QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Fraglia Vela Riva: Guido Gallinaro campione del Mondo Laser 4.7 U16 e bronzo mondiale assoluto

sabato, 15 agosto 2015

Riva del Garda – Dopo il titolo europeo conquistato a fine luglio in Polonia in Olanda, l’atleta della Fraglia vela Riva si conferma il migliore della sua categoria tra i Laser 4.7, vincendo il titolo iridato U16 con 62 punti di distacco sul secondo. Bravissimo anche il compagno di squadra Alberto Tezza, quinto assoluto.Gallinaro azione

A Medemblik, Olanda, Guido Gallinaro, l’atleta portacolori della Fraglia Vela Riva della squadra Laser (residente a Toscolano Maderno, ma per questioni agonistiche tesserato a Riva per le risapute condizioni eccezionali di vento), si conferma il migliore laserista azzurro e del mondo della sua categoria: a venti giorni dalla conquista del titolo europeo Laser 4.7 realizzato in Polonia, Guido Gallinaro si ripete, questa volta in Olanda, nella mitica Medemblik, per il titolo iridato Under 16 e per un bronzo assoluto di tutto rispetto, a soli due punti dall’argento. Per capire l’impresa di Guido basta guardare il distacco dato al secondo nella classifica Under 16: ha lasciato all’australiano Littlewood ben 62 punti, un oceano! D’altra parte l’allenatore della squadra Laser della Fraglia Vela Riva Fabio Zeni lo aveva detto a conclusione del Campionato Europeo di fine luglio:”la vittoria parziale nell’ultima prova dopo aver subìto una squalifica, lasciava intendere carattere e buone prospettive per il mondiale”. E così è stato: per la Fraglia Vela Riva si tratta di un successo di squadra dato che insieme a Gallinaro anche Alberto Tezza (suo amico-avversario dai primi tempi dell’Optimist) ha conquistato un ottimo quinto posto assoluto. Merito alla serietà dei ragazzi, all’impegno, al talento e alla bravura del tecnico Fabio Zeni, che con grande umilità e professionalità sta portando la squadra fragliotta Laser ad altissimi livelli. Per Guido dopo un inizio incerto segnato da due scarti (15-19) è stato un Campionato in crescendo con ben tre primi, un secondo un terzo, tanto da essere secondo ad un giorno dalla conclusione. Le prime due posizioni del podio sono state conquistate nella classifica generale dai due spagnoli Fuentes e De La Hoz Tuells con Guido come unico vero avversario dato che il quarto – il turco Elmas – ha concluso con 26 punti di distacco, solo due punti avanti al nostro Tezza, che era partito con il turbo un un primo ed un secondo per poi avere un momento di crisi a metà campionato (25-13-10-17) e un buon riscatto nel finale con un 3-7.

Mentre si sta ancora festeggiando l’impresa di Gallinaro, in Fraglia Vela Riva si continua a lavorare per i più giovani, che come Gallinaro e Tezza, un giorno, potranno emergere tra tanti velisti: in svolgimento nel week end il Trofeo Paola, regata Laser zonale in ricordo della socia Di Iasio, per chi vuole festeggiare il ferragosto in regata e sognare un giorno di ripetere le imprese del nuovo Campione del Mondo Gallinaro!


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136