Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Il trenino dell’Alta Valle Camonica fa il pieno di turisti

lunedì, 13 agosto 2018

Ponte di Legno – E’ diventato qualcosa di più di un’attrazione. Il trenino dell’Alta Valle Camonica, che svolge servizio nelle località di Incudine, Vezza d’Oglio, Vione, Temù e Ponte di Legno, è sempre affollato. In questi primi giorni d’agosto è diventato un riferimento, ma anche un’occasione per conoscere le località dell’Alta Valle Camonica e apprezzare le montagne circondano i cinque paesi.

Trenino Alta Camonica 02

Accanto al conducente del trenino c’è la speaker, Leonarda Girardi, che illustra le località turistica della valle, le bellezze e le tradizioni camune. “C’è un grande interesse – racconta Leonarda Girardi – e tante famiglie scelgono di compiere un giro con il trenino”.

Il servizio è gestito per conto dell’Unione dei Comuni dell’Alta Valle Camonica da Maroni Turismo e le corse sono articolate dalle 9.30-10 alle 19 e, a giorni alterni, oltre al giro turistico a Ponte di Legno, spiccano le corse Ponte di Legno-Villa Dalegno, Ponte di Legno- Temù, Temù-Vione-Stadolina-Pontagna, Vezza d’Oglio-Incudine e Ponte di Legno-Vezza d’Oglio.

Alta Valle Camonica trenino

Inoltre sono previsti trenino degli Gnomi e delle Favole, dedicati in particolare ai bambini: oggi (lunedì 13 agosto) e domani è in calendario il giro con il trenino alla ricerca dello Gnomo Gino, mentre giovedì 16 e 23 agosto – dalle 20 alle 22 – è in programma il trenino delle favole.

Per informazioni: www.maroniturismo.it



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136