Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Garda Trentino Xmas Trail incorona il bresciano Bianchi, tra le donne vince la scozzese Forbes: i risultati

domenica, 17 dicembre 2017

Torbole - Il bresciano Filippo Bianchi e la scozzese Seana Forbes hanno lanciato di corsa il Natale nel Garda Trentino, vincendo la prima edizione del Garda Trentino XMAS Trail, la prova podistica di trenta chilometri disegnata nel territorio dei quattro comuni dell’Alto Garda Trentino, con partenza ed arrivo a Nago Torbole e passaggio a Riva del Garda, Tenno ed Arco.

bianchi romeriUna prova di tutto rispetto con 1.000 metri di dislivello che alla prima edizione ha registrato oltre 500 iscritti, un numero importante considerando che questo è un periodo di “fuori stagione” per quanto riguarda il mondo del trail. Ma il Garda Trentino ed il suo clima si adattano alla perfezione anche nel mese di dicembre, tanto più in una giornata tersa e dal cielo limpido, con il sole a mitigare gli sbuffi del Peler, il vento che in mattinata spira da nord.

forbesLa gara ha visto Filippo Bianchi (Libertas Valle Sabbia) completare un autentico monologo con un tempo decisamente più basso rispetto alle aspettative: 2h12’31.

Alle sue spalle, ad oltre tre minuti di distacco, un terzetto tutto trentino formato da Enzo Romeri (CMP Team Trail, 2h15’39) – già secondo nel maggio scorso nel Garda Trentino Trail – Luca Miori (Team Moene Italia, 2h19’41) e Christian Modena (Team New Balance, 2h20’05) che hanno così completato la top4 di giornata.

La fuga di Bianchi è iniziata già nei primissimi chilometri, sul lungolago tra la partenza al Circolo Surf Torbole e Riva del Garda: un assolo proseguito poi sulla salita verso Tenno, nella picchiata su Arco, nella successiva ascesa di Monte Corno con il passaggio tra i castagneti e la panoramica discesa a Nago e Torbole, passando da Castel Penede e dalla valletta di Santa Lucia, ultimo tratto tecnicamente impegnativo prima di raggiungere nuovamente il Circolo Surf Torbole.

Trentesimo tempo assoluto invece per Seana Forbes, ventiseienne scozzese di casa a Monaco di Baviera che ha completato la propria fatica in 2h53’03 per un podio femminile completato da Lucia Forte (United Trail and Running, 2h57’29) e Sabrina Malacarne (3h00’41).

Entrambi i vincitori hanno voluto sottolineare la magica atmosfera della giornata. “Un percorso davvero eccezionale – ha commentato Seana Forbes – è la seconda volta che vengo nel Garda Trentino e correre su questo tracciato è stato semplicemente fantastico. Una gara tosta, dura in certi tratti, ma con un panorama eccezionale”.

Le fa eco Filippo Bianchi. “Davvero un’idea eccellente ed un percorso affascinante e tracciato in maniera perfetta. Sono contento di essere tornato al successo: il 2017 per me è stato complicato tra infortuni e problemi fisici, ma questa vittoria mi rinfranca e mi riempie di fiducia per in vista dell’anno venturo”.

Enzo Romeri è di fatto abbonato alla piazza d’onore. “Secondo nel Garda Trentino Trail, secondo oggi nella versione XMAS: ora non mi resta che prepararmi al meglio in vista della gara di maggio e provare ad inseguire questa vittoria. Devo comunque dire che la gara odierna è stata semplicemente perfetta, su un percorso ideale per la stagione”.

E poi via, uno dopo l’altro, ecco raggiungere il traguardo gli oltre 400 atleti che hanno portato a compimento la gara, ciascuno con una storia ed un obiettivo personale, anche “solo” quello di godersi una giornata correndo in un contesto ambientale di grande impatto. Con lo sguardo libero di vagare dalle vette innevate fino alle coste meridionali del Lago di Garda. E tra loro anche il sindaco di Arco, Alessandro Betta, ottimo 52imo assoluto al traguardo con il tempo di 3h03’15.

Dopo il pasta party, le premiazioni di rito del Garda Trentino XMAS Trail e del trittico estivo formato dal Bassa via del Garda Trail, Garda Trentino Trail ed il Dolomiti di Brenta Trail: successi per Diego Angella e Cinzia Bertasa per le lunghe distanze e per Luca Miori e Nunzia De Robertis per le medie distanze.

Ed ora l’appuntamento è fissato per il 5 maggio 2018, giorno della terza edizione del Garda Trentino Trail, il fratello maggiore della versione natalizia, con il suo trittico di percorsi e distanze, dai 60 chilometri della gara maggiore ai 28 della Trail Experience passando per i 42 della Trail Marathon. L’edizione 2017 ha registrato il record di 800 iscritti: per l’anno venturo sono già arrivando le prime iscrizioni per raggiungere quota mille.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136