude dunque con tre prove completate per la classe Laser Standard e con due per le flotte Laser Radial e Laser 4.7. I circoli organizzatori possono comunque festeggiare per le ottime performance degli atleti marchigiani, che hanno saputo far valere il “fattore campo”.

Nella Classe Radial grande soddisfazione per Martina Pierpaoli del Circolo Nautico Numana-Massaccesi che ha vinto la classifica femminile ed è risultata anche la migliore atleta femminile Under 21. Terza femmina assoluta invece Silvia Basti, del Circolo Velico Portocivitanova. Nella classe Standard, Andrea Giammarini della LNI Porto San Giorgio ha conquistato il trofeo per il miglior atleta Over 35. Infine, nella Classe Laser 4.7, grande successo per Edoardo Libri, della Stamura Ancona, primo maschio nella categoria Under 18.

Primo posto assoluto nella classe Standard per il livornese Federico Tocchi, davanti ai giovani Riccardo Bendandi (CV Ravennate) e Nicolò Villa (Canottieri Domaso). Marco Zennaro (CV Mestre) è invece il vincitore assoluto nella Classe Radial mentre Guido Gallinaro (FV Riva) è stato il migliore nei Laser 4.7 nonché primo nella categoria Under 16. Elisa Navoni (FV Desenzano), infine, è stata la migliore femmina nei Laser 4.7.

Francesco Flamini, presidente della SEF Stamura Ancona, ha così espresso la sua soddisfazione per questo evento perfettamente organizzato: “La manifestazione si è svolta con uno splendido risultato per i circoli organizzatori sotto tutti gli aspetti. Siamo riusciti, nonostante il numeroso gruppo di atleti ed accompagnatori, a far sì che tutto si svolgesse senza disagi anche per l’area portuale. Gli atleti ed il comitato di regata sono stati ospitati con pieno entusiasmo dallo staff degli organizzatori. L’evento è stato un successo e speriamo di poterlo ripetere presto in futuro”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136