QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

In 2mila per la prima Primiero Dolomiti Marathon: vittorie di Negrello, Serafini, Simion e Gaspari. Risultati e classifiche

sabato, 2 luglio 2016

San Martino di Castrozza – Non poteva esserci esordio migliore per la 1.a Primiero Dolomiti Marathon andata in scena oggi fra Fiera di Primiero, San Martino di Castrozza e le splendide bellezze naturali di quest’angolo di Trentino. primiero marathon san martino

2000 runners si sono divertiti oggi all’ombra delle Pale di San Martino con il bel tempo a fare compagnia ai runners lungo i percorsi, da 42 km e 1242 metri di dislivello e da 26 km e 448 metri di dislivello. A completare il quadro il Family Trail di 6,5 km intorno a Fiera di Primiero, dove i protagonisti sono stati bambini e famiglie. Nella gara lunga si è imposto il trentino Manuel Negrello, atleta di casa, mentre fra le donne successo per la trevigiana Silvia Serafini. La San Martino di Castrozza Trail, invece, è stata terreno di caccia per un altro primierotto, Giancarlo Simion, e per la cortinese Monica Gaspari.

La giornata si è aperta alle 9.00 e quando il sole cominciava a farsi largo fra le Pale di San Martino centinaia di runners hanno lasciato Villa Welsperg, cuore del Parco Naturale di Paneveggio-Pale di San Martino, per affrontare la Marathon di 42 km. Non appena la gara lasciava l’asfalto Manuel Negrello, primierotto doc e già azzurro di orienteering, prendeva in mano le operazioni nella gara maschile imprimendo un ritmo che nessuno degli avversari riusciva a tenere in salita. Il pubblico ha così acclamato Negrello nel centro di San Martino di Castrozza, così come i partenti della gara da 26 km prima di prendere il via. Alle spalle del battistrada, distanziato di circa 50’’, un altro portacolori dell’US Primiero, Marco Canteri, mentre ad oltre 3’00 passava un drappello con Marcello Moretti, Silvano Beatrici, il francese Guillaume Berthier e a 7’00 il veneziano Gabriele Gallo. Fra le donne Silvia Serafini, specialista di questo tipo di gare, letteralmente volava e iniziava una cavalcata solitaria che sarebbe poi terminata sotto il traguardo di Fiera di Primiero, allestito interamente in legno per l’occasione. Il passaggio dal Lago di Calaita vedeva Negrello saldamente al comando, mentre dietro Moretti alzava bandiera bianca, con Canteri e Beatrici a lottare per il podio. Prima della discesa finale il trentino Beatrici riusciva a scalzare Canteri dalla seconda posizione, mentre alle loro spalle Gallo rimontava sino al terzo posto.

Così, all’arrivo di Fiera di Primiero dove centinaia di persone attendevano i runners, il primierotto Manuel Negrello si è goduto il successo casalingo tagliando il traguardo con il tempo di 3h03’47’’. “Gara bella, molto impegnativa ma mi sono divertito molto. Fortuna che nel finale non avevo nessuno vicino perché ero davvero stanco”. A 10’ dal vincitore è transitato il trentino Silvano Beatrici, mentre terzo a oltre 16’ è arrivato il veneziano Gabriele Gallo. Fra le donne, trionfo per la Serafini che sul traguardo sembrava non aver fatto fatica: “Sono reduce da una gara dura, ma mi sono sciolta abbastanza presto. Alla fine è stato divertente. Un bel percorso veloce e panoramico, adatto a tanti tipi di runners, sia noi skyrunners che chi preferisce la strada”. Alle spalle della Serafini due bellunesi: la cortinese Francesca Scribani e Michela Campigotto di Lamon.

La San Martino di Castrozza Trail di 26 km, scattata subito dopo il passaggio degli atleti partiti da Villa Welsperg, è stata un derby tutto fra primierotti con il podista Giancarlo Simion a duellare con il fondista Bruno Debertolis. I due si sono scambiati più volte la prima posizione, ma nella discesa finale è uscita la maggiore esperienza sui sentieri di Simion, che ha preso il largo trionfando poi all’ombra del campanile di Fiera di Primiero. Debertolis è stato superato anche dal montebellunese Ivan Basso che si è cosi piazzato secondo davanti allo specialista delle lunghe distanze sulla neve. Nelle prime posizioni, anche se fuori gara, si sono visti anche gli azzurri del fondo Dietmar Noeckler e Giandomenico Salvadori che hanno deciso di sfruttare la competizione come preparazione in vista dell’inverno, partecipando come ospiti senza pettorale. Anche la loro collega primierotta Ilaria Debertolis, pur essendo fuori classifica, è giunta sul traguardo terza nella gara femminile vinta dalla cortinese Monica Gaspari davanti alla primierotta Deborah Pomarè e alla feltrina Lara Comiotto.

