QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il presepe trentino in piazza San Pietro: allestito dall’Associazione di Tesero su iniziativa della Provincia e diocesi di Trento

venerdì, 27 novembre 2015

Trento – Dal Trentino al Vaticano, allestito il presepe. L’iniziativa è della Provincia autonoma di Trento in collaborazione con l’Arcidiocesi di Trento.

Sono ultimati i lavori di allestimento del presepe trentino, in Vaticano. Prosegue infatti il viaggio del grande presepe nelle città simbolo della cristianità, con una nuova tappa a Roma: anche quest’anno la Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Trento, ha deciso di affidarsi all’esperienza dell’Associazione Amici del PrpRESEPI ARTISTICI 1esepio di Tesero per predisporre il presepe in Piazza San Pietro, in occasione del Santo Natale ed in concomitanza con il Giubileo straordinario della Misericordia. Il presepe si potrà ammirare sin dall’8 dicembre, l’inaugurazione avverrà il pomeriggio del 18 dicembre alle 16.30.

LA SCENOGRAFIA

L’allestimento scenografico riproduce le caratteristiche costruzioni rurali trentine ed è statpresepe Vaticano 1o realizzato dal Servizio per il Sostegno occupazionale e valorizzazione ambientale che ha costruito ex novo anche l’imponente struttura della capanna. Il presepe si compone di 24 figure a grandezza naturale in legno scolpito e dipinto. Due i gruppi principali: la Natività con Maria, Giuseppe e il Bambino al centro della scena e i 3 Magi in arrivo per l’Adorazione; a contorno alcuni personaggi con abbigliamento tipico dei paesi dolomitici del Trentino di metà Novecento, nonché 23 abeti. All’interno della rappresentazione compare una figura maschile, china nell’atto di porgere aiuto a un anziano, in una raffigurazione della “Misericordia”. Le dimensioni sono piuttosto importanti, in pianta si tratta di 20 metri per 12, altezza 6,5 metri, mentre l’altezza delle statue varia da 120 a 195 cm. La struttura inoltre è stata realizzata con legname proveniente dai boschi e dalla segheria della Magnifica Comunità di Fiemme, certificati PEFC.

Il presepe è arrivato in piazza San Pietro ad inizio settimana: il trasporto, curato dal Servizio provinciale prevenzioni rischi, è avvenuto su tre camion della Protezione civile trentina, mentre il montaggio è stato curato dai volontari dell’Associazione Amici del Presepe e dai Vigili del Fuoco di Tesero, assieme a personale dei Servizi Sostegno occupazione e valorizzazione ambientale e Prevenzione rischi.
Sempre a Roma, nell’Aula Paolo VI, in Vaticano, sono in mostra 20 presepi rappresentativi sia della produzione contemporanea trentina di sculture lignee sul tema della Natività, sia in particolare della tradizione storico-artistica della comunità di Tesero.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136