QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Il concorso bandistico “Flicorno d’oro”a Riva del Garda: esibizione di 37 bande internazionali

venerdì, 27 marzo 2015

Riva del Garda – Grande evento a Riva del Garda: da oggi a domenica 29 marzo è in programma il “Flicorno d’Oro”, concorso bandistico internazionale, con 37 bande provenienti da 8 nazioni europee: Austria, Francia, Germania, Italia, Polonia, Slovenia, Spagna e Svizzera.

Tre giornate intensissime al PalacongressiFlicorno d'oro Riva del Garda di Riva, fino alla proclamazione dei vincitori delle cinque categorie e del Trofeo Flicorno d’Oro, che lo scorso anno non venne assegnato dalla giuria.

Il pubblico può assistere alle esibizioni di concorso presso la Sala Mille del Palazzo dei Congressi.

L’entrata in sala costa 10 euro per l’intera giornata; i biglietti si acquistano direttamente allo sportello d’entrata.

Grande novità di  quest’anno è la prima edizione del concorso «Yamaha European Class Band Festival», riservato ai numerosi bambini che hanno imparato col metodo Yamaha Class Band, rivolto a giovani bandisti che vogliono imparare a suonare uno strumento «vero» con un approccio moderno, motivante ed un efficace insegnamento musicale. A questa prima edizione partecipano otto bande.

Come da tradizione, ad inaugurare ufficialmente il concorso sarà il concerto della Banda rappresentativa della federazione dei corpi bandistici del Trentino  diretta dal M° Giancarlo Guarino, ospite il trombettista Marco Pierobon, che si esibirà venerdi 27 marzo alle ore 21.30 presso l’Auditorium della Chiesa di San Giuseppe.

La Banda della provincia di Trento è stata costituita nel 1989 ed è formata da circa 60 musicisti, diplomati al Conservatorio e scelti tra i migliori strumentisti della Provincia di Trento che conta oggi ben 4800 suonatori, distribuiti su tutto il territorio provinciale.

Tra gli eventi collaterali, da segnalare domenica mattina alle ore 10.30 presso la Sala Belvedere del Palazzo dei Congressi: il M° Maurizio Managò racconterà l’appassionante percorso che lo ha portato a fondare una banda giovanile in Calabria, avvicinando molti ragazzi alla musica e alla legalità.

Il progetto ha avuto un grande successo e ha attirato l’attenzione del M° Riccardo Muti che ha diretto la banda due volte, invitandola al prestigioso Festival di Ravenna di cui è direttore artistico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136