Questi i vincitori della gara, ma a tagliare il traguardo con le braccia alzate oggi sono stati anche gli altri 2000 runners provenienti da 16 nazioni e da tutta la penisola che si sono goduti percorsi, ristori e soprattutto il tanto tifo fra borghi e paesi della Valle di Primiero, prima della grande festa finale nel centro di Fiera con tanto di maxischermo per godersi la nazionale in serata. Sui tre percorsi a disposizione infatti sono sfilati runners di tutte le età e di tutti i tipi: gruppi in gara solo per divertirsi, specialisti della corsa in montagna e delle skymarathon, bambini, ragazzi, podisti e, manco a dirlo, maratoneti che hanno tutti ricevuto la medaglia di finisher dalle “miss” rigorosamente in abito tradizionale primierotto.

La Primiero Dolomiti Marathon è stata anche una gara 100% green e non solo per i paesaggi da favola: i runners sono stati anticipati non da moto ma da bici elettriche, tutte le insegne erano in legno ed è stato limitato l’utilizzo di nylon e di nastri, con i percorsi lasciati puliti dai runners grazie anche ai contenitori allestiti dopo i ristori.

Insomma, un esordio da incorniciare per la Primiero Dolomiti Marathon e un matrimonio organizzativo fra US Primiero e Asd Venicemarathon che comincia sotto i migliori auspici, grazie anche al supporto di quasi 500 volontari. L’appuntamento per tutti è fissato ora al 2017 con l’edizione numero 2 della Primiero Dolomiti Marathon.

RISULTATI E CLASSIFICHE 

42 km Maschile

1 Negrello Manuel  U.S. Primiero Asd 3:03:47; 2  Beatrici Silvano  G.S. Fraveggio 3:13:54; 3 Gallo Gabriele Venicemarathon Club 3:20:21; 4 Mattiazzi Matteo Asd Barizza Sport 3:22:58;  5 Berthier Guillaume S.A. Autun 3:22:58; 6 Bachis Francesco U.S. Primiero Asd 3:24:11; 7 Rigoni Carlo Atletica Trento 3:26:01; 8 Lorenzetto Andrea Atl. Due Torri Sporting Noale 3:29:15; 9 Meneghel Luciano Scuola Di Maratona Vittorio V 3:30:41; 10 Miri Massimo Asd Podistica San Salvo 3:31:15

42 km Femminile

1 Serafini Silvia C.U.S. Padova 3:42:03; 2 Scribani Francesca  Atl. Cortina C. Rurale Cortina 3:58:32; 3 Campigotto Michela  Lamon 3:59:43; 4 Penzo Monica  Venezia Runners Atl.Murano 4:03:31; 5 Zaramella Erika Asd Libertas Padova 4:06:09; 6 Rigoni Silvia G.S. Pavione A.S.D. 4:19:25; 7 Nilsson Josefin 4:24:50; 8 Fraternali Margherita Avis Aido Urbino 4:25:54; 9 Fedrizzi Paola Gs Valsugana Trentino 4:29:29; 10  Simion Antonella U.S. Primiero Asd 4:29:55

26 km Maschile

1 Simion Giancarlo  Runcard Trail & Mountain 1:37:30; 2 Basso Ivan  Atl.Montebelluna Veneto Banca 1:39:33; 3  Debertolis Bruno U.S. Primiero Asd 1:40:19; 4 Corradini Renzo U.S. Stella Alpina Carano 1:51:46; 5 Gaspari Monica  Polisportiva Caprioli 1:52:58; 6 Barbarini Marco Circolo Minerva Asd 1:53:19; 7 Lazzarotto Claudio Atl.Bassano Running Store 1:53:38; 8 Lucchisani Matteo Atletica Cinisello 1:54:39; 9 Tosetti Paolo A.S.C.D. Silvano Fedi 1:54:51; 10 Pomare’ Deborah U.S. Primiero Asd 1:55:38

26 km Femminile

1  Gaspari Monica Polisportiva Caprioli 1:52:58; 2 Pomare’ Deborah U.S. Primiero Asd 1:55:38; 3 Comiotto Lara A.Atl.Dolomiti Belluno 2:09:42; 4 Tabarelli De Fatis Manuela  G.S. Fraveggio 2:10:21; 5 Passera Francesca Atl.Bassano Running Store 2:12:06; 6 Noventa Valentina A.S.D. Boomerangrunners 2:14:55; 7 Draoli Maria Cristina Atletica Avis Perugia 2:19:17; 8 Magosso Alessandra Spak4 Padova 2:20:37; 9 Polley Melania Essetre Running 2:22:35; 10 Giacomelli Lara U.S. Dolomitica 2:23:07


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136