QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

I ragazzi del Comitato FISI Alpi Centrali da Napolitano e Malagò per i riconoscimenti

martedì, 24 settembre 2013

Roma – Dopo le medaglie conquistate agli EYOF (Festival Europeo della Gioventù Olimpica) di Brasov (Romania) sono arrivati prestigiosi riconoscimenti per le giovani speranze italiane degli sport invernali, impegnati a Roma in una due giorni emozionanti.roma_atletiac00

Ieri al Quirinale hanno preso parte alla cerimonia di apertura dell’anno scolastico alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Oggi, invece, sono stati ricevuti dal Presidente del CONI Giovanni Malagò. La delegazione della Federazione Sport Invernali è stata la piu’ numerosa ed era composta dai ragazzi del Comitato FISI Alpi Centrali: Tommaso Sala, Roberta Melesi, e Veronica Olivieri a cui si sono aggiunti anche Federico Liberatore Hannes Zingerle, Nicole Delago, Verena Gasslitter, Elisa Profanter e Francesca Gallina (snowboard) e Mikael Abram (fondo). La delegazione è stata guidata dal direttore agonistico del settore giovanile dello sci alpino Alessandro Serra.

Nella sala d’onore del CONI, questa mattina, i giovani azzurri sono stati investiti del titolo di “Ambasciatori dello Sport fra i Giovani”, un riconoscimento di grande importanza che porterà i giovani atleti a rendersi portatori sul proprio territorio dei valori universali dello sport e dell’olimpismo. Si tratta di un riconoscimento di grande importanza per i Giovani Azzurri che diventeranno dei punti di riferimento per tutti i ragazzi che praticano gli sport invernali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136