Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Il concorso di pittura ha aperto a Trento l’AlpeCimbra Fis Children Cup

sabato, 3 marzo 2018

Trento – Come vuole la tradizione, prima dei ragazzi con gli sci e i bastoncini a scendere in pista sono i bambini con le matite colorate e i pennarelli. La 47ª edizione dell’AlpeCimbra FIS Children Cup, il mondialino delle categorie Allievi e Ragazzi, si è aperta questo pomeriggio con il 50° Premio di pittura, che si è svolto nello spazio coperto davanti al Palazzo della Regione, in Piazza Dante, a Trento. Circa 150 bambini delle scuole elementari hanno disegnato un’immagine che ritrae Fliflick, il folletto scelto dagli Altipiani di Folgaria e Lavarone per le proposte di animazione rivolte ai più piccoli, come suggerito loro dal tema scelto quest’anno dall’organizzazione.

concorso pittura childrenI baby artisti si sono avvicendati davanti ai cavalletti o sulle stuoie predisposte sul pavimento per creare un soggetto originale, sperando di conquistare uno dei primi dieci posti nella classifica, che sarà compilata da una qualificata giuria. La sede naturale di questa manifestazione sarebbe Piazza Duomo, ma ormai da tre anni il tempo incerto costringe gli organizzatori a ripiegare su questo spazio coperto, che nella stagione invernale crea comunque un ambiente protetto, ideale per concentrarsi sulla creatività.

I primi dieci classificati, come accennato, saranno inviatati alla cerimonia di premiazione, in programma sabato a Folgaria e solo lì verranno svelati i nomi dei tre che saliranno sul podio, succedendo a Aurora Savioli, prima un anno fa, Matteo Gabrielli ed Elisa Diano. In ogni caso tutti i disegni, senza distinzioni, saranno pubblicati sul sito www.tts.tn.it. I ragazzi che hanno preso parte al concorso, al quale si partecipa gratuitamente, hanno comunque potuto portarsi a casa il set di colori utilizzato e il palloncino che hanno trovato fissato al cavalletto.

Da lunedì la parola passa alle competizioni, dato che l’«Alpecimbra Fis Children Cup» si trasferirà sulle piste di Fondo Grande, che per due giorni ospiteranno le Selezioni Nazionali – Memorial Giovanni Tononi, necessarie per formare le due squadre italiane, impegnate nelle gare internazionali dei giorni successivi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136