QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Franzoi è d’argento ai campionati Italiani ciclocross. Davanti a lui il valtellinese Gioele Bertolini

lunedì, 11 gennaio 2016

Monte Prat – Enrico Franzoi aggiunge un nuovo pregiato metallo nella propria già ricca bacheca e porta sul podio la Wilier Force ai campionati italiani di ciclocross disputati a Monte Prat (Udine). Il forte corridore veneto, alla sua prima stagione con la maglia della squadra del team manager Massimo Debertolis, non ha tradito le attese nella gara Elite della rassegna tricolore e ha conquistato una splendida medaglia d’argento, battuto soltanto dal forte Gioele Bertolini.

La gara, disputata su un terreno reso particolarmente pesante dalla fitta pioggia scesa per tutta la notte della vigilia della corsa, ha messo a dura prova i concorrenti al via, chiamati a fare i conti anche con una fitta nebbia.ciclocross

Franzoi, partito con ambizioni di medaglia, ha confermato quanto di buono fatto vedere per tutto il corso della stagione, caratterizzata dalla grande continuità di rendimento. Il portacolori della Wilier Force ha condotto gara di testa e, proprio nel finale, ha dato prova di tutto il proprio valore, più forte anche della sfortuna. Durante l’ultimo giro, mentre stava difendendo piuttosto agevolmente la seconda posizione, è stato vittima di un guasto meccanico al cambio e ha perso due posizioni, costretto a cambiare la bici. Franzoi non ha però mollato la presa e si è esibito in una splendida rimonta, che gli ha permesso di riacciuffare il secondo posto e infilarsi al collo una meritatissima medaglia d’argento, staccato al traguardo di 1’04″ dal vincitore e capace di tenersi alle spalle per poco più di un secondo il quotato Cristian Cominelli. Più staccati i due atleti della Forestale Daniele e Luca Braidot, rispettivamente quarto e quinto.

Classifica campionati italiani ciclocross Elite:
1. Gioele Bertolini (Esercito) in 1h00’51″8
2. Enrico Franzoi (Wilier Force Squadra Corse) a 1’04″8
3. Cristian Cominelli (Promo Cycling) a 1’06″2
4. Daniele Braidot (Forestale) a 1’46″2
5. Luca Braidot (Forestale) a 2’30″2
6. Lorenzo Samparisi (Cx Selle Smp Dama Focus) a 3’10″4
7. Marco Ponta (Trentino Cross-Selle Smp) a 3’26″8
8. Nicolas Samparisi (Cx Selle Smp Dama Focus) a 4’06″0
9. Mirko Tabacchi (Forestale) a 4’14″6
10. Martino Fruet (Team Lapierre-Trentino) a 4’51″9


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136